Mercato, per la difesa obiettivo Musacchio. Il Villareal alza le richieste..

    0



    Mateo MusacchioVacanze finite. E’ l’ora del calciomercato. E la Fiorentina sembra essere pronta, prontissima, all’appuntamento con gli affari d’inverno.
    Affari che la società — proprio come accadde lo scorso anno con Giuseppe Rossi — vuole proiettare soprattutto nella direzione della prossima stagione. Insomma, niente ’rincalzi’ o innesti di basso profilo ma occhi puntati su operazioni che potrebbero rivelarsi di prima qualità. Anche in prospettiva. L’obiettivo è di aiutare la squadra a compiere un ulteriore salto di qualità.
    E’ ormai chiaro che Montella ha chiesto ai suoi dirigenti un difensore (centrale, ma comunque tatticamente duttile) e un centrocampista che possa alternarsi (o addirittura sostituire) Pizarro.
    Più facile, almeno all’apparenza, risolvere la prima questione e qui il pacchetto dei candidati alla maglia viola si apre con Musacchio (Villarreal), giocatore sul quale la Fiorentina si è diretta con forza già da qualche tempo. Il giocatore piace a Montella e soprattutto sarebbe un investimento anche in prospettiva (è un classe 1990), ma l’atteggiamento del presidente del Villarreal, da qualche giorno, sembra voler complicare le cose. O verosimilmente si vuole riuscire a strappare alla Fiorentina una proposta economica più alta dei 5 milioni di cui si era parlato a suo tempo.
    Sempre per la difesa arrivano conferme dall’Inghilterra sui sondaggi fatti nella direzione di Vidic (Manchester United) e Kaboul (Tottenham). Si tratta di giocatori in odore di svincolo e la Fiorentina vorrebbe approfittarne. L’ingaggio da garantire a giocatori di questa fascia si spinge comunque molto vicino alle pretese economiche di big come Rossi e Gomez.
    Da registrare anche un ritorno di fiamma nei confronti del giovane talento del Barcellona, Montoya. I primi contatti con il giocatore risalgono allo scorso ottobre, ora — se si vuole andare avanti — la Fiorentina deve bussare alla porta del club catalano.