Mister Pioli vuole una partenza sprint per la sua Fiorentina

di Alessandro Bardazzi - Corriere Fiorentino

27



Musica a palla, stretching e poi via con il pallone. La stagione viola è ufficialmente iniziata e Stefano Pioli non vuole perdere tempo. Per combattere il clima di sfiducia che avvolge la Fiorentina, il mister ha perfino lasciato che gli autoparlanti di Radio Bruno montati al Viola Village vibrassero forte anche all’inizio del primo allenamento del ritiro: un bel segno di rottura rispetto alla (eccessiva) rigidità di Sousa, che durante la sua gestione aveva escluso chiunque dai campini, bandito massaggiatori e medici e isolato la squadra.

Con Pioli invece sarà tutto molto diverso, tanto che il primo allenamento in quota è stato trasmesso in diretta dal sito ufficiale del club. Social media e massima disponibilità verso i tifosi, anche così la Fiorentina prova a voltare pagina. Sul campo invece, neppure il tempo di scaldarsi ed ecco il pallone: l’idea di Pioli infatti è basarsi sull’intensità, senza eccedere nei carichi di lavoro. Mercato permettendo, la Fiorentina prepara una partenza sprint. Il programma di Moena prevede due allenamenti al giorno — e questa è un’altra novità rispetto alle abitudini di Paulo — intervallati tra palestra, esercizi con i due preparatori atletici, molta tattica e qualche seduta video.

Il lavoro si baserà sulla palla, in linea con le idee di Montella e Sousa, e su esercizi fantasiosi, a base di birilli, sagome e coni, per chiudere poi con l’immancabile partitella a ranghi ridotti. Poi alla fine tutti a farsi il bagno nelle acque gelide del fiume Avisio accanto al campo. Ogni allenamento sarà ripreso dalle telecamere e monitorato tramite Gps, in modo da avere il resoconto preciso del lavoro fatto da ogni singolo calciatore: i dati saranno inseriti in un database e analizzati al computer dallo staff tecnico. Al «Cesare Benatti», il campo di Moena, non ci sono sorprese come la camera sudatoria voluta da Sousa nel suo primo anno: la cosa principale su cui Pioli ha voluto essere informato già prima della partenza, è la condizione del terreno di gioco. Il resto, per lui, conta meno, tanto che nessuna particolare richiesta è stata fatta per l’albergo o il trasferimento dei giocatori dall’hotel al campo. Chi l’ha incrociato racconta di una persona disponibilissima con chiunque, dai collaboratori viola fino ai tifosi, dai modi gentili e i toni affabili: essere Normal One vuol dire anche questo.

L’altro aspetto su cui l’allenatore punterà l’attenzione è l’alimentazione (a Moena c’è anche un nutrizionista): già ai tempi di Salerno infatti, Pioli girava tra le camere per controllare che nessuno sgarrasse con caramelle, cioccolata o birre. Almeno in questi primi giorni infine, non ci saranno Berna (e non solo per le vicende di mercato), Chiesa, Kalinic (atteso già lunedì), Badelj, Sanchez, Milenkovic, Dragowski, Astori, Babacar e Hagi, impegnati con le Nazionali dopo la fine del campionato e quindi ancora in vacanza. Da ieri si è aggregato Vecino, mentre il resto della truppa è formato da tanti ragazzi della Primavera e da nuovi arrivi come Hugo e Gaspar. Anche per questo, almeno in questa prima fase, Pioli ha scelto amichevoli soft: si comincia il 12 luglio contro la selezione della Val di Fassa, poi a Moena arriveranno Trentino Team, Trento e Bari.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Erny
Ospite
Member

Se ci salviamo solo grazie a pioli

Il Duca
Ospite
Member

basta con le polemiche e con i paragoni di come erano gli allenamenti di Sousa, non se ne può più……..più che andarsene cosa doveva fare? e che ca++zo….che palle…

Il bagnino
Ospite
Member

Ma un allenatore che già è al corrente della fuga dei giocatori più bravi i quali verranno sostituiti con mezze tacche, cosa deve fare? Essere realista e cercare di mettere assieme, magari con l’aiuto del calendario, un certo quantitativo di punti per arrivare alla fine del campionato con meno affanno. Tanto questo è il nostro destino: lottare per non retrocedere. Con questa merda di proprietà dove vogliamo arrivare? Solo a tenere il bilancio a posto ( anche se ogni anno c’è il buco ).

RAGIONIERE 56
Ospite
Member

Anche con l’Inter è partito con una lunga seire di vittorie per poi morire sul campo.

mauro da castiglioncello
Ospite
Member

Giusto le partenze sprint di solito le fanno le squadre che lottano per non retrocedere, partenza veloce mettere punti in cascina per i momenti difficili. Che delusione ma nonostante tutto la fiorentina è la mia squadra e quindi SFV

Savio
Ospite
Member

Pioli… Triste, triste, triste…quasi piu di sousa.

