Montella: “Domani test importante, la squadra sta bene. Un centravanti farebbe comodo, Chiesa esterno…”

49



Conferenza stampa della vigilia per il tecnico della Fiorentina, che presenta la sfida di domani al Tardini contro l’Atalanta di Gasperini

Queste le parole di Vincenzo Montella: “Pedro in Primavera? Viene da un grave infortunio, lungo, poi ha ripreso e di solito c’è il rischio di infortuni muscolari, che ha avuto. Ho parlato serenamente col ragazzo, gli ho spiegato che ha bisogno di giocare, oggi la Primavera ha una bella partita, ci ha pensato due minuti ed ha deciso di andare. Poi in settimana vedremo, di volta in volta, perché di soluzioni in attacco ce ne sono tante“.

Conferme dopo la Juventus: “Ogni gara va analizzata nella giusta misura. Ad oggi, considerando il mercato chiuso il 2 settembre, credo che nessuno possa dire niente a questa squadra, perché siamo solo al 20 di settembre e ci sono state anche le partite delle nazionali. I giudizi sono macchiati dal finale della scorsa stagione, ma era un’altra Fiorentina, con storie e giocatori diversi. I giudizi sono in funzione dei punti: facciamo questi tre punti ed apriamo questo nuovo percorso, perché ci sono tanti segnali positivi“.

Sul messaggio da dare alla squadra, 3-5-2 da riproporre? “E’ stato determinato dal momento e dalla lettura della partita. Quando penso ad una strategia non penso alle conseguenze. A posteriori ho rischiato tanto, se le cose fossero andate male – e poteva succedere contro la Juve – avrei avuto meno sostegno da parte di tutti. Ho fatto delle considerazioni, serviva più equilibrio. Adesso è difficile cambiare, perché contro la Juventus abbiamo subito poco e tirato in porta dodici volte. Questo non mi accontenta, ho risorse importanti davanti come Pedro, Vlahovic e Boateng. Voglio capire come sfruttare queste potenzialità, abbiamo dei giocatori che possono alzare il livello della squadra“.

Su Castrovilli: “Ha lavorato bene, è sempre molto tranquillo. E’ uno taciturno, furbo, non si risparmia mai in allenamento. Ha sempre voglia di migliorare“.

Sull’Atalanta: “L’Atalanta è una realtà consolidata, la terza forza del campionato. Il paragone con la mia prima Fiorentina ci può stare, giocavamo in modo diverso ma i risultati erano simili. Domani ci aspetta una partita molto difficile a livello fisico: l’Atalanta ti porta a correre sul lungo e porta gli avversari a giocare diversamente dal solito. Sono curioso di vedere come risponde la squadra, è un test importantissimo. Ho visto la partita di Zagabria: non hanno fatto una brutta partita, i giudizi sono frutto di episodi, ma non hanno giocato così male come dice il risultato“.

Sul gol che manca: “Bisogna essere più tranquilli negli ultimi metri, è una cosa che ci portiamo dietro dall’anno scorso. Abbiamo sempre creato, ma concretizzato poco. La squadra sta bene, sono tutti ok. La condizione è cresciuta, i ragazzi adesso si chiamano per nome… Rasmussen? E’ stato sempre con noi anche quando non aveva l’idoneità, da tre-quattro giorni si sta allenando, ma ancora non con la squadra: lo considero un centrale“.

Sulle palle inattive: “Ci lavoriamo sempre, siamo stati poco pericolosi con la Juventus e molto di più con il Napoli. Ci lavoriamo in settimana sia a livello difensivo che offensivo“.

Chiesa esterno di centrocampo: “E’ una possibilità, lasciateci lavorare. Lo può fare: se troviamo equilibrio, un attaccante ci farebbe anche comodo“.

Processo di maturazione completato?No, nella costruzione ci possono essere alti e bassi, nel campionato italiano ci sono sempre novità tattiche. Mi auguro che ci voglia poco tempo, perché io ho voglia di vincere e di risalire la classifica”.

Sulla scomparsa del padre di Pioli: “L’ho saputo stamani, faccio le mie sentite condoglianze a Stefano. Il mio abbraccio più affettuoso. Faccio anche le condoglianze a Sandro (Rialti, ndr) per la scomparsa della mamma. La mamma è sempre la mamma“.

Sulle parole di Gasperini: “Non posso fare un’analisi pubblica sulle parole di Gasperini. Noi la pressione la possiamo fare alta o bassa, dipende dal momento e dall’avversario“.

