Montella: Pensiamo gara per gara. Borja out per precauzione

    0



    Montella, Fiorentina-UdineseCosì Montella in sala stampa: “Preparare una gara a settimana sicuramente è diverso. Perdi lucidità quando giochi ogni tre giorni, oggi  a livello di intensità e rabbia ha fatto molto meglio. Se hai freschezza mentale questo accade. Borja? Ha avuto un risentimento leggerissimo, aveva dato la sua disponibilità, era un rischio che non ci siamo voluti prendere, in un punto del corpo molto pericoloso, e non volevamo rischiare. Cuadrado? Lui può giocare dappertutto, se impara a fare anche il terzino, a Genova ad esempio faceva comunque l’ala..Se poi non deviavano quel tiro da attaccante non segnava…Quindi..Classifica? E’ buona, una vittoria importantissima per i punti, consolida il nostro quarto posto, meritato, anche se ultimamente abbiamo fatto fatica, nulla è deciso, proveremo a fare più punti possibili. Matos? Mi piace la sua rabbia agonistica, la velocità, volontà, deve migliorare sotto porta, avrà tempo. Ha tanta voglia di crescere, anche in allenamento. Possibile rimonta oggi? Non ho visto particolari occasioni subite, abbiamo fatto bene. Diakité? Ha fatto una buona partita, è più un centrale che un esterno di spinta, molto attento, fisicamente è molto importante, molto attento, è difficile si faccia sorprendere per cali di concentrazione. 50° vittoria in due anni? Fa piacere, sono contento. Coppa Italia? Non faremo una rotazione programmata perchè molti sono infortunati, o in difficoltà a livello fisico. Qualcuno verrà risparmiato, vedi Borja che oggi non era al top. Filotto possibile? Dobbiamo solo pensare gara per gara”.