Miccichè: “Giovedì incontro per parlare di riforme. Precedenza a quella della giustizia”

0



“Giovedì c’è un incontro con tutte le leghe e discuteremo anche delle riforme basilari per il nostro movimento. Quella della giustizia sportiva è di sicuro la principale per evitare ridicole contraddizioni”: Così il presidente della Lega di serie A, Gaetano Miccichè. “Non si può arrivare quasi a ottobre e non sapere un torneo a quante squadre è. La Lega di serie A farà di tutto per risolvere questa incongruità”.

Parlando delle imminenti elezioni per la Figc, Miccichè ha detto che “il peso della Lega di A rispetto alle altre componenti è irrisorio, il 12%. Non ho preclusioni sui nomi, mi auguro ci sia un confronto su un modello di gestione chiara e trasparente. Se ci sarà la svolta? Spero sia un momento di partenza, anche perché i tempi sono brevi”. Miccichè si è poi detto “scettico” sulla possibilità di far giocare partite del campionato di A oltreconfine: “Va preservato l’interesse dei tifosi spostare le partite di cartello in giro per il mondo è prematuro. Supercoppa e coppe europee sono bastevoli”.  A riportarlo è l’agenzia Ansa.