Querelle Gasperini-Chiesa sui rigori? “Questo discorso è finito, speriamo di avere un rigore come hanno avuto loro in Semifinale di Coppa Italia…”.

Sul doppio regista, Badelj e Pulgar: “Sono due giocatori che mi sembra abbiamo fatto una grande partita contro la Juventus, ed anche contro il Napoli. Sono due giocatori che fanno lo stesso ruolo, ma con caratteristiche diverse. Compito mio farli coesistere, per ora sono più avanti di quello che mi aspettassi. Pulgar ha più gamba, vede il campo in maniera diversa da Milan, che è più bravo a leggere le traiettorie ed a girarsi a destra ed a sinistra. Sono giocatori che possono coesistere“.

49
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
I'Ciofo
Ospite
I'Ciofo

Ci sono adesso almeno due centravanti veri in rosa. Uno ha giocato oggi con la primavera e sembra molto indietro con la condizione ok. Ma l’altro? Vlahovic? Ho molta paura che domani vedremo un’altra bella Fiorentina inconcludente in zona gol, e alla fine probabilmente sconfitta.

Pippo
Ospite
Pippo

Con i se e i ma si va poco lontano. Se tenevamo Simeone e muriel e non confermavamo Montella …….
Se Chiesa andava via era meglio se restava era meglio
Se Commisso ci comprava anche Ronaldo e magari allo stadio veniva anche Giorgina…….,
La verità è che per ora Montella ha le idee parecchio confuse!!!!

martino
Ospite
martino

…ma quelli che scrivono fuffella e perdella sono quelli che difendevano Mihajilovic, Delio Rossi e Pioli? fatemi capire…. a me è sembrato fuffa più Paulo Sousa!

Pippo
Ospite
Pippo

Io non difendo nessuno, a mio parere è dai tempi di terim che non abbiamo un allenatore di calcio come si deve!

marco mugello
Ospite
marco mugello

Montella al sessantesimo metta Boateng e Vlahovic, e gli faccia fare gli unni e i mongoli, mamma li tirchi e i kamikaze giapponesi, a devastare le praterie dell’area nemica e fare goal… al sessantesimo gli atalantini staranno sulle gambe, magari si aspetteranno qualche tiro mancino, ma anche se uno si aspetta di beccarsi sull’elmo un colpo di ascia bipenne da Riccardo cuor di Leone, che sfondò così la porta di una città durante le Crociate, altro è aspettarselo, altro è beccarselo sulla zucca…. però bisogna che i due in mezz’ora diano tutto, tornando negli spogliatoi in barella e con l’ossigeno… Leggi altro »

Gino
Ospite
Gino

Fuffella

Massimo
Ospite
Massimo

Farebbe comodo un VERO allenatore!

Mauro
Ospite
Mauro

Finalmente si è capito che Chiesa è un esterno di centrocampo e. NON una punta e che davanti ci vuole un centravanti di peso

efedrina67
Ospite
efedrina67

Il centravanti ce l’ hai ed è anche molto forte.Si chiama Vlahovic.Basta farlo giocare.

megliounmortoinhasa
Ospite
megliounmortoinhasa

quello in coppa italia un sara’ stato rigore ma forse e’ meglio che stava zitto perche’ come rigore non ha nulla di che esser confrontato con quelli fantasma di mertens e chiesa contro di loro all’andata… un bel tacer non fu mai scritto… si dice antipatico a gasperini ma se te ne esci con ste dichiarazioni gli fai il verso…

Lumachinaviola
Tifoso
Lumachinaviola

é meglio che stesse zitto … ma, sei fiorentino?

Simainparte
Tifoso
dino

io non sono fiorentino

Tifoso
claudiodasasso

Forse a qualcuno è sfuggito che la squadra è completamente nuova e che è stata completata a inizio di questo mese, da una società è stata rifondata completamente a inizio giugno. Non sono qui a cercare giustificazioni per nessuno, ma mi piacerebbe leggere anche qualche commento equilibrato. Già Pedro, che ha giocato 50 minuti con la primavera è una pippa, siamo in B, Montiel è inutile, il duo Badelj-Pulgar non funziona e potrei continuare a riportare commenti a ogni intervista o conferenza dei componenti tecnici della società. C’è una nuova proprietà, una rosa nuova per più di due terzi, nuovo… Leggi altro »

kirk
Ospite
kirk

Se s’aspetta Pedro si sta freschi. E’ come il centravanti della Lazio, immobile.

efedrina67
Ospite
efedrina67

magari avessimo immobile.L’unica somiglianza è nel cognome del centravanti della lazio.

