Il Milan per Veretout offre solo contropartite. Sale Pavoletti, scende Cutrone

46



Il club rossonero per arrivare al francese della Fiorentina offre solo contropartite. Per questo Cutrone si allontana. Si avvicina, invece, Pavoletti

Come riporta La Nazione, per arrivare al centrocampista viola Jordan Veretout il Milan ha messo sul piatto alcune contropartite tecniche – Cutrone e Biglia tra gli altri –, ma la Fiorentina non ha intenzione di arrivare ai 25 milioni che chiede solamente con le contropartite. Aspetto che ha fatto irrigidire il Milan. I rossoneri, probabilmente, pensavano di avere gli argomenti giusti – tra cui l’accordo con il giocatore – per smuovere la Fiorentina, ma non avevano fatto i conti con le richieste viola: cash e basta, congelando di fatto anche la possibilità di arrivare a Cutrone, indipendentemente dalla positiva conclusione dell’affare Veretout.

Ecco perchè Pavoletti ha scalato qualche posizione nei nomi indicati dallo staff tecnico e dirigenziale viola. Resta da capire su quali basi poter aprire una trattativa con il Cagliari, ma non c’è fretta. Anche in questo caso, serve pazienza perché comunque anche se ha 30 anni l’attaccante nato a Livorno è considerato fondamentale per gli isolani.

46
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Luigi M.
Ospite
Luigi M.

Che fretta c’è? Corvino le squadre le ha fatte sempre d’Agosto e a Gennaio.

purple
Ospite
purple

mamma mia che brutti nomi….mi immagino quanto
costerebbe Pavoletti e all’età di 30 anni poi….meno di 30 mln
non lo valutano…ne vale la pena ? Cmq , se questi sono nomi
da rilancio….stiamo a posto

bobby
Ospite
bobby

domani sale cutrone e scende pavoletti, venerdi situazione in stallo, sabato ore contate per pavoletti, domenica cutrone si avvicina sensibilmente alla fiorentina, lunedi pavoletti si allontana perchè altrte squadre hanno rilanciato,…. martedi e così via

gion di camaiore
Ospite
gion di camaiore

ma perché prendiamo Cutrone se abbiamo Vlahovic?

StefanoM
Ospite
StefanoM

Mah, tutti a parlare di Pavoletti, ma nessuno che pensa quale sia il miglior centravanti per il tipo di gioco di Montella. Negli anni che è già stato a Firenze, Montella non ha MAI, dico MAI, voluto un centravanti statico da area di rigore (e Pavoletti è proprio questo). Il suo centravanti è sempre stato un giocatore che gioca con e per la squadra, che svaria sul fronte di attacco, che tiene palla e permette alla squadra di salire, che crea spazi per gli inserimenti in area dei centrocampisti, che è il primo a difendere aggredendo i difensori. Ora, Pavoletti… Leggi altro »

Alebg
Ospite
Alebg

A Cutrone preferisco Simeone, Biglia rotto e con quello che guadagna lasciamo perdere.
Diamo un 15ino per Pavoletti e passa la paura.

Ruiunico10
Tifoso
ruiunico10

sarebbe gia’ qualcosa , cutrone non si pole vede’

Momo
Tifoso
momo

Io spero in un centravanti di alto livello, ma in caso contrario andrebbe bene Pavoletti, i suoi goal li fa e di testa è bravo.

Sassaretti
Ospite
Sassaretti

Così’ sarebbe una bella formazione
Dragoswky (Terracciano)
Biraghi (Hanko), Pezzella (Ranieri, Rausmussen), Milenkovic (Dabo, Ceccherini), VENUTI (??)
BENNACER (Castrovilli), TONALI (BADELJ), Zurkowski (Benassi)
Chiesa (FARIAS), INGLESE (PAVOLETTI), DE PAUL (Simeone)

Lucamcgregor
Member
Lucamcgregor

Sassaretti , con tutto rispetto lascia perdere il calcio …… ci sono tanti sport …. ecco segui quelli

Sassaretti
Ospite
Sassaretti

invece te sei un espertone ……diciamoci la verità, è una ingiustizia che a fare il DS ci sia Pradè accanto a Joe Barone e non tu ….mavvaia barrocciaio

Enzo
Ospite
Enzo

Invece la squadra dei miei sogni sarebbe questa:
Drago in porta, Zappacosta e Darmian terzini, Pezzella e Milencovic difensori centrali, Tonali Bennacer e Castrovilli a centrocampo, De Paul Inglese e Chiesa in attacco. Come riserve terrei alcunii dei nostri giovani, Sottil, Vlhaovic, Beloko, Kofi da integrare con altri naturalmente.

Enrico
Ospite
Enrico

Consiglio a Veretout di cambiare procuratore e rimanere a Firenze.

Articolo precedenteLo storico segretario viola Righetti: “Commisso mi ha ricordato Baglini. E lui vinse”
Articolo successivoVia alle visite, con un listone di esuberi. Non è detto che tutti partano per Moena
CONDIVIDI