Milenkovic apre nuovamente la questione a destra

10



Milenkovic si merita di giocare e probabilmente sta aiutando molto Pioli a trovare una soluzione sulla fascia destra ma contro l’Atalanta il giovane serbo si è beccato un’espulsione che gli impedirà di scendere in campo contro il Chievo Verona (esattamente come Badelj, che era diffidato ed è stato ammonito). Così dunque Milenkovic non ci sarà e Pioli dovrà nuovamente inventarsi qualcosa di nuovo, specie se Laurini non dovesse recuperare. Se il francese non dovesse dare l’ok potrebbe essere rispolverano Gaspar che in tre mesi ha giocato giusto 45 minuti in campionato. Milenkovic ha scalato le gerarchie nelle ultime settimane ma con la sua assenza Pioli dovrà pensare al sostituto.

10
Commenta la notizia

avatar
6 Comment threads
4 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
9 Comment authors
Il DucaFantagrulloStefanoPio Canti SenefreghettiCamparino Recent comment authors
ultimi più vecchi più votati
Fantagrullo
Ospite
Fantagrullo

Potrebbe lanciare sottil invece di mettere gil dias o Thereau, potrebbe provare Vlahovic invece di far giocare fisso Simeone, qualche volta potrebbe mettere Ranieri al posto di Biraghi…ma non ditemi che vuole piazzare come terzino destro un difensore centrale puro come Milenkovic…questo rischia di rovinarlo prima ancora che sbocci.

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

Se il problema fosse solo a destra…….. a me sembra anche a sinistra centro e soprattutto in attacco .

tamburo di latta
Ospite
tamburo di latta

per Milenkovic già stravedo, intoccabile.

Socrates il dottore
Ospite
Socrates il dottore

Ogni tanto qualche problema a dx va anche bene. Di solito ste cose ai verificano a sx pertanto saluto con piacere la novità sperando che il 4 marzo non si ricada nelle fauci del kaimano.
Scherzi a parte ma su quel lato unaccoppiata Rómulo De Silvestri quanto ci avrebbe fatto risparmiare e quante tribolaZioni ci avrebbe evitato ?

Stefano
Ospite
Stefano

Avevamo un terzino destro discreto come de Silvestri, perdippiù italiano, e lo abbiamo svenduto per 2 soldi

Marius
Ospite
Marius

I DS SI RITENGONO DEI GENI (basta guardare Corvino) INVECE MOLTO SPESSO SONO PRESUNTUOSI TESTARDI E TALVOLTA ANCHE INCOMPETENTI. NELLA VIOLA L’UNICO CHE CAPISCE DI CALCIATORI È ANTONIO CHE DOVREBBE ESSERE L’UNICA PERSONA CHE I DV DOVREBBERO ASCOLTARE. FORZA VIOLA

Socrates il dottore
Ospite
Socrates il dottore

Avevamo comperato un giovane terzino destro tal Lorenzo De Silvestri. Titolare prima nella Sampdoria ed ora nel Torino. Niente di eccezionale per carità ma tanto per non farci mancare nulla fu acquista Cassani . Morale della favole De Silvestri fu ceduto per un piatto di lenticchie e trattato come l’ultimo scarpone della serie A di Cassani ricordiamo tutti le imprese in maglia viola ed ora dopo anni di Tomovic Salcedo Sanchez Laurini e gli innumerevoli tentativi di trovare un terzino degno di tal nome ancora siamo a caro amico mio. Non sarebbe forse stato più semplice ed economico continuare con… Leggi altro »

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

Più giocatori giri, più commissioni prendi e se tu sei quello che sceglie se girare o meno e contemporaneamente prendi le commissioni…

Camparino
Ospite
Camparino

Rimpiangere de silvestri, no dai.

PARlando del passato , casomai tira fuori UFO. O Contratto.

O Piccini, regalato al Betis che oggi fa la champions al porto.

O Mancini, regalato all’atalanta che contro di noi ha giocato 90 minuti (so and so a dire il vero)

Il Duca
Ospite
Il Duca

ma a che serve rimpiangere il passato? a bagnarsi gli occhi? vaiaiaiaiaiaiaiaia, datti una mossa, è meglio…

Articolo precedenteDe Boer: “All’Inter un casino. I ragazzi dell’Ajax si allenano meglio”
Articolo successivoChiarugi: “Difficile capire come far rendere al meglio Simeone”
CONDIVIDI