Montella: “Juve forte, Gomez ancora non ha i 90′. Gervasoni? Non credo alle punizioni”

    0



    Fiorentina-Esbjerg  MontellaCosì Montella a sky: “Era importante dare continuità ad alcuni giocatori. Un buon primo tempo, poi nella ripresa abbiamo alzato un pò i ritmi, peccato per il gol subito nel finale, non fa mai piacere. Era giusto far giocare chi ha giocato meno. Gomez? Non è ancora in grado di fare 90′, so cosa vuol dire non segnare da tanto tempo, ci credevo, forse lo ha anche fatto, il ritmo gara era basso e allora ho pensato che potesse anche finirla questa partita. La Juve? E’ la più forte in Italia, non so se tra tutte quelle che sono passate. Per noi sarà una sfida difficile, importante, se avessi dovuto scegliere io, non l’avrei scelta. Mi ricordo la partita di campionato, primo tempo alla pari, poi malino, e siamo riusciti a fare un gran secondo tempo. E’ un avversario difficile, sicuramente molto forte. Abbiamo recuperato diversi giocatori, sono arrivate buone risposte mentali, abbiamo bisogno di lucidità mentale giocando ogni tre giorni, servirà avere tutti al massimo. Gervasoni con Juve-Milan? Si può sbagliare, non si deve punire. Se si crede in un giocatore, è quando sbaglia che devo dargli fiducia, non trovo niente di male che faccia l’arbitro di porta in Milan Juventus, anzi, lo avrei fatto arbitrare”.