Montella: “Ora vogliamo dare risposte dopo due gare pessime. Chiesa? Vediamo come sta”

41



Le parole del tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella in sala stampa che presenta così la gara di domani al Franchi col Lecce

Presenta così la gara di domani il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella in sala stampa:

PSICOLOGIA SQUADRA “La squadra ha voglia di reagire, come me. Veniamo da due pessime prestazioni. Questo è davvero il vero e unico momento difficile. In questi periodi si vede l’allenatore, la squadra e tutto. Dobbiamo quindi dare risposte importanti. Sono carico. E’ il momento decisivo per dare una svolta. Lo avevamo detto che siamo una squadra giovane, nuova, e costruita in pochi giorni. Ci stavano alti e bassi, abbiamo avuto un periodo molto alto, ora siamo in un picco basso con prestazioni pessime. Ora dobbiamo dare risposte nette”.

SU CHIESA “Ieri non si è allenato con la squadra. Valutiamo oggi. E’ una settimana che non si allena, vediamo oggi. Mi auguro possa tornare a disposizione, perché è un calciatore di valore assoluto”. PAROLA MENTALMENTE “Si è creato un grande caos. Io ho solo detto che quando un giocatore, non Chiesa, ma tutti, quando c’è un infortunio serve che sia al meglio mentalmente e fisicamente. Io ho giocato con le infiltrazioni, Batistuta lo stesso. Dipende anche dalle soglie di dolore. In generale. A volte si recupera fisicamente, ma non mentalmente, e non si è sicuri di star bene”.

SU PEDRO “Si sta allenando, sta crescendo. Quando prendi un calciatore brasiliano si sa che ci vogliono almeno 4-5-6 mesi per trovare ritmi fisici e tattici. Siamo in linea con quello che ci aspettavamo. E’ un grande talento, sta capendo tante cose. E’ pronto, sì”.

SULLA FORMA FISICA “Nel calcio italiano chi retrocede? Quelle che fanno più chilometri. Se hai più la palla gli altri corrono di più. Di solito è così. C’è la potenza, lo scatto, etc. Influiscono tanti fattori. Siamo in media, a potenza, ma non abbiamo certo perso a Verona perché abbiamo fatto pochi km”.

SU COMMISSO “Lui è molto carico, devo fargli i complimenti per il lavoro che sta facendo per il calcio a Firenze e italiano, col centro sportivo. Sta investendo tanto, non vuole fare business, ma sta investendo. Ieri abbiamo festeggiato il compleanno. Non è molto contento per l’andamento delle ultime due gare, e dobbiamo dare risposte importanti. A lui, anche alla tifoseria. Abbiamo fatto un bel periodo, con Juve, Milan, non estremizziamo. Ci sono stati anche momenti importanti. Le ultime due, lo ripeto, abbiamo giocato peggio di quello che ci aspettavamo. Prima, e per più tempo, abbiamo fatto anche di più di quello che potevamo aspettarci. Vogliamo fargli un regalo anche noi, domani col Lecce”.

COSA E’ MANCATO “La continuità, devo darla io. Voglio vedere grande carattere. Non voglio alcun alibi, anche se a Verona mancavano tanti elementi importanti. Potevamo, anzi, dovevamo fare meglio”.

SUL LECCE “Hanno fatto tanti punti in trasferta, giocano bene, segnano. E vogliamo far bene, non sarà facile. Liverani lo conosco bene. Sta facendo bene. Il Lecce ha identità, gioca bene. Non dobbiamo essere frenetici, e farci condizionare dal periodo. Non c’è nulla di perso, ci hanno fischiato, giustamente a Verona e Cagliari, ora vogliamo reagire, con intelligenza, rabbia e qualità. Le neopromosse hanno alzato molto il livello della Serie A. Il Lecce, ma anche la Fiorentina, giocano tutte molto bene a pallone. Non rinunciano ad avere identità, anche il Brescia ad esempio”.

VERONA E PEZZELLA “Sapevamo sarebbe stata una gara maschia, ma non siamo stati all’altezza di questo aspetto. Dal campo non sembrava così grave, invece lo è stato quel fallo su German. Per lui varrà lo stesso discorso di Chiesa. Dovrà recuperare fisicamente, e mentalmente perché per un difensore serve essere al massimo a livello psicologico”.

