Montella: “Dobbiamo e possiamo fare di più, ma siamo tornati a far festa in casa”

73



L’allenatore della Fiorentina sui social mostra la sua soddisfazione per la vittoria al Franchi contro il Monza. Anche se c’è ancora tanto lavoro da fare.

“Dobbiamo, possiamo fare di più. Ma oggi era importante vincere. Dopo tanti mesi era necessario tornare a far festa in casa. Per la nostra società e per i nostri tifosi. Che sono speciali”. Così Vincenzo Montella commenta su Instagram la vittoria in rimonta in Coppa Italia contro il Monza.

73
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Oranje
Ospite
Oranje

Queste dichiaraz del mister sono di circostanza, ma anche assolutamente fuori luogo. Non si può giocare così, affidandosi a due ragazzini che si volevano dare in prestito fino a un mese fa. Scoprendo solo poi che sono i migliori della rosa per voglia e carattere. Tra poco c’è il Napoli o ricordo male io ?????????🦶🏻

Pippo72
Ospite
Pippo72

quello che non capisco è perché non ha messo Vlahovic fin dall’nizio…..questa storia del falso 9 è una bischerata feroce….
Boateng è da chiamarsi Bolliteng da quanto comincia ad essere bollito….

comunque il Napoli non è il Monza e per questo la vedo davvero dura….70 minuti di predominanza avversaria dove solo l’errore dell’attaccante ha evitato il 2 a 0.

mah….

Giulianoviola1950
Tifoso
Giulianoviola1950

Sì, la tua analisi ,tecnicamente parlando è giusta. Ma poi non dobbiamo dimenticare che il Monza, se ci ci pensa bene, nel primo tempo ha avuto solo quella palla gol , tramutata in gol ed un altro tiro al volo in area che possiamo considerare certamente pericoloso. Ma non si può dimenticare, però, che , sempre nel primo tempo, malgrado un gioco non esaltante, abbiamo creato parecchie palle gol. La partita col Monza sarà tale e quale a quella di moltissime partite che giocheremo in casa quest’anno, con avversari agguerriti e minacciosi. Un pò come è accaduto l’altro anno. Ma… Leggi altro »

Petrone
Ospite
Petrone

La preoccupazione maggiore nella partita di ieri me l’ha data la incapacità di uscire dal pressing alto del Monza quando dovevamo riavviare il gioco dal portiere.
Direi che almeno contro una squadra di serie C, pur ottima, questa non dovrebbe essere una difficoltà.

Step
Ospite
Step

Invece io penso che ieri ha voluto provare il 4/2/3/1 proprio con una squadra di serie C purtroppo rischiando anche un po’, vedrete che con il Napoli sarà 4/3/3 con VLAHOVIC e Boateng in mediana

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

ANCHE PERCHE’ SE SI GIOCA COME IERI,SABATO SE NE PIGLIA 20

Cristina Viola
Ospite
Cristina Viola

Alla faccia dell’ottimismo

Andrea
Ospite
Andrea

Abbiamo giocato male, o meglio non abbiamo fatto vedere un gioco vero. Colpa del centrocampo: Benassi sembrava spaesato; Badelj ha giocato bene il primo tempo; Pulgar il secondo ma insieme non sembrano funzionare ( vero che giocano insieme solo da pochi giorni). Terzic tanto impegno e corsa ma piedi… Uscire dalla difesa: Milenkovic e Ranieri non sono capaci. Chiesa era l’unico a fare qualcosa anche se si intestardiva alcune volte nel voler saltare l’uomo. Boateng in quel ruolo può andar bene con una squadra che ti attacca, non certo con il Monza. Singolarmente non ho visto cose brutte ma è… Leggi altro »

ClaudiodaSasso
Tifoso
claudiodasasso

Complimenti, da una partita (la prima ufficiale con diversi giocatori nuovi), te hai già tratto delle conclusioni. Io che dico che sarebbe il caso di aspettare almeno fino a novembre, per fare le prime valutazioni, quando la rosa sarà stata completata e avrà giocato almeno una decina di partite

SoloAntognoni
Ospite
SoloAntognoni

Nel calcio moderno, l’allenatore è il garante della campagna acquisti. Mi spiego meglio. Quando Rocco Commisso ha confermato Montella, subito ho capito che la campagna acquisti sarebbe stata di medio scarso livello. Se il buon Rocco avesse avuto il coraggio di esonerare Montella ed al suo posto avesse preso un allenatore di peso, e ce ne sono in giro, allora sarebbe stato diverso. Pensate a Conte, ha cominciato ad avere il mal di pancia e gli hanno comprato Lukaku ma perché….???? perché gli allenatori forti quelli che vogliono vincere pretendono di scegliere i giocatori ma soprattutto pretendono investimenti dalla società….Cosa… Leggi altro »

Morenmao
Ospite
Morenmao

Primo tempo imbarazzante, squadra da serie B. Grosso problema sarà Montella inadeguato, uno dei peggiori in circolazione. La vedo dura!!!

Cristina Viola
Ospite
Cristina Viola

Anche io la vedo dura ….
Con tifosi come te, veramente tristi

aldo
Ospite
aldo

Io ho visto per settanta minuti un Monza (squadra di serie C, ricordo) con una grande organizzazione di gioco che la Fiorentina non aveva. Montella ci dovrebbe spiegare alcune cose. Perché ha svolto tutto il precampionato con un centrocampo a tre per poi passare a due? Perché ha giocato con un vero centravanti (Vlahovic)), che negli Stati Uniti era stato il migliore, per passare a un falso nove che non è Messi, ma un giocatore nella fase declinante della carriera che a Barcellona ha fatto il turista? Perché ha accantonato Castrovilli che aveva ben figurato? Mi pare che Il Mister… Leggi altro »

giuppe72
Ospite
giuppe72

Il Monza non è una squadra da serie C, ma da serie Cadetta, almeno sulla carta. Organizzazione di gioco non ne ho vista in più della Fiorentina, ho visto invece una squadra determinata ed una grande pressione. Questo è vero! Secondo mi ci hanno dominato solo fisicamente!

Massimo
Ospite
Massimo

Perdella è arciconvinto che i centravanti. finito Lui sono ormai estinti! Perdè lo appoggia e noi andiamo tranquillamente in B

Cristina Viola
Ospite
Cristina Viola

Tu vai in B perché sei un tifoso di serie B

deno
Ospite
deno

…contro il Monza si parte con Vlahovic e Boateng….

Articolo precedenteViola in prestito, gran gol di Zekhnini con il Twente (VIDEO)
Articolo successivoCoppa Italia, sarà il Cittadella l’avversario viola al 4° turno. Fuori Verona e Brescia
CONDIVIDI