Milan-Fiorentina, arbitra Valeri: occhio al rosso e ai calci di rigore

di Giansandro Mosti - Qs La Nazione

0



Paolo Valeri, della sezione di Roma 2, internazionale dal 2011, esordì in A nel 2007/08 e sono già 128 le gare dirette, con risultati equilibrati: 52 le vittorie casalinghe, 45 i pareggi e 41 i successi in trasferta. E’ severo in fatto di espulsioni (53) e di rigori (56). Il bilancio in A della Fiorentina, con lui, è di 5 vittorie, 9 pari e 3 ko.

Il primo successo arrivò dopo ben 12 gare, 2-1, nel 2014/’15 proprio contro il Milan, ma al Franchi, in cui Valeri sostituì nel finale il collega Russo, infortunato, e proprio in quegli ultimi minuti arrivò il gol vittoria, di Joaquin. Da lì inversione di tendenza, con una serie di 5 vittorie e 1 pari, fra cui un altro successo sul Milan, sempre al Franchi: il 2-0 della prima giornata dello scorso torneo. In questo campionato ha diretto la vittoria 1-0 a Bologna, con rigore di Kalinic e espulsione del rossoblù, Gastaldello.