SUL CENTRO SPORTIVO “Sarebbe bello poterci lavorare. E’ molto bella l’idea. C’è grande volontà di Commisso e di Casamonti di fare davvero un grande lavoro”.

BABACAR “Potenzialmente è fortissimo. Forse non è cresciuto come ci si attendeva, ma ancora ha tempo. Ha grandi doti tecniche, e fisiche. Con noi ha fatto bene, quando c’ero io”.

SQUADRA DALLA SUA PARTE “Se devo essere sincero…se devo rispondere a livello diplomatico…non posso rispondere. Io ho un ottimo rapporto con tutti i calciatori, la squadra è con me. E’ coesa, convinta, la vedo così, la sento così. Ci stava avere alti e bassi, lo sapevamo. Ci sono step di crescita, ora vogliamo e dobbiamo dare risposte. Poi è chiaro, tutti vengono e devono essere valutati, giudicati. E ci sono aspettative e obiettivi. Transizione non piace a nessuno, abbiamo ambizione, vogliamo crescere, c’è feeling e senso d’appartenenza. Sono carico, e con rabbia vogliamo dare risposte”.

41
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
tomcat
Ospite
tomcat

E il croato sempre in squadra….siamo al ridicolo….credo che ci sia qualche accordo con la Lazio, dove l’anno scorso ha fatto 3 o 4 partite in tutto il campionato e da noi sempre titolare, una frana di giocatore….

Japa
Tifoso
jack innocent

ovvia, almeno a parole sembra più lucido e grintoso di altre volte, vediamo se davvero la si da questa famosa svolta!!

Scaramouche
Tifoso
SCARAMOUCHE

Senza ombra di dubbio sei tu il primo tassello Da sostituire Per ottenere risultati migliori già da questa stagione di transizione. Domani speriamo di non vedere Badelj ala sinistra!

Lanze67
Tifoso
lanze 67

Sei un paradosso ,prima fai giocare sempre Boateng,tutti dicono giocatore finito,ma niente tiri dritto,ora Pedro non fai giocare nemmeno un minuto,magari entra fa due gol ,e dici che è merito tuo,a Verona ho visto Badeli a destra ,in alcune partite Castrovilli faceva il centravanti,pressando il portiere,io dico che sarebbe ora che tu facessi il tecnico ,metti una squadra logica ,e finisci con gli esperimenti.

InSòcratesVeritas
Ospite
InSòcratesVeritas

Ribery capitano.subito.

tomcat
Ospite
tomcat

Chiesa sta su una montagna di soldi che avra’…Buon giocatore, ma per me potrebbe andare dove vuole a giugno salvo vedere che si impegna al massimo per la viola e dimostra l’attaccamento a questa maglia. Basta con la storia della pubalgia, io non ci credo, altrimenti non dovrebbe stare in panchina, ma a casina a curarsi…se viene messo in panchina, allora meglio inserirlo dall’inizio e poi cambiaro in seguito con Sottil. E mi raccomando montella, continua con la farsa del Falzo Nueve…3 punte ci vogliono, due ali veloci Ribery e Chiesa o Sottil ed un CENTRAVANTI, capito duro di menta?

Biobba2017
Tifoso
Biobba2017

Dai le dimissioni e vattene. Capisco che tu abbia in mano una banda di pellegrini. qualcuno escluso ma non sei stato capace di dare una gioco alla squadra. Chiesa è inutile che tu lo convochi. Non vuole giocare quindi panchina fino a fine contratto. Io a pregare non vado nemmeno in chiesa pensa un po’ se prego perché giochi il signorino. Ma che vada a quel paese lui e tutto il suo entourage.

