Modello-Corvino con i giovani: “Chiamato da Cognigni anche per rilanciare il vivaio”

32



Parla dei risultati con i giovani Il Corriere dello Sport – Stadio, e di come la Fiorentina si giocherà il titolo d’Italia con la Primavera al primo anno di ritorno di Corvino. Corvino vive di settore giovanile da sempre, da quando ha iniziato la sua carriera. Da Casarano, passando per Lecce, Firenze, ha conquistato 12 titoli nazionali di settore giovanile tra scudetti e Coppe. Gli ultimi 4 nel primo ciclo viola e in tutte e tre la categorie impegnate per un trofeo: dallo scudetto Allievi nel 2009, allo storico tris del 2011, con Coppa Italia e Supercoppa Primavera e titolo nazionale Giovanissimi. «Quando sono stato richiamato dalla proprietà e dal presidente Cognigni abbiamo parlato di settore giovanile e della loro intenzione, attraverso il mio lavoro, di costruire un nuovo rilancio del vivaio che, mi dissero, aveva perso per strada un po’ di risorse costruite nel mio primo ciclo».

Si può dire che il percorso è stato esattamente avviato in quella direzione. «I titoli, quelli sì, li ho tutti nel cuore, le finali so che sono un’infinità. Questa che arriva come tutte le precedenti dà grande soddisfazione e per un responsabile dell’area tecnica, al di là del titolo in palio, c’è il lavoro di andare a pescare qualità e potenzialità utili alla prima squadra». E anche in questo, Corvino non si è fatto mancare nulla: Miccoli da Casarano, Vucinic, Ledesma e Pellè da Lecce, Babacar, Chiesa e Bernardeschi dal primo ciclo viola. Solo alcune perle. E non può essere un caso, lo specialista ha un modello di lavoro ben preciso e che funziona.

«E’ un modello costruito trent’anni fa e al quale con me ha lavorato il professor Enzo Vergine che è il mio “occhio” sui ragazzi e che sta al mio fianco dall’inizio. Con Freitas all’assetto di questa Primavera abbiamo aggiunto Scalera, Castrovilli, Illanes, Chzarnowsky e Maganjic. Quando una squadra di lavoro funziona i risultati arrivano».

32
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
gonzo bonzo
Ospite
gonzo bonzo

Ha messo su una serra a Pescia per le sue pianticelle.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Chiesa e Bernardeschi non hanno nulla a che vedere con Corvino,e fra tutte le altre sue pianticelle del ettore giovanile viola fatemi la lista di quanti giocano in A. Chiacchierone
SOPRAVVALUTATISSIMO.

VIOLA
Ospite
VIOLA

IL GIORNALISTA BUCCHIONI IN UNA TRASMISSIONE DA LUI SOLO CONDOTTA PER L’ESATTEZZA ITALIA 7 HA DICHIARATO
I PRIMI DI GENNAIO 2016 IL PRESIDENTE COGNIGNI CHIESE CONSULENZA A CORVINO PER CHIEDERE SE ERA BUONO MAMMANA
RISPOSTA NON ERA DA PRENDERE !!!
GIA’ AVEVA SOSTITUITO PRADE’ NON UFFICIALMENTE

Stefano
Ospite
Stefano

Quindi Bucchioni è credibile,dice la verità,non spara baggianate come molti sostengono da anni? Bene,ne prendo atto e poi leggero’ i commenti quando il Bucchioni farà elogi sperticati alla proprietà dei DV. No,sai,non è per non fidarmi,però non vorrei che su codesta indiscrezione tu dia credito al giornalista come fosse la bocca della verità,il Vangelo o la Bibbia,e quando invece parla bene dei DV (perché tornerà a farlo al più presto,accetto scommesse),tu lo etichetti come uno che spara balle,un giornalaio da quattro soldi,bugiardo,etc… Se gli credi su codesta indiscrezione,gli devi credere sempre,altrimenti anche codesta notizia era una bufala galattica.

piero
Ospite
piero

bernardeschi è stato preso da giovanni galli e molti giocatori che quest’anno sono arrivati in finale di campionato sono stati presi dalla precedente gestione.

