Milenkovic in campo 90 minuti nel pareggio (inutile) della Serbia

0



La Nazionale del difensore della Fiorentina pareggia contro l’Ucraina ma finisce al terzo posto nel proprio girone

La Serbia pareggia 2-2 contro l’Ucraina. La partita ha visto i padroni di casa in vantaggio 2-1 grazie alle reti di Tadic e Mitrovic fino al 93° quando è arrivato il pareggio ospite. L’Ucraina ha pareggiato all’ultimo respiro con Biesiedin. Il difensore della Fiorentina, Nikola Milenkovic, ha giocato titolare ed è rimasto in campo per tutti i 90 minuti.

Questo pareggio della Serbia però è risultato inutile visto che il Portogallo ha conquistato tre punti contro Lussemburgo. Con questo risultato dunque l’Ucraina chiude al girone al primo posto, poi il Portogallo con la Serbia relegata al terzo e non qualificata.

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteMartorelli: “Florenzi potrebbe lasciare Roma se non avesse spazio e fiducia”
Articolo successivoMarchionni: “Commisso sta facendo un buon lavoro. Bravo a tenere Montella”
CONDIVIDI