Nicola Bibbiena
Ospite
Member

Dio bono…i giocatori lo stanno prendendo alla lettera…e se ne vogliono andare via tutti. Più partenza sprint di questa si muore 😛

Gigi
Ospite
Member

Mi hai fatto schiantare

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
Member

SPERIAMO….CHE TU SCHIANTI INTENDO

Luca_I
Ospite
Member

Si, con la Primavera … povero Pioli

Lenny
Ospite
Member

Ma chi è che scrive “autoparlanti”?

pratociri
Ospite
Member

Dopo “Com’é triste Venezia” Aznavour si appresta a cantare “Com’é triste Piolo”

Erny
Ospite
Member

La prossima ti prendono Pippo franco

Gigi
Ospite
Member

Fantozzi non è morto

Vive con i dv, gnigni, corvino e….ultima entrata, Pioli detto il perdente che vuole la partenza sprint

AHAHAHAH AHAHAHAH

Gigi
Ospite
Member

AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH AHAHAHAH

Ora c’è la partenza sprint…..

E il progetto?? Dove lo mettiamo, il progetto

Un tempo per scompisciarsi c’erano grandi film comici

Ora c’è la Fiorentina

Bianco di S.Spirito
Ospite
Member

gigi tifa juve

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
Member

gigi e’ tipo gullo,stessa pasta marcia – FORZA BIANCHI

cv.maxxi@gmail.com
Ospite
Member
[email protected]

Che qualcuno mi dire quale anno siamo partiti con ENTUSIASMO A FIRENZE. Il fatto che in questo perdiodo c’è SFIDUCIA,,,, E’ UNA COSA CRONICA… da sempre c’è sfiducia. Cmq spero che si duri tutto l’anno. Cmq PIOLI terrà conto di questo… poi si deve concludere. CHI PORTESTA PERCHE’ NON VA ROMA… E FA L’ABBONAMENTO ALLA LAZIO ? Si fanno la loro squadra… e la Gestiscono come credono , Essere tifoso e conoscere il calcio da una vita… Sono facili basta spendere per vincere,…. FACILE ? Non gli darei in gestione la FIORENTINA ? ALMENO CI COMPRANO MESSI… E NON CEDONO I GIOCATORI PIU’ FORTI…MA DEVONO PORTARCI UN TROFEO… ( ESCLUSA LA MITROPA O TORNEO DILETTANTESCO ) CHAMPION O SCUDETTO TUTTI GLI ANNI !!!!!!!!!!

Volaviola
Ospite
Member

L’ultima volta fu per la stagione 81/82. Era la Fiorentina di Antognoni in cabina di regia. Picchio De Sisti sedeva in panchina. Era la Fiorentina dei Pontello. Dai bianconeri, in quell’estate del 1981, acquistammo Antonello Cuccureddu. Tito Corsi, d.s. viola, soffiò Pietro Vierchowod alla Juve di Boniperti. Prima, dal Torino, erano arrivati Eraldo Pecci, l’elegante spalla di Antognoni, e in attacco Ciccio Graziani, a far coppia con l’argentino Bertoni. Dal Monza, sempre in coppia, arrivarono prima la punta Monelli, poi l’incursore Massaro. In porta Giovanni Galli. Il libero era Galbiati. Gran calcio, solo due sconfitte (Roma e a Cesena)

Erny
Ospite
Member

Grande squadra

Belgioviola
Ospite
Member

Giusto sentite la musica e lasciate perdere il calcio ,a 18 anni e’ giusto ballare .

Gino
Ospite
Member

Da che esiste il calcio tutte le squadre che hanno come finalità una salvezza tranquilla puntano sulla partenza sprint……………

Marco67
Ospite
Member

è il progetto che viene attuato!

F di Firenze
Ospite
Member

Esatto, fare più punti possibili nelle prime 10 giornate sfruttando il fatto che la maggioranza delle squadre non sono al top della forma. Roba da Benevento.

Gelagnaviolaexnobagno32
Ospite
Member

Infatti il Crotone l’anno passato è partito a mille e s’è salvato a febbraio vero? Infatti sousigna è partito a mille 2 anni fa per salvarsi a gennaio…ah già ma quella è un’altra storia, i braccini non gli han comprato CR7, Messi ecc…e sappiamo com’è finita (per fortuna è finita). Ma se è domenica perchè non fate festa?

SFV!!!!!

G di Firenze
Ospite
Member

Il Crotone s’è salvato perchè ha trovato una squadra che ha fatto l’impossibile e anche di più per retrocedere, spera di trovarne una anche quest’anno perchè sennò tocca a noi retrocedere insieme al Crotone e al Benevento.

GROG
Ospite
Member

forza viola forza violi !

wpDiscuz
Articolo precedenteAntognoni: “La strada intrapresa è il ringiovanimento della rosa, ci vuole pazienza”. Weiss (Apt Moena): “Speriamo di proseguire la collaborazione”
Articolo successivoMoena, Pioli e Antognoni tagliano il nastro al Viola Village (VIDEO)
CONDIVIDI