Arr
Tifoso
Livio

Bernardeschi ha iniziato dai pulcini della fiorentina …

Claudiopiombino
Tifoso
Claudiopiombino

il modello corvino lo conoscono tutti , lo inventò Gianni Morandi : uno su mille ce la fà !
quindi basta prenderne mille e uno bono deve x forza sortire fuori !!

Jorge Ben
Ospite
Jorge Ben

Mentre tu, a scrivere “fa” senza accento, proprio non ce la fai

Claudiopiombino
Tifoso
Claudiopiombino

un errore dettato dalla mia grande ignoranza….grazie x avermelo fatto notare . buona serata

gianni usa
Ospite
gianni usa

Risposta da persona poco intelligente.Peccato per te.

Gasgas
Ospite
Gasgas

Mah io con Corvino ho visto una serie infinita di bidoni. Ha speso tanti soldi per la primavera. E il settore giovanile nostro non è paragonabile a quello di Atalanta, Roma, Gobbi, Empoli, Milan, Inter, da cui sono usciti i migliori giovani attualmente in circolazione. Su una cosa Corvino è grande: avere i giornalai dalla sua parte.

Jorge Ben
Ospite
Jorge Ben

Com’è la finale del campionato Primavera, domani? Atalanta-Juve?

pratociri
Ospite
pratociri

Vai Ollio, sei tutto noi

badalone
Ospite
badalone

Vabbè dai….. E comunque Berna lo pescò Giovanni Galli… Chiesa era di casa…… Non ci sbilanciamo tanto…

emilio
Ospite
emilio

…. GNIGNI… L’ULIVOLOGO DEL TAVOLIERE… IL POVERO ANTONIO…. CON LA SUPERVISIONE DEL …GRANDE FRATELLO DELLE CIABATTE… IN CHE MANI SIAMO CADUTI….ABBONATEVI GRULLI ABBONATEVI…!!!!

VIOLA
Ospite
VIOLA

IN CAMPO GLI SPONSOR DEL MAGO CORVINO I QUALI CERCANO DI DARE A LUI TUTTI I MERITI DOPO ULTERIORE FALLIMENTO DI QUESTO ANNO E MEZZO PERSONAGGIO CHE NELLA SUA VITA HA STIMATORI SOLO NELLA LA FIORENTINA
QUESTE PERSONE CI HANNO PRESI PER SCEMI
CORVINO DEVE RITORNARE AL SUO PAESELLO

Stefano
Ospite
Stefano

Capperi VIOLA,Corvino è arrivato a luglio scorso,e te gli dai anche le colpe dei sei mesi precedenti. O tu sei parente di Prade’,oppure Corvino ha fatto uno sgarro grave alla tua famiglia.

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

A parte la primavera il migliore risultato della prima squadra con laccoppiata Cognigni Corvino al comando è l’ottavo posto di quest’anno altri anno dal nono al tredicesimo lottando anche per non retrocedere ,se le prospettive sono queste ,altro che primavera è inverno inoltrato !!! .

Jorge Ben
Ospite
Jorge Ben

Altro che tre santi, a te servirebbe tutto il calendario.

rotlf
Ospite
rotlf

bene, bravo, siamo tutti contentissimi. C’è solo un po’ di contestazione ma per il resto chiunque nell’universo apprezza lo specialista.

