Montella: “Udinese ha trovato la zampata vincente. Diakitè…”

    0



    Montella TorinoVincenzo Montella ha parlato alla Rai nel post-gara di Udine: “Il gol di Muriel? Forse abbiamo lasciato troppo spazio, complimenti a lui. Potevamo fare qualcosina in più. Il resto della partita l’abbiamo giocata abbastanza bene, poi quando sembrava finita, sia per noi che per loro, hanno trovato questa zampata. Potevamo anche vincerla, una di quelle partite aperte ad ogni risultato. Ma ci giocheremo tutto al ritorno. Tre partite senza vittorie? La squadra è sempre stata presente in campo, poi si possono commettere errori. Ci voleva la zampata per vincerla questa partita, complimenti a loro che l’hanno trovata. La qualificazione è ancora aperta, ma sapevamo che non si sarebbe decisa oggi. L’Udinese comunque è una buona squadra anche in trasferta, ha giocatori di qualità che sanno ripartire bene. Rossi e Gomez? Il medico ancora non lo faccio. Gomez torna domani ad allenarsi con il gruppo, quindi vedremo quanto tempo ci vorrà. Per Rossi ci vorrà più tempo di Gomez, credo. Cosa salvare di questa partita? Lo spirito di gruppo è stato all’altezza, anche per le condizioni atmosferiche. La squadra si è calata bene nella partita. Chiaro che quando si perde brucia un po’, ma questo ci deve dare la spinta per fare meglio al ritorno. Percentuale di passaggio del turno? Forse 51% per loro, 49% per noi. Anderson? Sta crescendo, ha bisogno di giocare, di trovare ritmo. È un giocatore sveglio, tecnicamente molto abile, bravo nell’uno contro uno, dinamico. Diakitè? Ha fatto una buona partita per essere all’inizio, molto abile anche tatticamente, si vede che viene dal calcio italiano per impostazione”.