Cuore viola
Ospite
Cuore viola

Pensieri sulla nostra amata Fiorentina. Proprietà : Dopo anni di buio e tristezza finalmente abbiamo una nuova proprietà entusiasta , determinata e con grandi possibilità economiche, l’unico difetto, sicuramente rimediabile in futuro, è la loro inesperienza specialmente tecnica in Italia. Squadra : Molto meglio di quanto appaia , con una ossatura di almeno otto giocatori buoni ( portiere, due centrali di difesa, terzino sinistro, due centrocampisti e le due ali ). Direttore sportivo: Purtroppo mediocre con una campagna acquisti deludente con gravi responsabilità in generale ed in particolare nei due acquisti più importanti Lirola e Pedro? Allenatore: Pessimo allenatore ,… Leggi altro »

NERO
Ospite
NERO

Tridente. Con o senza Chiesa. Di sicuro senza Boateng falso nuove.

Giulianoviola1950
Tifoso
Giulianoviola1950

E a me ( a tutti ) questi alti e bassi non piacciono proprio per niente. Niente alibi sul fatto che si ha una squadra giovane. Anzi. Non accetterò mai che si possano fare prestazioni indecorose . Chiacchiere a zero. Impegno e furore su tutto , PER PIACERE !!! E ripeto , associandomi al pensiero di tantissimi tifosi viola : si può anche perdere, ma non in modo vergognoso come spesso hanno fato i giocatori che vestono la MAGLIA VIOLA, in troppi campionati. Poi, puoi anche perdere , ma giocando al calcio. E in questo ultimo caso, se ciò dovesse… Leggi altro »

Walter
Ospite
Walter

E dai! E poi la Fiore non e’ l’unica squadra giovane…. il difetto sta in chi la guida!

Unavita viola
Ospite
Unavita viola

A sentire lui, prima di Cagliari e Verona stavamo facendo meraviglie. Ma che partite vede?

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Purtroppo in una società seria l’essere a posto mentalmente non sarebbe un’opzione, ma qualcosa di scontato. Questo approccio superficiale, senza rabbia, pieno di autoassoluzioni è una malattia che la Fiorentina si tira dietro da anni…

Tifosodeluso
Ospite
Tifosodeluso

Con Montella la vittoria per gli avversari è più facile e bella

bla bla
Ospite
bla bla

Montella , solo una cosa
metti i giocatori nel loro ruolo naturale , basta invenzioni come Boateng centravanti o Chiesa di punta,

GiacomoRoma
Ospite
GiacomoRoma

Se la frase “non dobbiamo essere frenetici” significa che saremo capaci di schierarci ancora una volta in casa contro una squadra oggettivamente più scarsa, con il suo preferito schema 370, allora ci sta da preoccuparsi, e parecchio. Il Lecce avrà forse anche delle assenze, se non cerchi di aggredire e vincere nemmeno queste partite, non so veramente cosa altro pensare di questo allenatore. Boh sarò io che sono fissato, ma anche se non giocasse Chiesa, metterei subito Vlahovic/Pedro con Sottil a destra e Ribery a sinistra; magari ti dice male e perdi con l’unico tiro in contropiede che fanno loro… Leggi altro »

Ruiunico10
Tifoso
ruiunico10

Dai Monty , ti concedo l’ennesima riprova , lo sai che mi stai simpatico e tifo per te , ma devi dare una sveglia alla squadra e devi metterci del tuo . Per una volta prepara la partita con cattiveria e determinazione , facci vedere che hai studiato la squadra avversaria e che ne conosci i punti deboli e quelli forti .Non fare come troppo spesso è successo che arriva la squadra avversaria e i loro elementi migliori sembrano sempre dei piccoli Maradona perchè li lasciamo giocare tranquilli e beati . Altrimenti gli Scozzarella di turno diventeranno avversari micidiali ..… Leggi altro »

Tifoso
claudiodasasso

Montella, una parola in particolare non usi mai; coraggio. É con il coraggio che si va avanti e si sfidano le avversarie. E il coraggio deve darlo l’allenatore alla squadra. Cercando le soluzioni anche a partita in corso, mettendo giocatori nei loro ruoli, creando così il modulo adatto di volta in volta. Sottil a tutta fascia non rende, Boateng centravanti è fuori ruolo…questi sono solo esempi. Non è per voler fare il tecnico, sono solo un tifoso, ma rifacendomi anche alle tue dichiarazioni (“il modulo non è importante”), mi viene da dire certe cose. Come non ho valutato negativamente la… Leggi altro »

Manuel
Ospite
Manuel

Montella l’avrei esonerato dopo Cagliari….figuriamoci dopo Verona….ma comunque a mente fredda dico che fa’ bene la società a tenerlo almeno fino a fine stagione….sempre che lo spogliatoio sia unito….anche perché non vedo alternative valide, forse l’unica è provare a convincere Spalletti che a fine anno avrà sicuramente voglia di rimettersi in gioco

Ponzio
Tifoso
VIA Pradè!

