Migliaccio: “Fiorentina doveva sborsare diversi soldi per riscattarmi, ecco perché non rimasi”

10



Parla così l’ex viola Giulio Migliaccio, che smetterà a fine stagione, al Corriere Dello Sport: “Ognuno ha quello che si merita e io mi ritengo soddisfatto: 5 anni a Palermo con 300 punti conquistati, 7 all’Atalanta e 1 alla Fiorentina non sono un brutto biglietto da visita». A Firenze cosa non ha funzionato? «Ero in prestito e per riscattarmi la Fiorentina doveva tirar fuori parecchi soldi. Difficile farlo per uno di 32 anni. Lavorare con Montella però è stato bello».

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Spippolo
Ospite
Spippolo

Se lo riscattavano, avreste fatto esattamente gli stessi commenti.
Poera a voi.

Lupo viola
Ospite
Lupo viola

Non eri certo un fenomeno…

AlessandrodaVada
Tifoso
AlessandrodaVada

Chi critica i DV perchè non hanno riscattato Migliaccio-Messi a 32 anni è solo un poverino.
Non ci sono altre parole.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

La nota dolente è SEMPRE quella con i prescritti!!!!

Silvano FI-PO
Ospite
Silvano FI-PO

Migliaccio ha detto delle cose giuste. Ogni commento per me è superfluo

Pisano Sospettoso
Ospite
Pisano Sospettoso

La fiorentina aveva bisogno di un centrocampista forte e quindi à preso Tino Costa ah ah. Firmato PISANO SOSPETTOSO.

Matteo bg
Ospite
Matteo bg

E pure analfabeta…

Massimo Scandicci
Ospite
Massimo Scandicci

…eri anche un bel troiaio di giocatore…

Aramis974
Tifoso
Aramis974

Articolo interessantissimo…
Scritto per tirare fuori il meglio (peggio) dai tifosi nei commenti?

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Io mi ricordo che Migliaccio quando giocava contro di noi era più forte di quello che si vide a Firenze. Sinceramente Ambrosini fece meglio.

Articolo precedenteSassuolo: Berardi-Matri-Politano davanti. Lirola in vantaggio su Adjapong. C’è Aquilani
Articolo successivoFiorentina questa sera a Reggio Emilia, in arrivo anche Andrea Della Valle
CONDIVIDI