Mondiale, il Portogallo fatica ma vince contro il Marocco dell’ex viola Da Costa

3



Cristiano Ronaldo

I lusitani si avvicinano molto al passaggio del turno dopo un pareggio ed una vittoria nelle prime due partite in Russia.

Allo stadio Luzhniki di Mosca il Portogallo, reduce dallo spettacolare 3-3 di venerdì contro la Spagna, ci mette 4’ per sbloccare la sfida contro il Marocco. Lo fa con il solito Cristiano Ronaldo, che sfrutta un ottimo assist di Joao Moutinho sugli sviluppi di un corner e di testa segna il gol partita.

Da segnalare la titolarità dell’ex viola Da Costa, in coppia con Benatia al centro della difesa del Marocco. Partita sicuramente sentita per lui, in quanto di ex nazionalità portoghese. E con la maglia del Portogallo ha giocato a lungo nelle selezioni giovanili, compresa l’Under 21.

3
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
epicuro
Ospite
epicuro

Hanno fatto più teatro i portoghesi che Eduardo nella sua vita.

Gino
Ospite
Gino

Mi pareva che fosse portoghese, ad inizio partita mi ha fatto confondere le squadre.

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

oh perché quell’altro: fal Cretin Ben Youssef che ha i capelli rossi? Mentre il difensore dell’Inghilterra che l’ha buttato giù c’ha ‘na faccia da Arabo… 😉

Articolo precedenteEuropa League, Atalanta sorteggiata con Banants o Fk Sarajevo. Per adesso…
Articolo successivoIl ‘tesoro’ viola si chiama… Rebic. Il Tottenham offre 30 milioni, ai viola andrebbe la metà
CONDIVIDI