Moggi: “Fiorentina con undici stranieri in campo, così il nostro sistema è in crisi”

21



Luciano Moggi, ex Amministratore Delegato della Juventus, ha rilasciato a Bwin.it una lunga intervista sullo stato di salute del calcio italiano, sul rapporto tra stranieri e calciatori nazionali, con un particolare riferimento anche alla Fiorentina: ” Purtroppo il calcio italiano ha l’abitudine di fornirsi di troppi stranieri di livello  scadente, per cui ne soffre l’immagine e di conseguenza anche i diritti televisivi e tutto l’apparato che, sostanzialmente, viene rappresentato dalla Nazionale. La prima operazione da fare è riportare i campioni veri, e non i giocatori di seconda e terza scelta. L’Udinese ad esempio, con undici stranieri, di cui è difficile trovarne uno che sappia modificare il calcio. L’Inter con undici stranieri, Fiorentina undici stranieri. Roma, nove o dieci stranieri: è questo il problema del calcio italiano in questo momento”.

CONDIVIDI

21
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
batigol.
Ospite
batigol.

Ma come fanno a dare voce a questo personaggio, non e possibile dovrebbe stare in galera in vece parla e qualche pirla lo ascolta pure.

Noni
Tifoso
Noni

Moggi non andrebbe ascoltato a priori, ma c’è sempre qualche fesso che gli da retta, vedi Gian Aldo traversi, il calcio italiano e come gli altri ne più ne meno, vedi Inghilterra Francia Spagna e comunque noi abbiamo 4 mondiali, in più siamo il paese più bello del mondo compresa Napoli, capito!!!

Pizzulaficu
Member
pizzulaficu

O con Moggi o senza Moggi il “sistema” calcio italiano rimane come la mafia, sistematone uno per le feste, ce ne sono sempre altri che ne prorogano la vitalità e la continuità. Ovvio parlare di almeno tre o quattro società, e tra queste non certo la Viola, che fanno e disfano il mercato dei giovani italiani secondo i propri interessi, in combutta con società legate a loro in quello che sopra ho definito il sistema. Più volte attirandomi le ire di alcuni, nei momenti di profonda disperazione ho invocato l’arrivo del tipo in questione da noi. Naturalmente non è sempre… Leggi altro »

tamburo di latta
Ospite
tamburo di latta

Ha ragione. Si dovrebbe tornare come una volta, tre stranieri in campo, tre ma forti.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Mi sembra che il mugellese Marco abbia risposto come si doveva agli stolti che attaccano Moggi a prescindere senza analizzare i contenuti. Se fosse Al Capone a sentenziare che Napoli gualcisce l’immagine dell’Italia nel mondo almeno da un secolo a questa parte (in realtà lo fa almeno da 500 anni) non bisognerebbe dargli retta perché è Al Capone? Quello che sostiene Moggi è verità sacrosanta. Piuttosto, somari, mi auguro che oltre che con la Fiorentina vi riempiate gli vedendo la splendida fiction I Medici. Peccato che non ci abbia pensato prima degli inglesi (sia pur di concerto con gli italiani)… Leggi altro »

Lupo Ezechiele
Ospite
Lupo Ezechiele

Com’è possibile che gli interventi di questo tipo io li trovi sempre più insopportabili? Buona parte dei napoletani è ed è stata meglio di te.

Darth
Tifoso
Active Member

Intanto una società civile, in cui regole e morale hanno valore, quindi non quella italiana, mette ai margini soggetti come il tizio in oggetto. Quindi è una vergogna il solo fatto che si possa ancora leggere opinioni di questo disonesto. Poi veniamo ai contenuti. Insulsi come chi li ha esternati. L’immagine e di conseguenza il valore sul mercato del nostro calcio è in sofferenza perché non ci sono giocatori italiani? Siamo al delirio. Il calcio in Italia è in crisi grazie ad una spartizione dei proventi vergognosa, che di fatto impedisce una reale competizione tra le contendenti. È in crisi… Leggi altro »

fra,scandicci
Ospite
fra,scandicci

Interessante quello che dice Moggi: un po’ come sarebbe stato interessante sentire il parere di Bettino Craxi sul debito pubblico o una legge anticorruzione. Io mi chiedo come mai gente condannata, o anche di dubbia reputazione, falsa, approfittatrice, ecc… debba essere intervistata?! Dove è l’utilità o l’interesse di sapere il parere di costoro? Sono pezzenti più i giornalisti che danno l’opportunità di tale palcoscenico: leggendo non potevano essere che quelli di Bwin (scommesse appunto!). Repubblica delle banane

marco mugello
Ospite
marco mugello

Paolo, perché è uno che di calcio se ne intende un sacco. La morale è una cosa, la competenza è un’altra cosa. Se vuoi capire chi si intende di calcio, ricorda quello che uno dice e quello che fa nel calcio se è un addetto ai lavori. Se le sue considerazioni risultano un domani vere, è uno da stare ad ascoltare, se quello che fa non produce errori tecnici , è da ascoltarlo ancora di più. Se ti fai operare al cuore, ti informi se il chirurgo ha 10 amanti e se l’infermiera caposala è una zoccolaccia infame, o vai… Leggi altro »

Asti_Viola
Tifoso
Asti_Viola

Questo dovrebbe avere un’ora d’aria al giorno e invece rilascia interviste sul settore in cui ha commesso reati…un po come se intervistassero Totò Riina chiedendogli cosa ne pensa della giustizia italiana.

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Questo non dovrebbe poter parlare nel calcio, pluricondannato come iil presidente della lega, questa è l’italia del calcio, come della politica.

PAolo
Ospite
PAolo

Moggi che parla di immagine del calcio?ma perché dare spazio a questi personaggi?

Articolo precedenteLa Fiorentina e le piccole: tutti gli incidenti di percorso degli ultimi anni
Articolo successivoFiorentina-Crotone, la probabile formazione di FI.IT. Ritorno alle due punte