La corsa non è la lacuna della Fiorentina: la squadra non vince mai un rimpallo e recupera pochissime palle; sulle ribattute non arriva mai prima: è lenta. Corre molto ma malissimo e lentamente. Ci sono alcuni giocatori fuori condizione: Badelj deve stare fermo per qualche settimana è troppo sfasato; idem Lirola, purtroppo davvero deludente e fiacco. Reitrano Santo Castro e Pulgar, che comunque la pagnotta la porta sempre a casa. Per il resto Montella deve investire su giocatori affamati e dinamici: Vlahovic merita ancora più di chances e forse anche Sottil, dopo essere stato indottrinato a dovere.

Juan
Ospite
Juan

Contiamo su un forte contributo da parte di Chiesa…..stando in panchina.

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

ha detto tutto benissimo,sono daccordo con le valutazioni del mr in tutto e per tutto,la squadra è stata costruita in fretta,come ha ammesso il ds pradè ma non per negligenza,ma per le logiche contingenze che si verifcano nell’insediamento di una nuova proprietà nel suo primo anno,consegnata per giunta a montella in ritardo sui tempi il 10 settembre,e quindi di conseguenza poi le due belle gare perchè contro la juve e il milan la giovane fiorentina di montella,non certo la fiorentina dei pizarro o dei valero,o degli aquilani,,ma la giovane fiorentina di montella ,comunque ha giocato bene contro la,juve di sarri… Leggi altro »

carlo
Ospite
carlo

Mi raccomando fai giocare Badely , cosi il Lecce corre tanto, nel frattempo si fanno anche quattro risate.

vrviola73
Ospite
vrviola73

Non capisco tutto il livore contro Montella. Per me è un buon allenatore e lo ha dimostrato con continuità proprio a Firenze gli anni che ci hanno truffato la CL. Qui ha una squadra in costruzione, fatta con poco tempo. Lasciamolo in pace, critichiamolo pure quando serve (Verona e Cagliari…), ma sperare che venga cacciato mi sembra fuori logica… per prendere chi poi adesso? Prenderei forse Guidolin o Spalletti ma solo a fine anno…

Rosetta
Ospite
Rosetta

Sono passati 8 anni dal primo Montella e non mi sembra che sia cresciuto ma l’esatto contrario.

La verità fa male lo so
Ospite
La verità fa male lo so

Vero squadra in costruzione e poco tempo, vero anche che è anno di passaggio e quindi, a parte la retrocessione, va bene tutto. Però se almeno fornisse un gioco alla squadra, motivasse e trasmettesse grinta, azzeccasse i cambi come la formazione iniziale e non scaricasse ogni volta responsabilità delle sconfitte a quello o quell’altro giocatore, magari accetteremmo anche di perdere, almeno lo avremmo fatto decorosamente. Così no, non si tira in porta mezza volta, siam mosci e spenti come il nostro num,5, così no scusa anche lui ci sta mettendo e pesantemente, del suo è bene si dia una raddrizzata… Leggi altro »

Gualtiero
Tifoso
gualtiero milano

Non c’è 2 senza 3.Forza Fuffy che ce la fai..Armata Brancaleone di broccastri allo sbaraglio senza capo né coda., senza attributi ,senza gioco, rammolliti e presuntuosi. La vedo nera.

Vitellozzo da Frittole
Ospite
Vitellozzo da Frittole

Condizione fisica…nessuno parla di kilometri. La domanda intelligente era: perché arriviamo sempre dopo sul pallone? Ma per fare domande intelligenti servirebbero giornalisti intelligenti…..