Jorge Ben
Ospite
Jorge Ben

Almeno tu nell’universo…

Turco
Ospite
Turco

La Primavera di quest’anno ha 6/7 elementi di grande prospettiva. La partita con la juvemerda ha dimostrato che c’è anche un grande mister che ha trasmesso ai ragazzi un Grande Cuore, la personalità é la loro. Mi auguro che domani sera possano (possiamo) vincere la finale scudetto, magari soffrendo come in semifinale. Vittorie del genere accrescono l’auto stima e fanno diventare grandi. Ovviamente nel percorso di crescita di ognuno sono necessarie anche le sconfitte, perché é da quelle che si impara, ma se nei momenti importanti si hanno le doti tecniche, un gruppo unito e la forza mentale (anche un… Leggi altro »

Fabio
Ospite
Fabio

Il vivaio è sempre stato ottimo c’è solamente da comprare meno stranieri, a meno che non siano veramente dei fenomeni e puntare sugli italiani. Poi bisogna tenerli qualche anno, mandarli a giocare, meglio se in serie A in squadre di bassa classifica ma anche in serie B, l’importante è che giochino. Vedere quest’anno Camporese e Mancini protagonisti in serie B, con la penuria che abbiamo da anni in difesa, per non parlare di Piccini e Iemmello, tutti italiani e cresciuti nel vivaio lasciati prematuramente andare altrove. Corvino non ha rilanciato proprio un bel niente.

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

il problema è concettuale ….. si preparano giovani interessanti poi , quando hanno 19/20 anni si danno via perchè nessuno li rischia in prima squadra … queste operazioni le possono fare le grandi squadre che si possono permettere di darli in prestito a farsi le ossa perchè hanno in prima squadra giocatori da 50 milioni come minimo ….. ho seguito i ragazzi della primavera e dico che giocatori come castrovilli dikate mlark ed altri dovrebbero fare esperienza in prima squadra come hanno fatto chiesa e berna …

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

che sciocchezze. glieli dai te i soldi dell’ingaggio a tutti i 12 15 primavera che ogni anno escono per limite di età, per 56 anni fino a che non sono pronti? E’ chiaro che focalizzano su uno due massimo che escono ogni anno tenendoli in squadra. 4 5 li danno in prestito e gli altri li liberano subito; poi via via in uno o due anni vedono come vanno quelli in prestito in b o in lega pro e quindi o monetizzano (piccini, bittante camporese, capezzi fazzi matos ed altri ceduti a meno) o li riportano alla base (babacar, bernardeschi)… Leggi altro »

Jorge Ben
Ospite
Jorge Ben

A dar retta a Fabio, a quest’ora avremmo una rosa di 56 giocatori. Per forza poi servono quelli che tengono unito lo spogliatoio: altrimenti, con tutta ‘sta gente là dentro, vengon giù i muri!

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Chiamato da Cognigni per le plusvalenze e pilotare la loro dismissione a lungo termine aspettando il momento giusto, ma sempre di dismissione si tratta .

manuel
Ospite
manuel

Bernardeschi no, lo ha preso Galli e Castrvilli lo avera già adocchiato Pradè che lo aveva preso per il Viareggio. Ora per dimostrare che è bravo regalerà i giocatori che non ha preso lui per prenderne altri (come ha fatto con Mancini appena è arrivato). Ma non si vergogna ad autoincensarsi così? E i giornalisti che gli fanno da megafono esaltando? Non si ricordano in che condizioni ha lasciato la fiorentina?

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

strano però che entrambi abbiano ringraziato corvino … non ultimo il procuratore di castrovilli proprio ieri … ma dai

Biba
Ospite
Biba

Ecco il ruolo ideale per Corvino, il direttore sportivo delle giovanili.. la prima squadra la lasci ad altri…

piccio
Ospite
piccio

cuccuruccuccuccuuuuuuu – – – -cureddu-u-u-u (sulle note di cuccurucù paloma)
arresttatto!! aiò!!

berlioz
Ospite
berlioz

roba da rubentus…

Articolo precedentePrimavera, sogno Scudetto: in gioco anche la qualificazione in Champions
Articolo successivoGaspar, uomo-spogliatoio che presto sarà ‘babbo’. Diallo, superati Liverpool, Everton e Borussia
CONDIVIDI