Montella torna ‘lamentino’. Tra proteste, sfoghi e una pressione non facile da gestire

38



Montella ed il rapporto difficile con gli arbitri. Ancora il Tardini nel suo destino. Ma reggere la pressione sarà fondamentale

Era il 2014 quando Vincenzo Montella venne definito ‘lamentino’ dall’arbitro Mazzoleni. Il tecnico viola si lamentava di un gioco ostruzionistico non punito dal direttore di gara. Così come altre volte si era lamentato per il gioco effettivo, con perdite di tempo eccessive da parte degli avversari. Fino al faccia a faccia che andò in scena con il referente della Commissione Arbitri, Stefano Braschi che incrociato al Tardini si rivolse al tecnico esclamando: “Proprio te cercavo. Stendiamo un velo pietoso sul tuo comportamento”. Lo scontro diplomatico con le istituzioni arbitrali e federali sul caso Borja Valero in quel Parma-Fiorentina con Gervasoni arbitro fu grosso. E dal punto di vista arbitrale, nel suo ciclo a Firenze, la squadra viola non ricevette certo grandi favori, anzi. La qualificazione in Champions del Milan ai danni della Fiorentina se la ricordano ancora in diversi.

Ancora il Tardini, ancora sfoghi e proteste. Tempi diversi. Ma siamo alle solite. Vincenzo Montella con altissime probabilità non guiderà la Fiorentina domenica sera al Franchi contro il Genoa, in una delle gare più delicate per Firenze e per il popolo viola degli ultimi vent’anni. E’ ai limiti dell’impossibile pensare che possano essergli tolte entrambe le giornate di squalifica che gli sono state inflitte dopo l’espulsione di Parma.

Il tutto nel momento più duro da affrontare anche dal punto di vista emotivo. Montella si sta giocando la carriera e la Fiorentina la salvezza dopo un triste filotto di ko che potrebbe diventare drammatico. Sarà fondamentale mantenere i nervi saldi. O meglio lo sarebbe stato. Magari evitando questa inutile squalifica.

Perché appare evidente che l’aeroplanino dinanzi a pressioni del genere non sempre riesca a mantenere la giusta lucidità. Comportamentale, ma anche decisionale. Perché le scelte di formazione, sia dal primo minuto che a gara in corso, non è che siano state tutte azzeccate. Anzi. Che la Fiorentina sia andata in confusione, come società nelle scelte e nella comunicazione, come spogliatoio e squadra, è un dato di fatto dimostrato dal tracollo generale delle ultime settimane. E se va in confusione anche colui che deve toccare le corde giuste per evitare un disastro come sarebbe la retrocessione le cose si fanno ancor più dure.

Montella si gioca la carriera, anche se la sua immagine calcistica ne esce sicuramente malissimo da questo suo ritorno a Firenze, comunque andrà a finire domenica, e la Fiorentina si gioca tutto. Dentro o fuori. Nervi saldi e attributi faranno la differenza. In panchina, o in tribuna, cambierà poco. Qui c’è di mezzo il destino. Sbagliare in preda ai nervi sarebbe solo controproducente. La lucidità è tutto per questi ultimi 90′ di campionato.

38
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Jacopo
Ospite
Jacopo

Se fosse un uomo, e non lo so perché non mi permetto di giudicare, comunque vada a finire domenica, al fischio finale dovrebbe dimettersi.

Carlo
Ospite
Carlo

Articolo per lo meno inopportuno in questo momento.

rosy
Ospite
rosy

i gobbi si permettono di intidimidire gli arbitri con atteggiamenti aggressivi a dir poco, Allegri si permette di mandare a quel paese i vari 4 uomo di turno ed è tutto ok. Solo a noi danno di lamentini….. che mafia

Francesco
Ospite
Francesco

Santa verità. È tutta fuffa.

Massimo
Ospite
Massimo

Quando Acciughina buttò la giacca addosso al 4 uomo non venne nemmeno redarguito

Bruh
Ospite
Bruh

Non capisco come ha fatto corvino a fargli un contratto di due anni a questo allenatore…………… Ed è un peccato sapere he Semplici andrà via dalla Spal…..Corvino vattene………..

