Monelli: “Fiorentina partita con il piede giusto, Benassi valore aggiunto. Pjaca…”

14



L’ex gigliato ha parlato di alcuni singoli della Fiorentina attuale

Così Paolo Monelli su Radio Blu: “La Fiorentina è partita con il piede giusto. La squadra è molto giovane, quindi servirà pazienza. Ieri è arrivata anche una prova di maturità”.

“Benassi sta facendo molto bene, è un valore aggiunto. Su Simeone ero fiducioso anche l’anno scorso, è un giocatore che mi piace. Ci si può fare affidamento, in campo dà tutto quello che può dare. La Fiorentina ha puntato tantissimo su Pjaca, ma serve pazienza perché ancora non è al top della condizione”.

14
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Carmine/Case Minime/Novoli
Ospite
Carmine/Case Minime/Novoli

Magico Paolone Monelli…!!! Che risciacquoni a quei tempi nella Fiesole…

Salvo
Ospite
Salvo

Nei notiziari sportivi e sui vari media,nessun accenno(come al solito) che la fiorentina potrebbe ritrovarsi a punteggio pieno anche lei come la juve!manca la partita con la samp,però come al solito tutti a incensare la juve e la sorpresa sassuolo..siamo alle solite,nessuno cita che se anche per breve siamo sopra inter e milan lazio e roma che spendono decine di milioni di euro.
Solito refrain..la fiorentina è sempre scomoda e malvista….chissà perchè.

Franco
Ospite
Franco

Grande Monelli! Mi ricordo per sempre quel gol fatto dal centro del campo a che,però, non lo ricordo.

Roberto
Ospite
Roberto

un bel PAREGGINO con il NAPOLI – anche strappato e sofferto . .
con un pò di fortuna, andrebbe benissimo

Dall'Eremo di Camaldoli
Ospite
Dall'Eremo di Camaldoli

Sarei molto contento se, con un gesto di onestà, i detrattori di Benassi che scrivono su questo sito riconoscessero pubblicamente di essere un branco di fave lesse che non capiscono una beata mazza di calcio e chiedessero scusa per la loro cretineria. Ma sono certo che non ne avranno il coraggio, questi super intenditori, leoni da tastiera!

claude
Ospite
claude

sorpresa molto positiva anche del belga. ha gamba ed idee chiare.veretout al posto di gerson e ce la andiamo a giocare contro un napoli incazzatissimo. sara’ dura.forza ragazzi. tirare in prta perche’ hanno portiere veramente scarso

Massimo
Ospite
Massimo

Dragowsky è molto più scarso del loro!

Soo
Ospite
Soo

…. Anche su Drago farete come cn Benassi…. Dragosky ha solo bisogno di giocare e trovare sicurezza e poi diventerà fortissimo…. Basterebbero 2/3 partite di livello e avremmo difficoltà a scegliere il portiere titolare. Speriamo cominci da Napoli e ci salvi.

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Questo articolo mi riporta al 4 gennaio 1987 (se la memoria mi regge ancora) quando Monelli rifilò un gol al Napoli da circa settanta metri.
Ricordi bellissimi per un gesto atletico degno della Viola.
Speriamo che tale episodio possa essere foriero di futuri successi gigliati in questo campionato, a partire dal San Paolo la prossima gara..
Auguri Monelli e forza viola.

Etruscostagionato
Tifoso
l'etrusco

quel gol, ancora non ci crede nemmeno lui come l’abbia fatto …

Frunky69
Tifoso
frunky69

con il napoli fece anche una bella tripletta in un grande 5-1 alla prima di campionato. Il famoso tunnel a Krol…..

king arthur
Ospite
king arthur

Se fra Napoli e Samp si piglia da tre punti in su si potra’ pensare al quarto o quinto posto ( potendo anche sognare di meglio),se si torna a casa a ani vuote queste ultime due vittorie contro squadre alla nostra portata in casa scemano di valore.

CoccodrilliViola
Tifoso
COCCODRILLI VIOLA

Un pochino precoce una previsione così già a settembre, no? Il campionato è lungo e la lotta e dura. E dipende anche dalle altre. Con una squadra così giovane, dare il meglio sempre è l’unica regola, i conti si fanno alla fine.

roberto
Ospite
roberto

E oltre all’ 11 fisso abbiamo un bel po’ di altrrnative che via via entreranno e saranno utilissime
Sottil, Mirallas, Ceccherini, Laurini, Hancko, Montiel, Nogard, ecc. ecc. . . . senza togliere nulla agli altri
grande FIORENTINA
possiamo fare un decoroso campionato, e dare fastidio a tant’è squadre

Articolo precedenteAmoruso: “Ho visto una Fiorentina matura. Benassi giocatore alla Dino Baggio”
Articolo successivoLa giornata viola: il riassunto
CONDIVIDI