Montella: “Vargas infortunato nel finale. Stagione di crescita generale, Cuadrado…”

    0



    montella sampdoriaCosì Vincenzo Montella a Mediaset: “Rossi e Gomez? Mancano tanto, ma abbiamo fatto una buona partita, anche con qualità a fasi alterne. E’ stata una bella partita, con un pizzico di fortuna potevamo portare a casa il bottino pieno, anche guardando le occasioni avute. Guardiamo avanti, la squadra l’ho vista in crescita anche dal punto di vista mentale. Ora abbiamo qualche giorno di riposo, poi riprenderemo la settimana tipo e recupereremo altre energie mentali. Cuadrado? Dipende dalle sue volontà e dal volere delle due società. L’importante nella nostra posizione è vendere bene e comprare meglio. Khedira? E’ infortunato, farebbe al caso nostro (ride, ndr). Addio di Cuadrado? Non so, è presto… mancano 9 partite da giocare e il cartellino è ancora a metà… Matri? A volte se prendi male la palla riesci a far gol, e viceversa. Lui deve stare sereno, essere più convinto, ma i movimenti a centro area sono giusti, da attaccante vero. A me la squadra è piaciuta per il credere alla vittoria fino alla fine, anche in 10 perché Vargas nell’ultimo quarto d’ora era infortunato ed è rimasto in campo. Abbiamo trovato spazio tra le linee, abbiamo fatto buoni movimenti ma con poca condizione negli ultimi metri. Peccato non aver potuto fare gli ultimi minuti come avrei potuto, con Cuadrado e Matos alti sulle fasce. Avremmo potuto creare qualcosa di importante. Stessi punti dell’anno scorso? Sono due campionati diversi, la posizione è la stessa… nonostante gli infortuni, le difficoltà, e le due competizioni onorate al massimo sia stata una stagione di crescita per la Fiorentina: crescita in classifica e nei singoli, per i giovani. Poi gli infortuni gravi subiti nei giocatori più importanti nel solito reparto… bisogna fare i complimenti ai ragazzi. Rossi? Spero possa recuperare per la Coppa, per lui che sogna il Mondiale ma egoisticamente anche per noi: spero di averlo per qualche minuto in finale”.