Mercato Viola-Juve dopo il flop Pjaca: Chiesa-Milenkovic e 120 milioni in ballo

da La Nazione

56



Domani la partita allo Stadium, ma fuori dal campo continuano i contatti in chiave mercato. Ai bianconeri piacciono i due gioielli viola.

L’orgoglio per la Fiorentina, lo scudetto (ormai scontato) per la Juventus e soprattutto un antipasto dei contatti che la prossima estate vedranno incrociare le strade di viola e bianconeri nel mare degli affari. Una sfida sul campo e fuori tra viola e bianconeri, dopo l’ultimo affare Pjaca concluso con un flop. In estate si potrebbe riaprire il discorso Chiesa, riporta La Nazione.

TALENTO. Chiesa piace alla Juve e ad Allegri, la proprietà lo considera uno dei giovani top player per il futuro. La Juve è pronta ad ascoltare la richiesta dei viola, così come fu per Bernardeschi. Ma Chiesa non è sul mercato, ha un contratto lungo e per poterlo mettere al centro di una trattativa l’assegno dovrà essere di un centinaio di milioni.

L’ALTRO. I riflettori si potrebbero poi accendere anche su Milenkovic, altro giocatore che piace alla Juventus. Il difensore ha mercato, piace in Inghilterra e in Spagna (Atletico Madrid), ma dopo la quotazione da 40 milioni dell’estate scorsa, il suo prezzo potrebbe essere adesso inferiore. Chiesa e Milenkovic potrebbero così rientrare in un ‘pacchettone’ da 120 milioni, più contropartita, per convincere i viola a cedere i due giovani gioielli.

56
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
l'etrusco
Ospite
l'etrusco

I giocatori buoni si tengono e ad essi si integrano, anche in più sessioni di mercato, quelli che mancano nei ruoli scoperti… È così che si compete … qualsiasi altro sistema è solo fumo negli occhi dei tifosi

deno
Ospite
deno

…niente contropartite tecniche bisogna tappare il buco di bilancio….

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

Se non ci fossero i giornalai il calcio sarebbe più bello!!!

Mauro
Ospite
Mauro

Vi faccio notare la classifica marcatori
;Sampdoria Quagliarella 22 gol ; Milan Piatek 21 gol; Atalanta Zapata 20 gol; Juve Ronaldo 19 gol ; Napoli Milik 17 gol Lazio Immobile 14 gol;; Empoli Caputo 14 gol ; Inter Icardi 10 gol …………..e poi e poi Fiorentina Benassi 7 gol
E si dovrebbe rifiutare 80 ml per Chiesa ? (6 gol)

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Continuo ad essere sempre più convinto che sarebbe da fare il sacrificio Chiesa, Milenkovic, Veretout Simeone e costruire un tesoretto di 180,00 mln tale da azzerare il passivo di 16,00 mln, pagare il riscatto e l’acquisto di Muriel, Traore, Zurkowski, Rasmussen,Terzic e utilizzare senza andare lontano Berardi, Pussetto, Karamoh, Celik, Rodrigo Caio, Elmas e Skhiri. Lasciamo stare tranquilli Bertolacci, Gerson e così via

david
Ospite
david

pensa 180 mln in mano al corvo….brividi

pippo77
Ospite
pippo77

con quei soldi sarebbe capacissimo di comprare 180 sedicenni slavi per gli esordienti B

Ezechiele 25:17
Ospite
Ezechiele 25:17

Oppure l’oliveto più grande delc mondo…

Mauro
Ospite
Mauro

se fosse vero dare subito senza ripensamenti
120ml per due giocatori bravi ma non fenomeni quando si rivedono !

Manuel
Ospite
Manuel

Due giocatori di questo livello noi quando si rivedono? Prova a immaginare la squadra senza questi due….

Mauro
Ospite
Mauro

ci sono 9 squadre avanti a noi e questi due non li hanno

Manuel
Ospite
Manuel

Guarda il centrocampo delle 9 squadre davanti e prova a fare un confronto…senza paraocchi però.

Angelo
Ospite
Angelo

“La Juve è pronta ad ascoltare la richiesta dei viola, ” ma veramente, stiamo scherzando?
Servi pure nel vendere? venissero loro a proporre e semmai ascolteremo con sufficiente attenzione la loro proposta.. Gobbi di m….

Manuel
Ospite
Manuel

Loro fanno il suo. È sui nostri che ci sarebbe da ridire.

Valerio Tume
Ospite
Valerio Tume

Il discorso è sempre lo stesso:
se dopo la cessione i Della Valle facessero come i Pontello dopo aver ceduto Baggio e se ne andassero…..
Se restano i DV dei 120 milioni ne restano 60 e li scialacqua Corvino…..

dal greto dell arno
Ospite
dal greto dell arno

ma almeno 60 rimangano, se vanno via credi che li lascin li 120 ml?

Manuel
Ospite
Manuel

Se ne vadino coi 120 milioni….va bene. Vorrei smettere di parlare solo di plusvalenze e ricominciare a fare calcio. Con questi è impossibile.

Aldo
Ospite
Aldo

Ma fatela finita di sparare cifre inventate di sana pianta.

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Un po’ di chiarezza: Chiesa E’ sul mercato, come lo è qualsiasi giocatore in qualsiasi momento: è il calcio di oggi. Ficchiamoci in testa una volta per tutte che i contratti e le scadenze non significano assolutamente nulla. Hai voglia di fare contratti fino al 2022: se alla Juve gli offrono un ingaggio 3 volte superiore e ti danno 100 milioni per averlo il contratto viene sciolto dalle parti, e consensualmente anche. Che Chiesa sia già della Juve lo possiamo tranquillamente dare per scontato. Tanto per cominciare tutti sanno che quando la Juventus mette gli occhi su un giocatore lo… Leggi altro »

Oriundo
Ospite
Oriundo

Sì sì ok Chiesa è sul mercato e andrà via, il calcio d’oggi e blablabla. Una cosa sola non torna di questo ragionamento: la stessa cifra per Chiesa possono dartela altri club. La dirigenza Fiorentina dovrebbe sapere bene che vendere un pupillo alla rubentus provoca a noi tifosi malumore, gastrite, mal di testa, vomito, diarrea, rabbia convulsa, chiazze, ittero, epatopatie anche fatali. Dato che la stessa cifra la offriranno probabilmente anche altri, la dirigenza viola ha il DOVERE MORALE di provare a vendere Chiesa a chiunque prima di venderla a quelli lì, e utilizzare l’opzione gobba solo come ultimissima spiaggia.… Leggi altro »

deno
Ospite
deno

…l’unico dovere morale è venderlo a chi offre di più e reinvestire il ricavato…perlomeno l’80%….

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Caro Oriundo, mettiti il cuore in pace… Chiesa è bianconero da quest’estate, anzi lo è già. Poi parlare di doveri morali in questo caso è un ossimoro. Invece di rogarti per la Juve “nemica”, che fa solo il suo in un mercato calcistico, indignati per il nemico che hai in casa…

Articolo precedenteLa Juve poi l’Atalanta, Montella: “Serve più malizia. La paura va lasciata a casa”
Articolo successivoBilancio in passivo senza le cessioni: “La rosa sarà completata con giocatori d’esperienza”
CONDIVIDI