Nazione Toscana
Ospite
Nazione Toscana

Perdere a Genova non era facile.
Chissà quanti ci riusciranno ancora.
Bisogna darne atto a Montella.
Continuare così, sempre sorridenti, anche domani, dopo la sconfitta con l’atalanta.
Tanto la colpa non e’ di Montella, poverino, ma del calendario, veramente difficile, mannaggia.

Massimo
Ospite
Massimo

Cosa Te ne fai delle punte se, poi, non li fai giocare mai? Pedro & Vlahovic per Te sono due UFO!

LEMAC
Ospite
LEMAC

La sua sembra una frecciata a Pradè che gli ha portato un centravanti, Pedro, che non sembra essere buono neppure per la primavera. L’infortunio? beh non è certo colpa nostra (dei tifosi) se la società fa investimenti del genere e preferisce prendere l’ennesimo rotto piuttosto che giocatori integri. Per cui non ci resta che giudicare in base a quello che portano. Pradè non ha capito che la Fiorentina per essere rifondata non può aspettare giocatori che si ristabiliscano da infortuni pregressi. Qui c’è bisogno di gente già pronta ed efficace anzichè rotti e bolliti, poi non ci lamentiamo se siamo… Leggi altro »

Soo
Ospite
Soo

….. Devo dire che rispetto a tanti allenatori hai molto più coraggio oltre alle capacità e questo per me è una grandissima qualità. Massima stima, condiviso tutte le scelte eccetto una…. secondo me il centrocampo avrebbe bisogno di un interditore grintoso no di due pari ruolo come Pulgar e Badelj. Però mi fido.
Vai con Dios Vincenzino

Tifoso
claudiodasasso

L’unico un po’ grintoso a metà campo è Dabo che di fatto è fuori dai piani, anche se è nella rosa della prima squadra

Cuoreviola
Tifoso
cuoreviola

Peccato che abbia i piedi come Ufo Robot.

Matteo
Ospite
Matteo

Drago/lirola-milenkovic-pezzella-Caceres/chiesa-pulgar-castrovilli-ribery/Montiel-vlahovic

Ponzio
Tifoso
Estremista

la strategia adottata contro una grande come la juvem. è la stessa che adotterà contro l’atalanta fuori casa. Squadra compatta e con due esterni offensivi pronti ad attaccare. In caso di rovesci metterà Vlahovic e/o Boateng. In seguito quanto Chiesa potrà indietreggiare (o forse lo stesso Ribery), allora giocheranno Ribery Chiesa e Vlahovic, soprattutto in casa contro le difese schierate. Non mi sembra un’eresia come ragionamento, se poi vogliamo criticare per criticare, riprendiamo Simeone e ricominciamo da dove avevamo finito l’anno scorso

efedrina67
Ospite
efedrina67

Abbiamo ricominciato dove abbiamo finito anno scorso.Mentre Simeone che non è un fenomeno di gol ne ha gia fatti due.

Muflone
Ospite
Muflone

Comunque sto guardando la primavera.
Pedro è fuori forma patocco ed estraneo al gioco, giusto che prenda il ritmo prima di giocare in prima squadra. Ha fisico e tecnica per emergere.
Montiel invece non fa la differenza nemmeno con la primavera.
Anonimo Duncan.
Insomma Primavera FUFFOLOSA, In linea con la prima squadra.

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsilondon

Grande Vincenzo sono con te!
Lunga vita con noi alla Ferguson, dai ragazzi che ci divertiamo intanto si parte con 6 punti nelle prossime due, 3 dea e 3 zampe

FORZA VIOLA SEMPRE FORZA RAGAZZI

roberto
Ospite
roberto

VLAHOVIC deve giocare

BellaSusina
Ospite
BellaSusina

“Un centravanti ci farebbe comodo” significa tatticamente, non come nome. Montella intende dire che se Chiesa imparerà a fare l’esterno si aprirà lo spazio per mettere il 9. Pedro o Vla

Tifoso
claudiodasasso

L’unico commento intelligente che ho letto.

Lavinia
Ospite
Lavinia

Il centravanti c’era e si chiama Simeone che andava tenuto caro perdella, da quando sei arrivato abbiamo vinto solo con una squadra di C e ci andata anche bene.

