Mondonico: “Inutile il ritiro con questa situazione. Si va in ritiro se ci sono idee chiare”

5



mondonico

Parla così Emiliano Mondonico a Radio Blu: “Berna? I giovani non sempre si fanno scivolare tutto addosso. Ci sono tensioni esterne nel caso di Bernardeschi, come ad esempio sta accadendo anche ad altri giovani come De Sciglio. E’ normale che in questa situazione sia un po’ frastornato. Mi pare che si stia trattando il suo rinnovo senza sapere o far sapere quale sia il progetto all’interno del quale si vuole blindare. Sousa? Mi pare delegittimato da tempo. Credo sia in ballo all’umore dei giocatori. Il ritiro in situazioni come quella viola lo giudico inutile. Si va in ritiro se si ha le idee chiare e se l’allenatore ha la forza di trasmettere forza e determinazione. E non vedo un Sousa motivato per cambiare le cose”

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Donamasi59@gmail.com
Ospite

Questa situazione si e” creata x ripicche da”parte di tutti chi ci rimette??????Ovvio noi tifosi x far capire a tutti questi menefreghisti il danno fatto vanno lasciati soli

marco mugello
Ospite
marco mugello

se le cose stanno così, e Sousa è in balia dell’umore dei giocatori, forse i Della Valle hanno punito Sousa, ma è stato un tagliarsi le palle per far dispetto alla moglie… il brutto è che ci sono andate di mezzo anche le palle nostre….. comenque che situazione..!.. è come un veliero nella tempesta e guidato dalla donna delle pulizie….!!

Fkdelaw
Ospite
Fkdelaw

Il progetto dei DV è cristallino e i giocatori lo sanno benissimo, Berna in peimis. La società vuole fare cassa, plusvalenze e monetizzare. Se lo stadio con terreno gratis lo fanno fare bene, sennò tirano a campare fino a che non arriva il pollo che sgancia il doppio del valore della ACF per diventarne il proprietario, cosa che ovviamente non succederà. Siamo un società in liquidazione ma provano a non darlo a vedere.
Che pena, mi sento derubato della mia Fiorentina, in nome della speculazione dellavalliana. Brrrrrrr che brividi di ribrezzo

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Lei, come tanti, delira. I DV, a tener conto di quanto possono, hanno fatto molto. Forse non moltissimo. Comunque molto, per Firenze e la Fiorentina. Nessun altro ha fatto altrettanto nella storia gigliata, sul piano dell’esborso. Se poi i deliranti, com’è appunto lei, pensano che i DV abbiano acquistato e finanzino la Fiorentina per accrescere la liquidità dei loro forzieri, oltre che deliranti sono dei clown spagliati al pari degli spaventapasseri. Voglio dire che più scollegati di così dalla realtà non si può essere. Una colpa, e grossa, tuttavia ai DV va ascritta: non hanno saputo scegliere per il meglio… Leggi altro »

Claudio Granducato
Ospite
Claudio Granducato

Concordo sulla gente di cui la società si è circondata ma, mi permetta, se i DV non sono tenuti a intendersi di calcio sarebbe altrettanto logico, quanto meno auspicabile, affidarsi ad uomini che lo masticano, non a burocrati di fiducia, sperando nel colpaccio di questo o quel diesse e, onestamente, non occorre un maestro di calcio per capire che la difesa viola è mediocre, incompleta e risicata. I giocatori da lei citati, secondo me, possono, sì, creare uno zoccolo duro ma solo se acquistati a titolo definitivo! Differentemente, se provvisoriamente parcheggiati in prestito, non si motivano facilmente, ancor meno prima… Leggi altro »

Articolo precedenteSegnale cerca(va)si. La calma piatta alimenta solamente l’indifferenza
Articolo successivoPrimavera Women’s: vittoria col Livorno. 4-0 per le ragazze di Sara Colzi
CONDIVIDI