VIOLACHEVERE
Tifoso
Active Member
VIOLACHEVERE

La proprietà dovrebbe essere in grado di saper valutatre, scegliere e gestire, con la competenza pluriennale sviluppata nel mondo del Calcio, le strategie adeguate alla scelta di un profilo di un allenatore adatto e la durata del suo contratto.
Forse c’è anche il problema di sapere cosa e come proseguire per il futuro.
Probabilmente un “traghettatore” con l’esperienza di chi sa manovrare squadre sull’orlo del baratro poteva essere più opportuno per fare…qualche pareggio…e poi …

Giulio
Ospite
Giulio

L’ipotesi che cambiare un allenatore amato dai propri giocatori portasse qualcosa di positivo sarebbe stata da scartare all’istante. Ma e’ stato Pioli ad andarsene quindi dovevi per forza trovare un sostituto . Montella o Guardiola sarebbe stato uguale in questo momento, hai dei giocatori che secondo me hanno totalmente mollato sapendo di andare a giocare altrove e sicuri di non scendere in B . Se montella sara’ bravo lo vedremo con una squadra fatta per le sue caratteristiche. Adesso chi da la colpa a montella ha dei seri problemi . Sono completamente in accordo con Claudio Granducato

Tiek
Tifoso
Tiek

Smontella

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Già, la sceneggiata ridicola di Gervasoni con Borja… Una cosa da ufficio inchiesta (all’arbitro).

Claudio_Granducato
Member
Claudio_Granducato

Ho sempre considerato Montella un buon allenatore (un po’ datato tatticamente, per i miei gusti) ma un po’ troppo presuntuoso. Imbarcandosi in questa avventura ha rafforzato ulteriormente la mia tesi. Però, onestamente, vorrei sapere in quanti avrebbero mai immaginato un simile filotto negativo. Come dice GianniB, gira e rigira, si ritorna comunque ad una proprietà che accompagna Pioli alla porta con Vincenzino già sul pianerottolo. Montella per far gioco o buon gioco ha bisogno di giocatori da Montella che attualmente non ci sono. Non possiamo solo dargli dello scarso o consderarlo poco lucido, addossandogli, in questi frangenti, altre colpe, anche… Leggi altro »

Japa
Tifoso
Japa

Bravo Biagiotti, scrivi sempre in modo impeccabile!

Ziociccio
Tifoso
ziociccio

Prima Pioli, ora Montella, se credete davvero che la colpa di questo schifo siano stati solo gli allenatori…..qui il marcio parte dalla testa dei fratellini e arriva fino ai piedi dei calciatori

GianniB
Ospite
GianniB

Se i nostri dirigenti inducono Pioli ad andarsene e deliberatamente scelgono di assumere Montella che è un ex del quale si conoscono bene i pregi e soprattutto i limiti e i difetti, di fronte alla assoluta incapacità di quest’ultimo di gestire la squadra dandole stimoli e fiducia e almeno una parvenza di gioco, con chi ce la dobbiamo prendere, con lui o con quelli che lo hanno fermamente voluto riprendere? PS: Poi per quanto riguarda i “veli pietosi” per coprire le proteste fatte in quella stagione contro gli arbitri.. beh, allora su quegli arbitri là si dovrebbe stendere una coperta… Leggi altro »

tomcat
Ospite
tomcat

Gia’ dimenticato quello di buono che fece Montella in viola? Adesso e’ un incapace? Come Prandelli, quando e’ stato in viola era bravo, adesso che allena una squadra ridicola come il Genoa e’ un incapace? Il tifo, in generale credo, e’ come una banderuola, va dove la porta il vento…

Cedric
Member
Cedric

Hai ragione. Pero si puo anche avere il ragionamento opposto, Montella all’epoca aveva una signore squadra, ha fatto un bel gioco grazie ai giocatori che aveva. Ora per questa Fiorentina mediocre e senza centrocampista di qualità ci vuole un’altro tipo di allenatore, uno che cura in primis la difesa.

Nazione Toscana
Ospite
Nazione Toscana

Via i tifosi di Montella dalla Fiorentina!

maurinho
Ospite
maurinho

Via i tifosi della juve dal sito dei tifosi viola.

diego
Ospite
diego

questo é un sito di gobbi

Giulio
Ospite
Giulio

Ascolta esaltato guarda di levarti dalle palle te.

jacopo
Ospite
jacopo

Leggo che Bati si è candidato x la panchina del midellsbrugh.. ma chiamarlo noi no?

nostalgico
Ospite
nostalgico

non si chiama Antognoni.
Non ha bisogno di uno stipendio.
Non sfrutta l’essere idolo per portare la pagnotta a casa.
Bati è furbo.
In un “non progetto” che ci viene a fare?
UNICO 9

Astianatte
Ospite
Astianatte

Sei proprio un poveraccio….proprio come persona intendo,anche se tu avrssi 100 miliardi di euro!
BATI grande giocatore ma uono piccolo e taccagno!

