Mini cicli viola a confronto: parabola discendete (anche nei punti) per gli uomini di Pioli

18



Le soste non hanno aiutato: ad ogni stop un calo di rendimento della Fiorentina

Parabola discendente. Questo ci dice lo studio dei mini cicli affrontati sin qui dalla Fiorentina, cicli intervallati dalla sosta per le nazionali. L’esordio con due vittorie (contro Chievo e Udinese) in altrettante partite aveva portato sei punti alla causa gigliata e lasciato diverse belle speranze sulla giovane Fiorentina.

Il secondo spezzone di campionato ha invece visto ridimensionarsi il bottino viola. In sei partite compresse in 22 giorni, infatti, la Fiorentina ha ottenuto sette punti, frutto di due vittorie, un pareggio e tre sconfitte. La caratura degli avversari affrontati (Napoli, Samp, SPAL, Inter, Atalanta e Lazio) e diverse buone prestazioni, però, avevano lasciato comunque una sensazione di ottimismo intorno agli uomini di Pioli.

Ottimismo che il terzo mini ciclo affrontato dalla Fiorentina, iniziato sotto il segno della X con il Cagliari e conclusosi con il pareggio di Frosinone, ha spazzato via. Nelle quattro partite in 20 giorni sono arrivati gli ormai famigerati quattro pareggi per 1-1, completati dai più complicati incroci con Torino e Roma, che hanno fruttato soli quattro punti e minato le certezze che la squadra di Pioli si era costruita. La media punti, che prima dell’avvento della pareggite vedeva i viola conquistare 1,63 punti a partita, è scesa a 1,42.

Adesso, un’altra sosta, un altro break. Occorre cambiare marcia, invertire il trend che vede la Fiorentina sempre più in difficoltà a macinare gioco e, di conseguenza, racimolare punti. La classifica non aspetterà per sempre i viola: se davvero si vuole centrare un posto in Europa League, la Fiorentina dovrà sfruttare la sosta delle nazionali per crescere in rendimento, per la prima volta in questa stagione.

18
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco vicino fi
Ospite
marco vicino fi

Mi sa che dobbiamo aspettare il ciclo del dopo ciabattini per poter tornere a toglierci qualche soddisfazione…

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Ma insomma, se escludiamo Pezzella, Milenkovic, Hugo, Veretout e Chiesa, vi rendete conto che questa rosa può contare solo su elementi mediocri o, come nel caso di Pjaca, atleticamente irrecuperabili? PORTIERI: un ragazzino preso solo per plusvalenza futura e un altro di terza scelta; TERZINI: Biraghi (che terzino non è), lento. monocorde, praticamente inutile, Laurini e Diks inutilizzabili, stendiamo un velo su Olivera; ci sarebbe Hancko, ma di fatto non è stato ancora davvero testato; CENTROCAMPISTI; Veretout l’unico buono, Benassi utile solo per qualche gol ogni tanto ma nel gioco invisibile o quasi, Gerson indolente, incostante e lento, Edimilson mediocre… Leggi altro »

Thoreau
Tifoso
Thoreau

Insomma…..per farla breve…..è come quando ‘un ti si drizza e dai la colpa alla tu’ donna.

E sa a anda bene,

Tiziano1984
Tifoso
tiziano1984

Aspettiamo il prossimo ciclo … sicuramente sarà peggiore di questo, visti i precedenti …

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

ma la SMETTETE con queste statistiche???
SQUADRA MEDIOCRE ED INCOMPLETA, da settimo-decimo posto
più facile decimo che settimo

IL RESTO E’ FUFFA PER LECCAVALLE

VIA I DV!!!

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Con Pioli non si cresce ne a livello tecnico e ne a livello di gioco. L’allenatore non è capace a gestire i giocatori se pur non di qualità che sono a disposizione. Inoltre ora è evidente che la campagna acquisti fatta da corvo fa acqua da tutte le parti. Società peggiore degli ultimi 60 anni. Ma perché i dv si ostinano a non vendere la Fiorentina? Loro non hanno passione per il calcio e quindi non investono nella ACF, credo che tengono la Fiorentina in attesa degli sviluppi intorno all’eventuale nuovo stadio ma non per la squadra ma solo per… Leggi altro »

