Montella, 60 panchine (in viola)… senza bollicine

    0



    montella cagliari60 panchine in serie A con la Fiorentina… Sono quelle che NON ha festeggiato Vincenzo Montella questo pomeriggio a Cagliari. Il traguardo l’ha raggiunto. Ma il finale di gara non ha lasciato spazio né a sorrisi, né a brindisi con bollicine, né a celebrazioni. Noi di Fiorentina.it, dal canto nostro, ci limitiamo a raccontare fatti e numeri di una squadra di calcio chiamata Fiorentina (la nostra Fiorentina) e quindi… non possiamo esimerci dal conteggio dei traguardi. Per questo, stasera, nonostante la delusione di un risultato negativo ma giusto (il Cagliari ha disputato una partita tatticamente perfetta, mentre la Viola ha inscenato, fin qui, la peggior partita della stagione), vogliamo sottolineare che l’Aeroplanino a Cagliari ha tagliato il traguardo delle 60 panchine viola in serie A (33 vittorie, 12 pareggi, 15 sconfitte). Un traguardo che ancora può e deve essere incrementato. In particolar modo con qualche altra vittoria, visto che il tecnico napoletano ha abituato la città a belle partite, culminate spesso in esaltanti vittorie. E allora, archiviare la sconfitta in terra sarda, guardare avanti e via…  

    FIORENTINA     TOTALE   VITTORIE   PAREGGI   SCONFITTE

    Campionato        60                33             12              15

    Coppa Italia        6                  5               0                1

    Europa League    8                  6               1                1

    TOTALE               74               44             13              17

     

    Nel frattempo, pure Manuel Vargas, che col Genoa era rimasto fuori per poi rientrate come titolare a Cagliari (deludendo un po’ per la poca spinta che saputo dare sulla sinistra, ma come abbiamo già ribadito, i sardi hanno fatto una gara perfetta dal punto di vista del pressing e della tattica, non lasciando spazi alla Fiorentina), ha raggiunto un suo traguardo personale, ovvero le 140 presenze con la maglia della Fiorentina (conditi da 19 gol). Oggi è il 12° uomo più ‘presente’ della gestione Della Valle (dietro a Pasqual 292, Montolivo 258, Gamberini 224, Donadel 219, Frey 218, Jorgensen 182, Dainelli 174, Ujfalusi 149, Kroldrup 146, Mutu 143 e Gilardino 143). Infine, primo bel traguardo anche per Stefan Savic: per lui, i gettoni di presenza con la maglia della Fiorentina, sono diventati 50. La speranza è che martedì sera, in Coppa Italia a Udine, si possa festeggiare qualcosa di più concreto. Tipo un risultato positivo nella semifinale d’andata che possa mettere la Fiorentina nelle condizioni migliori per giocare il match di ritorno e centrare… la finale del 3 maggio all’Olimpico di Roma.