Moggi: “Milan, voglia agonistica ma poca qualità contro una Fiorentina spenta”

    0



    Luciano MoggiScrive così, su Libero Quotidiano, Luciano Moggi, commentando il campionato italiano e tornando su Milan-Fiorentina: “Si dice da più parti, e anche da diverso tempo, che quello di quest’ anno è un campionato equilibrato e anche incerto. Passi per l’ incerto – tra non più di tre squadre e ci trova d’ accordo – ma non per il resto. Altrimenti ci dovrebbe essere spiegata la risalita della Juventus e dello stesso Milan dalle posizioni infime in cui si trovavano. Più giusto allora dire che due squadre su tutte lo stiano onorando, Napoli e Juve, un gradino sotto Fiorentina e Inter, più giù ancora Roma, Milan, Sassuolo, senza trascurare l’ Empoli. Se poi il Sassuolo e l’ Empoli sono in classifica ad un solo punto dal Milan, con gli emiliani che devono ancora recuperare la partita con il Torino e potrebbero addirittura sopravanzarlo, ciò significa che l’ equilibrio non esiste e se esiste è livellato in basso. […] Fiorentina ko a San Siro contro un Milan che ha dimostrato voglia agonistica più che qualità di gioco di fronte ad una spenta Fiorentina: ciò conferma la bontà del lavoro sin qui svolto da Mihajlovic con materiale discreto ma niente più”.