7Bello
Ospite
7Bello

TACCAGNI E UOMINI PICCOLI SONO I TUOI PADRONI CHE TI STANNO PORTANDO IN SERIE B!!!

nostalgico
Ospite
nostalgico

vedi,io non offendo le persone.
poveraccio sarei io?
e dimmi perchè?

Paolo Carrara
Ospite
Paolo Carrara

Vabbè barattiamo l’interperanza di Montella con la “simpatia” di Gasperini .
Con questi giocatori e questo staff tecnico il risultato sarebbe stato uguale !!!
Pensiamo al prossimo anno, che malgrado tutti si siano coordinati per farci retrocedere non ci saranno riusciti:Fra i “tutti” metto anche Pioli, che avrebbe avuto altra occasione per sfogarsi, anzichè scappare
come un codardo !!!!!
FVS.

indiviainvidia
Ospite
indiviainvidia

sara’ antipatico finche’ ti pare… ma mi sembra che lo sia diventato solo perche’ ha detto pubblicamente quello che pensava.. come fanno in tanti e come e’ giusto che sia (odio gli ipocriti e i buonisti di facciata). Antipatico perche’ ci ha toccato Federico… ma ditemi se il rigore per cascata su zolla l’avesse fatta Zapata contro di noi e Pioli avesse detto le stesse cose del mister bg gli avreste detto bravo, cosi’ si fa, facciamoci rispettare, o mi sbaglio??!!? Tornando al discorso tecnico penso che ci fosse il grigio di bergamo staremmo giocando da dicembre con mezza primavera… Leggi altro »

Astianatte
Ospite
Astianatte

Rischia di andare in B senza aver vinto una partita…chi non si lamenterebbe?Ma la partita di Parma che l’avete vista?Se uno perde una partita del genere poi non può stare tranquillo….

Bianco
Ospite
Bianco

Quando è arrivato tutta la stampa era soddisfatta della scelta che non era malvagia chiamando Montella in anticipo avrebbe visto i giocatori dal vivo sia nelle partite che negli allenamenti e farsi un’idea x il prossimo anno poi sfido chiunque ad aver solo pensato che si sarebbe fatto solo un punto, poi vi siete già dimenticate le critiche feroci verso Pioli per le partite oscene tipo a Cagliari e in casa con il Frosinone, buon parte dei giornalisti ha la memoria corta

Belgioviola
Ospite
Belgioviola

Minestra riscaldata e’ anche lamentino ,lo e’ sempre stato peccato la gente se lo ricordi ora ,ma mi fa piu’ rabbia il sorrisino ironico a sky nell interviste post partita ,ma cosa c e’ da ridere >??????

nostalgico
Ospite
nostalgico

un milione e mezzo di ragioni

flamel
Ospite
flamel

Allenatore mediocre da mezza classifica , inoltre molto polemico e non simpatico agli arbitri per certi suoi comportamenti , incomprensibile il suo reingaggio.

gore
Ospite
gore

in questa società di cose incomprensibili ce ne sono a bizzeffe.

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

NON CAPISCO PERCHE’ TI ABBIAN RICHIAMATO – NON CAPISCO XCHE’ SEI TORNATO

maurinho
Ospite
maurinho

Io l’avevo interpretato come un tentativo di rilancio visto che gli hanno fatto un contratto fino al 2021. Ora invece attendo con trepidazione la fine della partita di domenica. Prima di tutto per il campionato e poi nella speranza che come ci ha promesso DDV un minuto dopo la fine della partita parlera’. Spero che dica “abbiamo ceduto la societa'” cosi’ voi irriconoscenti tifosi della Fiorentina sarete contenti. E noi gli risponderemo che si lo siamo davvero molto.

JackViola
Member
JackViola

Magari

nostalgico
Ospite
nostalgico

avrei un milione e mezzo di ragioni per farlo 🙂

Kurt
Ospite
Kurt

Soprattutto la prima. È tornato perché una chiamata in serie A per lui era un puro miracolo. Ciao Ale, stringiamo le mele e speriamo bene.

Articolo precedenteFiorentina-Genoa: arbitra Orsato. Al VAR Irrati
Articolo successivoGiampaolo: “Saponara ha avuto più continuità. Ma qui è in prestito. Futuro? Non so ancora
CONDIVIDI