Mihajlovic prima, Mazzarri adesso. Fiorentina crocevia per i tecnici granata

1



Come riporta Tuttosport, Mazzarri trema. Domenica, infatti, la Fiorentina sarà un crocevia importante per il futuro del tecnico. Così come lo fu la gara dell’andata per il predecessore. Il 3-0 di Firenze costò carissimo a Miha. Che venne confermato nonostante il pesante ko per essere esonerato poche settimane più tardi. Col suo futuro che venne segnato proprio da quella sconfitta del Franchi. Per lui, la gara di Firenze fu una condanna. Cairo ruppe definitivamente con lui proprio quella sera  CroceViola, nei giochi di parole del quotidiano, visto che dopo i recenti capitomboli dei granata il campionato del Toro è tornato più che anonimo.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
GIULIANO
Ospite
GIULIANO

in comune i due tecnici,hanno soltanto la grinta a livello caratteriale. ma se parliamo,della preparazione,del bagaglio tecnico,e tattico,a mio avviso l’uomo di san vincenzo è un tecnico,molto più bravo,e di alta levatura rispetto a sinisa,poi devo altresì dire,che l’attuale rosa granata,era stata assemblata da cairo e il ds petrachi per il gioco di sinisa,su indicazione di sinisa,perfino,nel riportare alla corte di sinisa,uno dei suoi pupilli,niang,un vero e proprio azzardo,niang avrebbe delle grandi qualità sia atletiche,di corsa,di forza fisica,ma anche tecniche,ma è un indolente,spesso svogliato,demotivato,a volte da l’impressione che giochi quasi con la presunzione di essere lui a fare un favore… Leggi altro »

Articolo precedenteHugo verso una maglia da titolare in pianta stabile. Hristov scalpita. Presto un’occasione
Articolo successivoOggi l’Europa League: Milan a caccia dell’impresa. Rischia anche la Lazio
CONDIVIDI