Milan, gli ex viola Prandelli e Paulo Sousa i primi nomi in caso di esonero di Montella

21



Cesare Prandelli e Paulo Sousa: sarebbero loro, secondo goal.com, i primi nomi della lista del Milan in caso di esonero di Montella. Una soluzione a cui Fassone e Mirabelli non vorrebbero arrivare, ma è chiaro che le prossime gare saranno decisive per l’Aeroplanino.

21
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Non credo proprio che vogliano rischiare la retrocessione.

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

SOUSA CHIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII………………..QUELLO CHE FARA’ GIOCARE DONNARUMMA TERZINO E BONUCCI PORTIERE.. AHH AHH CHE RIDERE…………….. MA QUANDO PARLAVA CHI LO CAPIVA…………………………………. BOOOOHHHHH………………. FRA LUI E I CORVO………………………………..

didus
Ospite
didus

…ma perche’ tirate fuori sempre il nome di paulo sousa…perche?…..MA LASCIATELO IN PACE…maremma m……..

Para73
Ospite
Para73

Sarà colpa degli “elli” anche quando venderanno Chiesa…..siete di visioni assai limitate. Per voi chi se ne và ha sempre torto ed è un perdente. GUARDA COME CI SIAMO RIDOTTI! tornassero i tempi di perdelli fuffella e sousa! Come diceva il mascetti, siete solo dei Bottegai

Index-567
Ospite
Index-567

…..sarebbe l’apoteosi dei Della Valle se il Milan che ha speso 250 milioni di euro sostituisse Montella prima e magari poi anche il sostituto: uno tra Prandelli o Sousa….

Violino
Tifoso
violino

Sarebbero la soluzione?? Posso fare anche io il DS

le coq
Ospite
le coq

E perche non tutti e tre assieme?

michele
Ospite
michele

Quattro giù, con Don Matteo a fare cassetta….

Giancarlo
Tifoso
giancarlo

con un milan cosi’ chiunque fara’ male.!

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

CI SAREBBERO ANCHE MUTTI E COLOMBA……………gente vincente

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsilondon

Paulo così ritroverà Nikola FORZA VIOLA SEMPRE

Articolo precedenteL’Atalanta definisce l’acquisto dello Stadio di Bergamo: “Sarà sul modello del Mapei Stadium”
Articolo successivoEuropa League: nella top 11 della terza giornata svetta ancora l’ex viola Josip Ilicic
CONDIVIDI