Mlakar poco spazio al Venezia, a gennaio nuova sistemazione in Serie B

5



Come riportato nell’edizione odierna del Corriere del Veneto, la punta di proprietà della Fiorentina in prestito al Venezia, Jan Mlakar potrebbe cambiare squadra nel mercato di gennaio. Il diciannovenne sloveno con Inzaghi fin qui non ha praticamente mai giocato e così Corvino dovrà cercare un’altra sistemazione nel campionato cadetto.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco mugello
Ospite
marco mugello

Non abbiamo squadre amiche, non vogliamo foraggiare le squadrette per far giocare i nostri giovani. Per una squadretta di B o di C, non è conveniente adoperare giovani altrui, hanno i loro, e devono vincere più partite che possono… se non son dei Chiesa mandati li un anno a far sportellate prima di lanciarli in A, le squadrette li usano come riserve e senza attenzione. La gestione dei nostro giovani post asilo infantile è da Oliver Twist, in ambienti bui e tenebrosi, per nulla amati.. il fallimento di alcuni nostri giovani che sembravano predestinati, e penso a Carraro e a… Leggi altro »

Paolo da Cagliari
Ospite
Paolo da Cagliari

Soppravalutato. Provate in lega Pro

(EX) Tifoso
Ospite
(EX) Tifoso

Altro giocatore con ben poco futuro preso per ingrassare certi procuratori.

\'i birraio
Ospite
\'i birraio

non si possono sentire queste cose!!!!!!
BASTA denigrare a vanvera!!!!!
Mlakar nella primavera viola ha fatto 37 goal in 64 partite,,
ha appena compiuto 19 anni e quindi è una vera promessa,
se non viene stroncato da un allenatore cialtrone.
e da tifosi che fortunatamente sono EX!

Dogma
Ospite
Dogma

Lo dicono anche in radio gente come Tenerani che ammiro moltissimo il giochino di Pantaleo che intrallazza con i procuratori…
Guardate in rapporto quanto li paghiamo noi rispetto alle altre squadre… a 4 volte!!! E alla società in i Ferrara perché senza ambizioni.
La Lazio ha speso 400 mila euro noi 20 milioni…. di procuratori…

Articolo precedenteOrlandini: “Se Pioli arrivasse al settimo posto avrebbe fatto un miracolo”
Articolo successivoDomani alle 14 la conferenza stampa di Stefano Pioli
CONDIVIDI