Max
Ospite
Max

Sto guardando Genoa-Napoli e vedo giocare il numero 8 del Genoa che fa il pendolino avanti e indietro sulla destra senza risparmiarsi e ha fatto il cross perfetto per il gol del Genoa e mi dico, però nella mia Fiorentina farebbe la sua porca figura, a quel punto l’unico neurone che mi è rimasto in funzione( gli altri sono in standby e sono andati in protezione dopo lo scleramento per la partita di ieri) mi dice, mmm. guarda che il numero 8 è Romulo e giocava nella Viola qualche anno fa. Allora dopo di shock mi riprendo e gli dico… Leggi altro »

Andrè The Giant
Ospite
Andrè The Giant

Sono sempre stato propositivo, critico in maniera positiva, funzionale, ma adesso basta non leggo più niente dico solo: schifo, schifo, schifo, non vo più allo stadio mi sono rotto, dopo 35 anni di stadio mi sono rotto i coglioni, basta è troppo uno schifo neanche nei peggiori momenti avevo visto uno schifo come a Frosinone, con una squadra da serie B che c attacca e noi manco i contropiedi sapoiamo are..SCHIFO, e basta

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Ci è andata bene Spal e Cagliari hanno pareggiato e non si avvicinano, si perchè io guardo solo quelle dietro.

Rutilio
Ospite
Rutilio

Spal e Cagliari giocano molto ma molto meglio di noi. Ecco, non so se rendo l’idea….

Nett1
Ospite
Nett1

Bolognizzati!!!!! Sssssssssilenzio, poco rumore,niente polemiche ma tante plusvalenze!!!!!!!!

Morenmao
Ospite
Morenmao

Squadra molle, senza gioco……..rispecchia fedelmente Pioli ed il Monte ingaggi che abbiamo!!!!!SFV

giovanni di Firenze
Ospite
giovanni di Firenze

Mini cicli per mini squadra, ironia a parte, il ridimensionamento sportivo è indubbio ed è avvenuto dopo due fatti ben precisi: 1) il pericolo del 2015 (squadra nei primi posti) di fare la champions league sventato col mercato del gennaio 2016; 2) la decisione UEFA di portare in champions le prime 4 italiane senza preliminari. Ossia, per essere chiari, la proprietà non vuole correre nessun rischio di arrivare nelle prime 4, e per questo non allestisce nemmeno una squadra capace di lottare per il 5° o 6° posto. Ecco chiarito perchè il massimo è il 7° posto. Come mai negli… Leggi altro »

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Nell’articolo si parla del nulla, come spessissimo accade quando si tenta di nascondere una verità elementare e palese. Si parla di “minicicli”, di “trend da invertire”, senza fare la doverosa e ovvia considerazione che se un certo trend poteva essere invertito lo sarebbe stato già da tempo… L’amara verità – ma che comunque dovrebbe essere finalmente denunciata in pieno dai giornali sportivi locali – è che tutta l’attuale realtà della Fiorentina è intrisa di mediocrità; e non, si badi bene, di una mediocrità accidentale, ma espressamente voluta e architettata a tavolino. Tutti i fattori in gioco – allenatore, giocatori, logiche… Leggi altro »

Rutilio
Ospite
Rutilio

Oo dico…. Ma ve ne accorgete ora che Pioli è scarso? Ma da quando è arrivato a Firenze mi spiegate quante volte avete visto la Fiorentina praticare in gioco decente? 4? 5? Come gioco è paragonabile a Delio Rossi e Mihalovic. Insieme a loro è uno dei peggiori che ho visto. Ovviamente mi riferisco al lato tecnico non all’uomo che tanto di cappello, ma qui si gioca al calcio il resto sono discorsi.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

tanto di cappello questa cippa
lui è COMPLICE, con le dichiarazioni di fine mercato.

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Rutilio l’ho vista due volte giocare bene l’anno scorso dopo Udine e c’era Saponara in campo………..,.,.,

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Come invertire un trend pilotato dalla proprietà presidenza e parte della dirigenza che ormai viene perpetrato da anni e purtroppo avvallato ancora da una parte della tifoseria che non so come ,dopo tutte le prove che hanno dato in questi 16 anni, non se ne rendono ancora conto.

Articolo precedenteSerie A, le formazioni ufficiali di SPAL-Cagliari
Articolo successivoEnnesima occasione persa, mancano personalità ed esperienza. Ora la sosta per rivoluzionare la Fiorentina
CONDIVIDI