Moena LIVE: Partitella a metà campo, Gaspar e Satalino allenamento differenziato (FOTO)

Da Moena Gianni Ceccarelli e Niccolò Misul

10

Dopo qualche minuto di attesa la Fiorentina è scesa in campo, al centro sportivo Cesare Benatti, per l’allenamento pomeridiano. Probabilmente sotto la pioggia a causa delle tante nuvole grigie che si sono adesso su Moena. Squadra divisa in due gruppi, maglia viola e casacca verde e via con la fase di riscaldamento.

Ore 18.27: Lavoro di scarico per alcuni giocatori, il resto, invece, è stato preso in consegna da Pioli per alcune spiegazioni tattiche dentro l’area

Ore 18.41: Partitella molto intensa con entrate molto decise. Pioli ha schierato le due sqaudre mischiando un po’ tutti i reparti

Ore 18.24: Pioli ha schierato le due squadre nella metà campo, con le portie grandi, per specifici movimenti tattici durante la partitella finale

Ore 17.49: Gaspar e Sataliano stanno svolgendo lavoro differenziato programmato.

Ore 17.30: Dopo la fase di riscaldamento movimenti con la palla, passaggi brevi e lunghi, tiri in porta.

10
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
EnricoTorri
Tifoso
Enrico

Hop … Hop … Hop … !!

Marco54
Ospite
Marco54

Ma l’italiano?

giuliano brescia
Ospite
giuliano brescia

Ma oggi niente striscioni? Mi diverto un sacco a leggere le vostre …………ate

Max67
Ospite
Max67

Ecco perché il Corvo ha preso Gaspar
È rotto
Della Valle Vattene

Max
Ospite
Max

Commento più stupido, con tutta la buona volontà, è difficile pensarlo.Immagine e somiglianza del suo autore

Max
Ospite
Max

Commento più vergognoso è difficile da immaginare.Dovresti sparire per un paio di anni almeno

Aramis974
Tifoso
Active Member

ma finiscila ridicolo…

Pippo77
Ospite
Pippo77

ma quanti tifosi ci sono?? io vado venerdì sera per una settimana in trentino e passo a trovarvi!!

Maurizio
Ospite
Maurizio

Per ora si sta parecchio larghi…

Aramis974
Tifoso
Active Member

Meglio, meno rompicoglioni…

Articolo precedenteCamano, ag. Borja Valero: “Nel suo cuore ci sarà sempre la Fiorentina, è orgoglioso di aver vestito questa maglia”
Articolo successivo‘Voler parlare faccia a faccia’: Pioli riparte da Vecino. E a Moena arrivano i ‘demotivati’
CONDIVIDI