Milan: contro la Fiorentina più Gomez di Zapata, Deulofeu a sinistra

3



Promessa mantenuta. Ieri sera Carlos Bacca ha portato squadra, allenatore e dirigenza (Galliani e Maiorino) al ristorante per scusarsi del brutto comportamento al momento della sostituzione contro la Samp, quando se l’era presa a lungo con Montella.

Il colombiano ha optato per un ristorante milanese con menù a base di carne (al diavolo la dieta per un giorno…) e conto addebitato sulla sua carta. La cosa non è ovviamente collegabile, ma Carlos domani tornerà titolare al centro dell’attacco, con Deulofeu dirottato a sinistra.

In difesa la coperta resta cortissima. Domani rientrerà dalla squalifica Paletta, a pesare però è l’assenza dell’infortunato Romagnoli. Sarà ballottaggio sudamericano fra Gustavo Gomez e Zapata, con il paraguaiano favorito. Ma i problemi veri sono ancora una volta in fascia: Antonelli e De Sciglio sono ancora k.o. e Calabria continua a non avere pace. Davide era stato convocato per Lazio-Milan e poi non era andato nemmeno in panchina.

Ieri ha svolto la prima parte del lavoro in gruppo, ma non ha preso parte alla partitella. Nella migliore delle ipotesi domani andrà in panchina. Rientra dal castigo disciplinare anche Kucka, che in mediana affiancherà Sosa. Sul centrosinistra un altro duello, fra Pasalic e Bertolacci. Al croato, che in campionato è ininterrottamente titolare da fine novembre, dovrebbe venir dato un turno di riposo a beneficio di Bertolacci.