Ruiunico10
Tifoso
ruiunico10

io credo , ma mi posso sbagliare , che quando si arriva sempre dopo non è un problema fisico ma mentale , di concentrazione , o perchè si è troppo rilassati o troppo tesi . Credo anche che la condizione fisica la si veda sulla tenuta dei 90 minuti cioè quando la squadra ha dei cali vistosi verso il settantesimo minuto allora sai che è spompata . Noi di contro iniziamo le partite male anzi malissimo , quindi , ribadisco , non credo sia un problema fisico . A Verona Ribery ( che dovrebbe essere quello che si stanca prima… Leggi altro »

Moser fondo
Ospite
Moser fondo

Si, bravo… e dopo quando (?)si é vinto col LECCE IN CASA, é tutto di nuovo apposto, anche se si perde oppure parreggia le prossime??? . Bo, non so io… cmq FORZA Viola

SP56
Ospite
SP56

Troppo tecnicismo, troppa filosofia, troppa psicologia. Il calcio è molto più semplice !

fabri
Ospite
fabri

e dai con questa scusa del siamo giovani, i peggiori sono stati Badelj Benassi e Cristoforo che proprio giovani non sono

Nano
Tifoso
Noble Member
nano

Piero Montella.. le squadre che retrocedono sono quelle che corrono di più è una perla. Se sì va avanti così allora si vince lo scudetto. Non è questione di quantità ma di qualità. Bisogna corrette bene. Quando è necessario. Avere mezzi tecnici per fare correre la palla… Insomma Vincenzo non hai Pizarro, Acquilani, Borja, Joaquin, Cuadrado, Jovetic etc… Hai un branco di giocatori da salvezza sicura e basta. Oltretutto talvolta schierati secondo necessità in ruoli non naturali. Non corrono senza palla, non si triangola… A parte il solito vituperato Chiesa. Ditemi voi con chi dovrebbe giocare a calcio Ribéry seppur… Leggi altro »

Nano
Tifoso
Noble Member
nano

Povero… Non piero

Aldo
Ospite
Aldo

Non c’è stato un giornalista che gli ha chiesto se pensa a un diverso assetto tattico del centrocampo e il motivo per cui gioca sempre badelj che non si regge in piedi. Tutte domande scontate per le quali non occorre il patentino.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Il Lecce ha una identità…. Quindi un carattere, un disegno, un modo prestabilito e ben assimilato da tutti di risolvere gli infiniti problemi e situazioni che si presentano in una partita, attimo per attimo…. quindi ha un know-how diffuso, coerente, completo e consolidato, al suo livetto, Magari il livello di tutto è basso, ma efficace al massimo possibile…. nella Fiorentina questo non c’è….. siamo nuovi ed assemblati poco tempo fa, ma si ha l’idea che tutto sia in confusione…. non è stato trovato un filo conduttore…. supplisce Ribery, a modo suo, ma per fare questo non fa ne assist ne… Leggi altro »

el pirata
Ospite
el pirata

era carico ed esplosivo anche prima di cagliari e verona…vediamo quale scusa tirerá dal suo immenso repertorio

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsilondon

DETRATTORI ALLA LARGA

LUNGA VITA A FIRENZE PER VINCENZO ALLA FERGUSON

FORZA RAGAZZI

CI DIVERTIREMO

FORZA VIOLA SEMPRE

Giova
Ospite
Giova

Parole sensate anche se mi sarei aspettato più autocritica. Quanti errori tattici nelle ultime gare!! E non solo le ultime due!!!! Io pensavo venisse esonerato (meritatamente).
Forza Vincenzo se vuoi restare devi trovare soluzioni tattiche migliori e gestire molto meglio le partite!!!
La rabbia non basterà senza un cambiamento sostanziale … io ci spero … ancora …

gioranda
Ospite
gioranda

Sabato occorreranno almeno 3 gol di scarto per sopperire ai gol degli ex……e meno male che Liverani è in panchina…..

Pippo
Ospite
Pippo

Dopo il Cazziatone che spero gli abbia fatto Commisso tenta di rimediare! Falso come l’ottone!!!!!👎

Articolo precedenteChiesa sì, Chiesa no. Vlahovic spera. Dietro più Ceccherini di Ranieri al posto di Pezzella
Articolo successivoFiorentina-Lecce: circa 500 i tifosi ospiti che seguiranno al Franchi la squadra di Liverani
CONDIVIDI