Milan, Montella si gioca tutto in due partite: è a rischio esonero

dal Corriere dello Sport

2



Nel giorno del nuovo attacco di Silvio Berlusconi, Vincenzo Montella ha scelto di rispondere all’ex patron. Lo ha fatto nella pancia dello stadio dove i rossoneri hanno vinto l’ultima Champions, il 23 maggio 2007. Nell’arco di 4 giorni di fatto si giocherà la panchina: contro l’Aek e soprattutto domenica contro il Sassuolo non potrà sbagliare, ma nonostante ciò è sembrato fiducioso.

«Sono particolarmente sereno e non credo che questo mio stato d’animo sia frutto dell’incoscienza. Sono maturo abbastanza per capire le dinamiche del calcio e non sono preoccupato: lavoro, penso al bene del Milan e a come migliorare le cose. Ha ragione Fassone quando dice che si aspetta i risultati e che non bastano i progressi nel gioco che si sono visti: un’idea di calcio qui c’è, ma finora mancano i risultati. Di questi abbiamo bisogno sia io che la squadra».

Poi l’attacco a Berlusconi: «Il nuovo ciclo è iniziato a giugno con una campagna acquisti importante e la proprietà vuole riportare il Milan in alto, ma non dimentichiamoci che veniamo da 4-5 anni complicati (prima frecciata). Non ci aspettavamo così tante difficoltà, ma le stiamo superando con identità e personalità. Sono molto ottimista. Le critiche? L’allenatore è sempre il più criticato perché non tutti possono fare una simile professione. Soprattutto al Milan. Questo momento lo vivo in maniera normale anche perché so che qualche critica adesso è più giustificata rispetto all’anno scorso (seconda frecciata)».

Resta il fatto che due risultati negativi contro Aek e Sassuolo farebbero precipitare la situazione e a quel punto l’esonero sarebbe inevitabile. Se non siamo all’ultima spiaggia, dunque, poco ci manca.

2
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Fausto
Ospite
Fausto

Rirendetelo a Firenze

Martello viola
Ospite
Martello viola

NON LO SO MA ANCHE IL PLURIESONERATO PIOLI..DOPO LE PX 3 PARTITE MI PARE DURA LA SUA LUNGA PERMANENZA A FIRENZE

Articolo precedenteMission (quasi) impossible: imprese e figuracce degli ultimi anni (VIDEO)
Articolo successivoDesignazioni arbitrali: Fiorentina-Roma sarà diretta da Di Bello
CONDIVIDI