Firenze
Ospite
Firenze

Infatti lo voleva tenere tutta firenze Simeone… Vai a fare la calza che è meglio

AlessandrodaVada
Tifoso
AlessandrodaVada

Rocco mandalo via…

deno
Ospite
deno

…mi pare di capire che la formazione sarà quella che ha giocato contro la Juve…del resto non considera Vlahovic ancora pronto…nel dire: “un attacante ci farebbe comodo” dice che in mancanza di un attaccante il ruolo sarà di Chiesa che pertanto non verrà spostato sulla fascia….

pippo77
Ospite
pippo77

tu ce l’hai il centravanti! Basta avere le pall3 per metterlo in campo. Nel 352 Tieni fuori chiesa o ribery e metti vlahovic, nel 433 tieni fuori boateng.

facile no?

gianlu
Ospite
gianlu

e tu lasceresti fuori chiesa o ribery per far posto a vlahovic????

pippo77
Ospite
pippo77

assolutamente si!!!! soprattutto chiesa, vista la sua media gol….

Michele
Ospite
Michele

No io metterei chiesa (che segna un mese si e uno no) a centrocampo e vlahovich in attacco.

Pierre/Hyères
Ospite
Pierre/Hyères

Vlahovic e Pedro che sono? difensori, portieri, non ci bruciare i vari Montiel, Vlaho, Ranieri sono il nostro futuro, anche Pedro. Iniziamo la risalita domano sera. FORZA FIORENTINA

Gaetano
Member
Gaetano

Ci conto su Vlahovic punta e Chiesa un po’ più indietro. Partendo da un po’ più lontano Chiesa sorprenderà più le difese e con Vlahovic si toglierà l’assillo del gol che non è il suo pezzo migliore.

fabri
Ospite
fabri

caro Montellino, primo lascia perdere Rasmussen, è l’ennesima fregatura presa da Corvino. Secondo, Badelj e Pulgar non possono coesistere; due mediani LENTI che non sanno tirare in porta sono un lusso che nessuna squadra può permettersi. Terzo, al centravanti non ci pensare troppo, METTILO e basta, perchè altrimenti per i goal ti devi rivolgere allo Spirito Santo

Socrates il dottore
Ospite
Socrates il dottore

Adesso che Pulgar non sappia tirare in porta ….

stefano corsini
Ospite
stefano corsini

Solito discorsi. Acquisti Pedro e lo mandi co la.primavera??? Ma.portalo in panchina e.lo fai entrare con i grandi. Il problema vero è che per.far.giocate una punta deve cambiare uno.dei due avanti e questo lo.mette.in difficoltà.

Ale_cdm
Ospite
Ale_cdm

Allora un tu sai leggere..

Martello viola
Ospite
Martello viola

Pure Rocco alla fine ha comprato un bidone davanti che credeva di essere Ibra ovvero Pedro ma questo anno la B diventa realtà

Piddu
Ospite
Piddu

Farebbe comodo
Un portiere affidabile che mancava pure lo scorso anno
Un difensore centrale forte che manca da anni
Un centrocampista come ha chiesto l allenatore
Un attaccante da doppia cifra.

Max- Viola
Ospite
Max- Viola

Il portiere c’è …..aspettiamolo un po’. Il difensore centrale c’è….. arrivato per ultimo e ancora non al 100%…..ma Caceres è stato forse il migliore dei 3 contro la Juve. Il centrocampista alla luce delle prime 3 partite….dobbiamo ringraziare che non è arrivato De Paul….avrebbe preso il posto di Castrovilli e non lo avresti fatto esplodere come sta facendo. Per l’attaccante da doppia cifra ho fiducia in Vlahovic……e se giochiamo col 352 i gol saranno altri a doverli fare, no?

Piddu
Ospite
Piddu

Portiere non c è
Se caceres è x te il difensore allora giusto retrocedere
I bravi ragazzi falli sposare con le brave ragazze
Beato te che hai fiducia negli attaccanti
Il calcio è un’altra cosa
Stacci bene

pippo77
Ospite
pippo77

il mercato è finito se tu non lo sapessi… datti pace fino a gennaio via….

Piddu
Ospite
Piddu

10 anni e 20 mercati di plusvalenze

Articolo precedenteIl Prof. Ribery contro l’Atalanta, reduce da una bastonata europea
Articolo successivoNuovo stadio e centro sportivo: Firenze rischia di rimanere fuori
CONDIVIDI