Di Michele: “A Simeone direi di stare tranquillo. Panchina? Non gli farebbe bene”

13



Oltre 190 gol segnati in carriera in tutte le serie e in tutte le categorie. L’ex giocatore ha parlato del Cholito e del suo problema sotto porta

Giovanni Simeone non segna più e a Radio Bruno ha parlato un ex attaccante che ha segnato molto anche in Serie A, David Di Michele: “E’ successo, succede e succederà che un attaccante non riesce a segnare anche per un periodo prolungato. L’unico consiglio che si può dare a Simeone è di stare tranquillo, anche se so che è difficile vivere una situazione così.

E’ anche vero che non viene servito nella maniera migliore come magari avveniva l’anno scorso. Magari quando meno se l’aspetta riuscirà a sbloccarsi.

Riposo? Non so quanto possa far comodo. Sicuramente Pioli sa cosa fare visto che lo conosce meglio di tutti. Io vedo in Simeone un giocatore di grande personalità e carattere ma in questo momento sta perdendo un po’ queste qualità.

Io credo che metterlo in panchina oggi gli darebbe un’ulteriore mazzata proprio a livello caratteriale. Chiesa e Simeone si devono ritrovare per il bene della Fiorentina“.

13
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Giucas
Ospite
Giucas

Prova a farglielo dire da Matteo Renzi, magari è più credibile di te!

Alebg
Ospite
Alebg

Si gioca male e Simeone anche peggio..
Servono un paio di vittorie di fila e poi si vede..

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Ha perfettamente ragione, le panchine sono scomode: molto meglio la tribuna.

Morenmao
Ospite
Morenmao

La rosa è quella che è, ma il problema è Pioli!!!!!!!!!!!!!!!!!!FVS

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

REM il 70% è troppo al massimo li fa rendere al 33%- molti sono fuori ruolo- MILENKOVIC – VERETOUT
CHIESA – GERSON – SIMEONE

REM
Ospite
REM

Voi continuate a dare la colpa solo a Simeone ma non vi chiedete perché facciamo gola solo su rigore?
Oppure anche voi a fine partita vedere fantomatici assedi alle porte avversarie, 20 tiri in porta a partita, e rigori inestenti sul 2-0 a 10 miniti alla fine che influiscono sui risultati?
Qui abbiamo un allenatore che invece di far rendere i propri giocatori non dico al 110% ma almeno al 100% li fa rendere al 70%

Semmy
Ospite
Semmy

Si hai ragione, continuiamo a farlo giocare che magari prima che finisce il campionato 1 o 2 gol li fa e poi si dirà che si è ritrovato… intanto si sta scendendo in zona retrocessione.
Ma x favore dai… via Corvino subito, è lui la causa… Ci vuole un DS con gli attributi e un attaccante vero

IrBudelloDiToPa
Tifoso
IrBudelloDiToPa

in effetti lasciamolo a pascolare felice ancora, libero di sbagliare quelle 3-4 occasioni solo davanti al portiere da qui a natale, con tutti gli altri compagni dell’attacco a guardarlo fare schifo con loro che non entrano mai. Per salvaguardare simeone è meglio bruciare tutti gli altri no? Perchè giustamente un minimo di equilibrio nello spogliatoio mica ci vuole. Gli altri mica si alleneranno tutti i giorni per sperare di giocare giusto? Poi se iniziano a sbattersene in allenamento perchè tanto alla fine giocano sempre i soliti, ci sarà anche chi gli va a rinfacciare la poca professionalità

gangia81
Ospite
gangia81

Bravissimo. Ottima analisi.

conte de Pippus
Ospite
conte de Pippus

HAI RAGIONE. NO IN PANCHINA MA IN TRIBUNA!!

Andre
Ospite
Andre

Metterlo in panchina farebbe bene a noi però, la mazzata sarebbe lasciarlo in campo…

andrea
Ospite
andrea

Mi sembra giusto dagli riposo e fiducia magari fino a maggio a riscaldare panchine e poi mandarlo via dove vuole andare lui. Magari all’Atletico Madrid.

Rosario.riente@libero.it o
Ospite

Basta aspettare. Rosario.

Articolo precedenteCarnasciali: “Pioli in difficoltà. Pjaca e Gerson deludono”
Articolo successivoTosto: “Coreografia per Magherini emozionante. Firenze è speciale”
CONDIVIDI