Milenkovic: “Questo per me è il posto ideale. Europa? Pensiamo all’Atalanta. Fascia di Davide per noi troppo importante”

Brunella Ciullini - Tuttosport

14



E’ un Milenkovic deciso, quello che parla di presente e futuro. Il ricordo finale non può che essere per Capitan Astori

Sulle pagine di Tuttosport leggiamo una lunga intervista a Nikola Milenkovic, difensore serbo della Fiorentina. Eccone alcuni passaggi principali:
Come si riparte dopo l’amara sconfitta con l’Inter? 
«Con la consapevolezza in tutti noi di aver fatto una grande partita che non meritavamo di perdere. Ora però c’è solo testa all’Atalanta». 
Comunque la rabbia dei suoi dirigenti e dei tifosi per la direzione di Mazzoleni non sembra sbollita… 
«Non voglio commentare quell’arbitraggio, ha parlato la società e tanto basta. Purtroppo abbiamo fatto un errore e lo abbiamo pagato. Ma non si è certo vista la differenza di valori tra noi e l’Inter. Noi siamo una squadra che gioca sempre per vincere».
Insomma il ko di Milano non ha intaccato la sua fiducia? 
«Assolutamente. Siamo una squadra giovane ma già solida, che sa lottare e divertire. E con ampi margini di crescita. Pioli è un grande allenatore, ci sta insegnando a difendere e attaccare al meglio».
Senza troppi giri di parole: l’obiettivo è l’Europa?
«Presto per parlarne ma visto che l’anno scorso ci siamo andati vicini… Intanto pensiamo a fermare l’Atalanta che è sempre dura da affrontare. Al solito sarà una battaglia».
(…)
La sua società ha rifiutato in estate 40 milioni per lei dall’Atletico. E pure Juve, Inter e City la stanno seguendo. Come ci si sente a soli 21 anni già uomo mercato? 
«Fa piacere ma resto sereno e non ci penso. Sono un ragazzo coi piedi per terra, credo nella professionalità e penso solo a imparare e migliorare ogni giorno di più, contento di vestire la maglia viola».


Ogni calciatore però ambisce a lottare per i massimi traguardi. Vale anche per lei?

«La Fiorentina è l’ideale per qualsiasi giocatore per crescere: sono molto soddisfatto della scelta».

Tanto da essere pronto ad allungare il contratto in scadenza nel 2022 se i dirigenti viola glielo proporranno?
«Ne possiamo parlare».

Cosa le ha lasciato capitan Astori?
«Basta dire che quando sono arrivato qui, un anno fa, mi ha fatto subito sentire a casa, mi ha sempre aiutato. Qui nessuno lo dimenticherà mai. E’ stato poi importante lottare per portare sempre in campo la fascia dedicata a Davide. Perché quella è più di una semplice fascia, per noi è un simbolo».

14
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Eddy
Ospite
Eddy

Non si pretendono gli acquisti da 60 milioni. Tuttavia, quando i giocatori (disposti a rimanere) non vedono un (giusto) adeguamento di contratto, se ne vanno. Spero non sarà il suo caso. Se invece (come credo) faranno il solito gioco, continueremo a perdere occasioni per creare finalmente una grande squadra.

Gaesill
Ospite
Gaesill

Un altro ragazzo con la faccia pulita che è un piacere avere fra noi!

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Goleada sicura contro l’Atalanta, che verrà asfaltata. Come sicura è la partenza, già a gennaio, di Milenkovic al Real Madrid…

michele
Ospite
michele

Sei simpatico…

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Te sei Trytty, quindi…

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Sei un ragazzo dalla faccia pulita ,con i piedi per terra e con tanto cervello!!!!!Quelli come te sono il Nostro Orgoglio VIOLA.

TEORIA_VIOLA
Ospite
TEORIA_VIOLA

tosto il ragazzo. avanti tutta

Viola2
Ospite
Viola2

…sbaglio o anche lui è uno dei nostri tanti ragazzi che non ha tatuaggi bernadeschiani in bella mostra..?

Enrico
Ospite
Enrico

#DA13 è dentro ad ogniuno di noi, a me manca da morire…. il ragazzo buono….sono felice di questi ragazzi che lo stanno onorando e sono straconvinto che Davide ci sorveglia dal cielo e aiuta il gruppo, non si spiegherebbe il radicale cambiamento della squadra dopo la sua mancanza. FORZA VIOLA, l’unica squadra che da vere emozioni….

bruno
Ospite
bruno

una piccola nota polemica: siamo nel 2018, perchè si deve chiedere ad un giocatore che ha il contratto fino al 2022 se lo vuole allungare? è più interessante sapere cosa ha mangiato a colazione!!! evitate queste domande per favore!!!

Chianti
Ospite
Chianti

L’intervista si nota che è stata fatta da “Enzo Biagi”….. domande intriganti, profonde e con alto tasso di professionalità giornalistica…….

Andrea Certaldo
Ospite
Andrea Certaldo

oh l’intervista l’ha fatta Tuttosport….cosa vuoi che gli dicesse?

Porsenna
Ospite
Porsenna

Questo ragazzo, oltre ad essere un gran calciatore, ha dimostrato di avere carattere e serietà. Mi ricordo quando andò a muso duro su Higuain l’anno scorso.

Malpelo
Tifoso
Malpelo

Grande MIlenkovic!!!!!!!

Articolo precedenteTentazione Hancko per Pioli. L’esterno slovacco può partire titolare
Articolo successivoPioli, Chiesa e Simeone: entro la fine dell’anno un rinnovo di contratto per tre
CONDIVIDI