Mencucci: “Il terzo posto è un po’ lontano ma non lo dobbiamo dare per perduto”

    0



    Della Valle, Macia, Saccardi, MencucciCome riporta questa mattina La Nazione, “Dopo il successo contro l’Udinese dobbiamo vivere alla giornata perchè da una domenica all’altra si passa dall’euforia alla depressione. Abbiamo ancora diversi obiettivi stagionali, primo fra tutti quello di mantenere almeno l’attuale quarta posizione in classifica. Il terzo posto è un po’ lontano ma non lo dobbiamo dare per perduto, perchè tutto è ancora possibile”.
    Lo ha detto l’amministratore delegato viola Sandro Mencucci alla presentazione del torneo “Città di Firenze” al Circolo del Tennis. “Dietro di noi ci sono tante squadre agguerrite come l’Inter ma anche il Parma che potrebbe avere un entusiasmo da società che da tanti anni non va a fare una competizione europea, e che potrebbe giocare brutti scherzi a chi gli è davanti – ha aggiunto il dirigente viola – Stiamo attenti”. Poi la coppa Italia: “Il 3 maggio abbiamo questa finale che ci potrebbe consentire di portare qualcosa in bacheca. La coppia d’attacco Giuseppe Rossi-Mario Gomez l’ho sognata tutto il campionato”.