Mazzarri: “Rispetto la Fiorentina. Sta facendo bene. Ma sappiamo la nostra forza”

1



Parla il granata in conferenza: “La Fiorentina sa far soffrire tutti. Anche quanto il risultato non è stato positivo, hanno messo in difficoltà chiunque”

Parla così il tecnico del Torino Walter Mazzarri alla vigilia della gara con i viola:

Gara con i viola?La Fiorentina ha iniziato con Pioli che era già a Firenze lo scorso anno. Sta facendo molto bene, così come aveva fatto l’anno scorso. La Fiorentina è una squadra giovane, ma mentalizzata al gioco, e sa far soffrire tutti. Anche quanto il risultato non è stato positivo, hanno messo in difficoltà chiunque. Non è facile limitare il loro palleggio. Serve fare una partita importante. Contiamo anche sul fattore campo con il pubblico che può darci una mano contro un avversario del genere e può darci qualcosa in più. Rispettiamo la Fiorentina ma siamo coscienti della nostra forza”

Lavoro della settimana? “A volte subiamo poco e prendiamo gol. Altre volte nulla e lo prendiamo lo stesso, come a Bologna. Abbiamo creato tanto domenica, e solitamente subiamo molto poco. C’era anche un rigore netto per noi non dato. Domani affrontiamo una squadra che crea molto, con giocatori giovani e tecnicamente forti. Ma se giochiamo come abbiamo fatto sino ad oggi non penso che la Fiorentina avrà tante occasioni.  A Bologna abbiamo stradominato nel possesso palla, peraltro nella loro metà campo. Sento tante cose che non condivido perchè si può essere organizzati in tanti modi. Abbiamo lavorato sugli errori fatti a Bologna: i ragazzi lo sanno, cosa si è sbagliato, e cercheremo di non ripetere gli errori. A volte poi non sempre succede perchè a Bologna si è pagato al primo errore. A volte succedono anche queste giornate”.

Come sta Soriano? “Sta bene, è serio e si allena bene, è stato fuori per scelta tecnica, anche perchè chi ha giocato al posto suo sta facendo bene. Non c’è niente di particolare, si gioca in undici più tre che entrano, a volte è stato fuori ma non dipende da niente se non da scelte tecniche”. Belotti? “Si è allenato in modo tranquillo, l’acciacco dell’altra settimana è completamente risolto”. Ansaldi? “Va in Primavera. Per me non è ancora in forma, deve ritrovare le distanze per poter competere per un posto in squadra. Ma si allena da un anno con grande volontà”.

Fase offensiva? “Ci sono anche gli episodi nelle partita. A volte abbiamo giocato bene senza ottenere punti. Mi sembra si sia in miglioramento, stiamo sbagliando meno. Ma dobbiamo ancora lavorare. Per quanto ci riguarda parlando di prestazioni non siamo partiti malaccio, anzi”.

E’ scontro diretto?Io non ho mai parlato di obiettivi. Io non mi pongo limiti, ma alla fine si faranno i conti. Sicuramente con la Fiorentina sarà una bella partita, c’è attesa, entrambi stiamo facendo bene, siamo gruppi giovani che fanno un calcio interessante. Credo sia curioso per tanta gente vedere questa partita. Sempre pensando che siamo ancora alla decima di campionato e non a fine stagione”