Montella, dubbio modulo: Chiesa-Ribery o spazio a Vlahovic?

41



Verso il 3-5-2: ma con quale interpretazione? Centrocampo ‘sperimentale’ senza Pulgar e Castrovilli, servono certezze.

Montella è di fronte a una scelta: tornare al 3-5-2 con Chiesa-Ribery adattati in attacco o innescare un modulo con Vlahovic e Ribery avanzati lasciando a Chiesa la responsabilità di coprire gran parte della fascia? L’ultima alternativa sarebbe un 4-3-3 con il trio in avanti, ma quale equilibrio potrebbe aggiungere un centrocampo «sperimentale» senza Castrovilli e Pulgar? Così scrive La Nazione.

CENTROCAMPO. Benassi sarà sicuramente titolare, per l’altro posto se la giocano Cristoforo e Zurkowski. Insomma, con tutto il rispetto non sembra questo il momento adatto per esperimenti spericolati e mai come questa volta – considerato il disastro effettivo e psicologico di Cagliari – Montella non dovrà sbagliare le scelte in modo da comporre una squadra più che mai consapevole.

LEADER. Obbligatorio cambiare subito rotta. Anche per questo il ritorno di Ribery è ancora più importante (con lui Chiesa ha reso sempre al meglio): la squadra lo riconosce come leader in campo (e anche fuori).

41
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
deno
Ospite
deno

Personalmente sarei per sperimentare la seconda opzione ma conoscendo Montella si tornerà alla prima opzione con Chiesa e Ribery davanti e Vlahovic in panca,,,,

sky
Ospite
sky

Montella si è addormentato sul 3-5-2 con i due davanti che insieme hanno fatto solo 2 gol
ma di cosa si parla ?
E’ difficle capire che uno di quei due va cambiato e va aggiunto una punta vera ?

Pippo
Ospite
Pippo

Se Montella non cambia modulo devono ritirargli il patentino!
Chiesa deve giocare esterno Vlahovic centrocampista.
Chiesa è bravo a fare assist e se non la mette dentro lui può farlo Vlahovic o Ribery. La stessa cosa al contrario. Possono servirsi uno con l’altro e alla fine il goal arriva.
Montella è un capone!!!!!

Massimo
Ospite
Massimo

Boa + Benassi e si gioca in 9! Altra manita che beccheremo a Verona!

Giancarlo
Ospite
Giancarlo

Qui non si tratta di dubbi, ma di paura di perdere! Se ti affidi al caso ok, ma se vai a Verona per vincere non ci sono ne se ne ma in avanti devono giocare Chiesa Vlahovic e Ribery in difesa Lirola Dalbert i terzini con Milenkovic Pezzella centrali in mezzo Benassi Zurkowski Cristoforo

dado
Ospite
dado

inserire uomini in un gioco organizzato non darebbe grandi problemi se fosse tale…..

steve livorno
Ospite
steve livorno

Rendere di più di Badelj credo che potrebbe riuscire pure a Cristoforo ma penso anche a Boateng, che in fondo quel ruolo lo ha ricoperto nel milan. Quindi centrocampo con: Boateng, Zurkowski e Benassi; quando Boateng non ne ha più dentro Cristoforo.

fabri
Ospite
fabri

dunque Cristoforo sarebbe una certezza… sì, la certezza di perdere.

Marius
Ospite
Marius

C’è chi ripone la propria speranza di salvezza in Cristo, e chi in Cristoforo…
Non so chi ci resterà peggio…

Pippo
Ospite
Pippo

😂

Aldo Pistoia
Ospite
Aldo Pistoia

Dirò una bestialità, ma Cristoforo sarebbe preferibile al badelj attuale. Mi rendo conto, però, che è un discorso di chi è alla canna del gas!

i'necchi
Ospite
i'necchi

a me non sembra una bestialità, Cristoforo (come il trascurato Dabo !) garantirebbe sicuramente almeno più mobilità di Badely e qualche utilissima “pedata da ammonizione” (per questo ancora meglio Dabo). Gli interventi per fermare le giocate a Cagliari le hanno dovute tirare proprio gli squalificati Pulgar e Castrovilli (entrambi su Simeone) perché Badely non allungava nemmeno il piede.

Marco77
Ospite
Marco77

Non una bestialità, ma una bischerata di sicuro

GeoxBxl
Ospite
GeoxBxl

Zurkowski va provato, almeno questo mi parrebbe assodato

Articolo precedenteTerremoto Commisso: così ha cambiato il mondo viola. Nonostante i risultati del campo
Articolo successivoA Verona esodo di tifosi (nonostante Cagliari): il gemellaggio regge
CONDIVIDI