Montella: “Pensiamo prima alla Lazio, poi verrà la Juventus…”

    0



    Fiorentina-Esbjerg  MontellaIl tecnico Vincenzo Montella, squalificato per una giornata, ha parlato al media ufficiale della Fiorentina (e non in conferenza stampa…) alla vigilia della gara contro la Lazio: “E’ ormai una abitudine giocare ogni tre giorni e ci sono i presupposti per preparare al meglio la gara contro la Lazio. All’andata ci hanno fatto soffrire molto, adesso è un’altra Lazio. Con Reja hanno trovato continuità di risultati. Troveremo una formazione volenterosa di fare bene. Per me un derby? No, non lo è più”.

    Domani sera, per la prima volta, non siederà in panchina: “E’ la mia prima espulsione da allenatore, mai da calciatore. Devo ancora decidere se stare nel parterre o in tribuna anche se credo che in tribuna si veda meglio la partita”.
    Poi sul ritorno di Mario Gomez: “Gomez è ovvio non può essere ancora quello di cinque mesi fa. Ci vuole pazienza, io ce l’ho. Tornerà a essere il giocatore che è”.
    E dopo la Lazio ci sarà la Juventus, la prima di tre gare (compresa all’Europa League) in soli 12 giorni: “E’ necessario rimanere concentrati sulla Lazio poi penseremo alla Juventus, sfida affascinante e non facile. All’andata gara particolare? Ci fu un primo tempo abbastanza equilibrato decidso da due episodi, poi venimmo fuori noi”.
    Sulla stagione di Ilicic: “E’ un giocatore di talento, sta trovando continuità. Ha già fatto sei gol e può fare ancora bene”.
    Infine su Borja Valero: “E’ per noi un giocatore importante ma dobbiamo imparare a farne a meno”.