Montella, la ricerca del gol perduto. A gennaio niente punta sul mercato: avanti così

15



La società vuole dare spazio a Vlahovic e Pedro, supportati da Boateng: strada tracciata per il futuro, niente interventi davanti a gennaio.

La ricerca del gol perduto: fra gli obiettivi immediati della Fiorentina c’è anche questo. La sconfitta contro il Lecce è stata la seconda consecutiva senza aver segnato. La prima volta che la squadra di Liverani non ha subito gol in campionato. È stata una sorta di maledizione, scrive il Corriere Fiorentino. Lo stesso Vincenzo Montella ha insistito su questo tasto nell’analisi della partita: «La squadra ha giocato, sicuramente potevamo fare meglio ma abbiamo tirato diciannove volte».

TUTTI DENTRO, MA ZERO GOL. Per tentare di acciuffare il pareggio, per la prima volta Montella ha fatto giocare insieme Vlahovic, Pedro e Boateng. Fino a oggi il loro bilancio è negativo: il serbo ha segnato solo una doppietta al Cagliari, quando la gara era ampiamente chiusa. Il brasiliano era soltanto al suo secondo scampolo di partita mentre l’ultimo e unico gol di Kevin-Prince risale alla prima di campionato contro il Napoli.

AVANTI COSI’. Malgrado ciò, la società non è intenzionata a cambiare le cose a gennaio. La stagione in corso è stata programmata per valutare i giocatori in vista di un ciclo che si aprirà la prossima estate. Togliere fiducia a Vlahovic e Pedro, due giovani che dovranno dimostrare le loro qualità, significherebbe rinnegare il percorso tracciato. Saranno loro, fino al termine della stagione, ad alternarsi davanti. Ovviamente tenendo in considerazione anche Boateng, più esperto ma reinventato punta da un anno, e senza dimenticare che talvolta Montella preferisce giocare senza un attaccante di peso.

15
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Tifosissimo
Member
tifosissimo

forse esagero e forse no, ma mi sembra di poter dire che stavamo meglio quando stavamo peggio.
mi sembra che, azzardando qualche paragone, commisso si stia rivelando un palazzinaro più intento ad acquistare terreni che ad occuparsi della squadra, pradé, senza nemmeno far troppa fatica, riesce nella non facile impresa di fare più schifo del corvo spelacchiato, la squadra, cosa che ritenevo impossibile, fa cagare più di quella dello scorso campionato e montella…………bè………….lasciamo perdere che é meglio.

Amico Fritz
Ospite
Amico Fritz

Nessun aquisto in attacco a gennaio??? Non serve, gioca Montella.

Viterboviola
Tifoso
Viterboviola

Le squadre top in avanti non hanno due pischelli di 40 anni in due. E si vede. Il campionato di serie A non è il campionato primavera. Se si investe sui giovani è perché si risparmia sugli ingaggi e si fanno plusvalenze a rivenderli; quindi, motivi puramente economici, non sportivi. Se siamo diventati una società di seconda-terza fascia, ditelo, così ci mettiamo tutti gli animi in pace e quando a tre quarti di campionato abbiamo raggiunto la quota salvezza stappiamo lo spumante.

Tifosissimo
Member
tifosissimo

“……………………………….A gennaio niente punta sul mercato: avanti così”
e a maggio tutti in serie B: avanti così, fasta, fast, fast. olé.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

E UN CI VOLE LA PUNTA CI VOLE UN CENTROCAMPISTA COI CONTROC….!!!!

Sheykan
Ospite
Sheykan

Attaccanti no, servono centrocampisti o esterni…alla De Paul. Che può fare gol abbiamo Chiesa-Ribery e Vlaovic-Pedro. Mandarli in prestito potrebbe servire ma solo se si prende un Ibraimovic per salvarci ma a quel punto sia Vlaovic che Pedro in prestito secco.

Il Generale
Ospite
Il Generale

Si infatti ne fanno parecchi di goal.
Con questi giocatori si va dritti in serie B.

Siamo a dicembre e loro parlano così.

Se prima di Natale non cambia rotta la squadra (tipo perdendole tutte (Toro-Inter-Roma) cambiano PER FORZA l’allenatore e sono COSTRETTI a prendere un vero centravanti se non vogliono retrocedere.

Altro che ragazzotti della primavera o sconosciutelli mezzi rotti.

Sarebbe perfetto Mandzukic.

Ma serve anche due centrocampisti di sostanza e che tirino da fuori, perché non lo fa nessuno.

Momo
Tifoso
momo

Dunque si è puntato su un giovane perchè aveva fatto bene 6 mesi ad Empoli dopo quello negativo a Firenze. Una socmmesa forse vinta. Un giovane a destra Lirola, Dalbert per Binaghi. Il ritorno di Badelj dopo un anno di panchina alla Lazio. Poi Pulgar anche se fuori ruolo. Un ex attaccante come Boateng e poi dei giovan,i altre scommesse allo sbaraglio, Vlahovic, Sottil, Castrovilli,Ranieri,Venuti. Zurkowski. L’ oggetto misterioso Pedro e il veterano Ribery. Vlahovic andava mandato a giocare in prestito. Andava acquistato un centravanti di provata esperienza relaizzativa. Un centrocampista forte Tutti gli altri sono giocatori mediocri e non… Leggi altro »

pitagora
Ospite
pitagora

..avanti cosi come???

Aldo
Ospite
Aldo

Vendere Boateng e comprare un centravanti perché non sappiamo nulla di Pedro.

Gaesill
Ospite
Gaesill

E POI CI LAMENTIAMO DEL GOL PERDUTO! Bene così….., avanti tutta verso la B.
Ma forse ci salviamo all’ultima giornata.

James
Ospite
James

….tutto chiacchere sto ammmericano

Gino
Ospite
Gino

Avanti verso la serie B!!!
Perdella, pappardella e compagnia bella saranno la rovina di Firenze e Fiorentina!

vadawaigo
Ospite
vadawaigo

forse non si rendono conto che sono i risultati a rinnegare il percorso tracciato. ridicoli

Marco 1965 Curva Fiesole Fiorentino DOCG
Ospite
Marco 1965 Curva Fiesole Fiorentino DOCG

ma che cavolo di discorsi sono ???? se non si segna non si vince se non vinci … VAI IN B !!!! .. che s’aspetta i gol di NAPPANINI ( chiesa ? ) …. o di Boateng ??? …. MI SEMBRA CHE DA VALUTARE CI SIA POCO MOLTO POCO … urgono GOL e SUBITO !!!!!

Articolo precedenteMontella, il ‘peso’ del passato e la classifica che preoccupa. Spalletti…
Articolo successivoVlahovic, nuova chance per il ‘re di Coppa’ dopo gli errori con il Lecce
CONDIVIDI