Massimo Orlando: “Squadra viola senz’anima. La società deve essere più forte”

8



Parla così a Viola Week l’ex viola Massimo Orlando: Il 2016 della Fiorentina? “Un anno fa avevo visto una grande squadra. Un gruppo importante che però andava rinforzato. Oggi vedo una Fiorentina impaurita e, prendendo spunto da alcune recenti dichiarazioni di Mondonico, vedo una squadra senz’anima. L’affermazione di Emiliano mi trova d’accordo. Sono convinto che con le mosse e le decisioni giuste tutto potrebbe tornare positivo. Tutto tranne il risultato finale in campionato. Perché bisogna essere obbiettivi, non credo la Fiorentina possa arrivare a centrare traguardi di pregio visti i punti che si sono lasciati per strada nella prima parte della stagione. Vorrei che la proprietà fosse molto più categorica su situazioni che spesso lacerano spogliatoi o creano fraintesi. Guardo le posizioni di Badelj e Gonzalo. Cessioni, rinnovi, storie di questo genere: credo che definire le posizioni con decisioni e metterci un punto subito, anziché creare strascichi aiuti a dare serenità a tutti. Una società forte deve imporre la propria posizione al tesserato. Si aspetta la maxi offerta? Ok, allora è bene ammettere pubblicamente che quel giocatore è in vendita. Al contrario non lo si vuole perdere perché si tratta di un elemento che fa comodo all’allenatore? La mossa giusta è fargli sapere che si arriverà alla scadenza del contratto e che da lui ci si aspetta il massimo. Senza distrazione”.

8
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Gigliocaldo
Tifoso
gigliocaldo

orlando come psicologo non vali molto molti hanno un’anima, guarda berna e chiesa come ci danno dentro, è chiaro che per alcuni che danno l’anima ci sono altri che sono una palla al piede e una zavorra negativa per il morale, vanno mandati via al piu’ presto perchè oltre a dare poco sono un danno per il morale dello spogliatoio nei confronti di quelli che ci credono veramente

Bruper
Ospite
Bruper

La viola è una società strana, la proprietà e il presidente guardano solo a far cassa ogni qual volta c’è un giocatore valido, e non interessa tenerlo per arrivare a vincere, basta solo partecipare e fare bella figura, invece la tifoseria aspetta ormai da troppo tempo L’URLO DELLA VITTORIA, mi è piaciuta la curva Fiesole decisa a sostenere la squadra fino a fine campionato, poi farà debita considerazione sulla proprietà e la figura del presidente, sempre promesse ingannevoli, strane promesse da persone “serie” MONTELLA CACCIATO DA FIRENZE VA A MILANO E VINCE SUBITO…….beccatevi questa e meditate…….

marco mugello
Ospite
marco mugello

La società deve essere più forte? o Orlando, ma dove cavolo hai vissuto questi ultimi dieci anni?… Questo qui viene da Marte, io ve lo dico!!!! ….Vien da Marte!

Purple.kalabrians
Tifoso
purple.kalabrians

ho sempre apprezzato l’onesta di sousa,prandelli faceva spallucce,montella sorrideva,sousa no?!è ambizioso è vincente,non prende in giro piazza tifosi ambiente e giornali,li ha messi con le spalle al muro,non ha sbagliato nel dire che bernardeschi fara’ parte in futuro di una squadra ambiziosa,molto piu’ della viola,li ha sputtanati,loro sono permalosi,stanno facendo smontare piano piano la squadra a corvino,d’altronde un ds finito lesso rincoglionito e incompetente dove lo trovi?l’abbiamo ripreso noi ovvio,io mi bastonerei da solo per quante ne ho dette a prandelli e a montella,ma caxxo non è cambiato nulla,3 allenatori diversi ma con lo stesso problema,3 indizi fanno una prova,apprezzo… Leggi altro »

Paolo-Carrara
Ospite
Paolo-Carrara

Le parole di ADV nel dopo partita col Napoli dicono tutto:
vorrei…..ma non posso; non comando io, ma mio
fratello (questo lo dico io), potevamo vincere, ma…
molto rammarico ma va bene così…..
concludendo: andiamo avanti vivacchiando, quando anche un Milan fatto di tre pezzi vince una Intercontinentale !!!!!!!

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Per la precisione sarebbe una supercoppa italiana, non la Intercontinentale, ma in ogni caso farei carte false per vederla vincere ai viola….

Roberto Novoli
Ospite
Roberto Novoli

Bravo Massimo. Hai centrato il problema. Questa è una squadra triste, e’ lo specchio della società che è fatta da ragionieri e burocrati che non conoscono il calcio e la passione dei tifosi. Manca l’ entusiasmo che una squadra di modesti giocatori non riesce a dare ai propri tifosi

principe
Ospite
principe

Ehhh figurati con i DV solo miseria.Senza i DV forse ancora miseria ma sicuramente MOLTO FELICI.

Articolo precedenteZarate, la versione 2.0 di Mutu: e Firenze si è innamorata
Articolo successivoIl 2 Gennaio squadra in campo. Allenamento aperto tra il 4 ed il 6 Gennaio
CONDIVIDI