Mazzarri: “Se entriamo in campo come con la Fiorentina il destino è nelle nostre mani”

    0



    Fiorentina-Inter 1-2 Cuadrado 15-02-2014Dopo un inizio di 2014 da dimenticare è tornato il sereno in casa Inter, con il tecnico Walter Mazzarri che, intervenuto in sala stampa alla vigilia della sfida contro il Cagliari, ha fatto il punto della situazione a partire proprio dalla vittoria centrata contro i viola: “Sono contento degli ultimi due risultati positivi, soprattutto quello di Firenze, campo difficile. Vorrei che i ragazzi continuassero così; anzi, migliorassero. Non aspetto altro che vedere domani i miei giocatori con lo stesso piglio di Firenze. Se entriamo in campo come contro i viola il destino è nelle nostre mani. Ci sono 42 punti ancora a disposizione, bisogna portarli a casa con prestazioni buone. Come ho sempre detto ai miei giocatori, è la prossima partita quella che conta. Se abbiamo dimostrato di poter far bene a Firenze, possiamo farlo anche altrove. Cerchiamo di arrivare più in alto possibile. Quinto posto? Non ho mai parlato di obiettivi, parlo sempre di non accontentarmi mai. Voglio arrivare il più in alto possibile. E’ limitativo un obiettivo per quanto mi riguarda”.