Modibo Diakité, un gigante per la difesa di Montella. Cuore Lazio per 7 stagioni

    0



    DiakitèTutto si può dire di Modibo Diakité fuorchè non conosca benissimo il nostro campionato. Questo difensore centrale dal fisico imponente, è alto 1 metro e 92 e il suo peso forma è di 88 chili, benchè nato in Francia 26 anni fa e di origini maliane, ha iniziato fino dalle giovanili la sua carriera in Italia e qui l’ha proseguita fino alla scorsa stagione. La sua mole gli è indubbiamente servita per contrastare gli attaccanti avversari e questo senza nuocere alla rapidità in fatto di recuperi. Piede preferito il destro e notevole il suo stacco di testa. Partito dalle giovanili di Sampdoria, Pescara e Lazio, esordì in serie A nel 2006/07, a 20 anni, con la squadra del presidente Lotito. In maglia biancoceleste ha giocato sette stagioni, fino allo scorso torneo 2012/13, con 65 presenze in A e solo 2 gol, ma decisivi. Il primo nel 3-3 con l’Udinese del 2008/09. 
    L’altro nella sua migliore stagione, il 2011/12 (25 presenze) per l’1-0 sul Cagliari. Ha giocato anche 9 gare in coppa Italia, vincendola nel 2008/09 e l’anno scorso e la vittoriosa Supercoppa del 2009. 
    Questa estate è stato ingaggiato per la Premier League dal Sunderland, partito agli ordini di Di Canio, ora allenato da Gus Poyet e pieno di italiani. 
    Il portiere Mannone, Dossena, Giaccherini e Borini o provenienti dalla nostra serie A, vedi l’ex viola Alonso. Per Diakitè solo 7 gare in Premier e 1 in coppa d’Inghilterra.