Morabito: “Niente drammi alla prima sconfitta. Firenze e la Fiorentina meritano l’Europa”

4



Il procuratore Vincenzo Morabito, ha parlato oggi a Radio Bruno: “La tragedia di Davide ha dato una scossa a tutto l’ambiente Fiorentina: Pioli e la squadra adessostanno facendo un’impresa. Non dobbiamo però caricare di troppe responsabilità il gruppo, non dovrà essere una tragedia quando arriverà la prima sconfitta. L’Europa è lì, adesso la Fiorentina può prendersela. Lo meritano tutti, i giocatori e la città”.

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
antonio 46
Ospite
antonio 46

Pensiamo a vincere, non pensiamo ad eventuali sconfitte.

Momo
Tifoso
momo

Per ora lasciamoci sorprendere da una squadra che ha trovato orgoglio e combattività.
La sconfitta è chiaro che arriverà, ma i giocatori hanno già fatto una mezza impresa.
Forza Viola.

Walter, Firenze
Ospite
Walter, Firenze

Sono d’accordo sul fatto che i giocatori e la città meritano l’Europa. La perdita di Astori ha mostrato il nostro lato migliore. La città, i tifosi, la società ed i giocatori, hanno riscoperto i veri valori che alla Fiorentina piace rappresentare. Lo hanno dimostrato i Della Valle stando vicino alla famiglia di Astori. Lo ha dimostrato la città applaudendo in Piazza Santa Croce i calciatori juventini che dopo la partita di Champion’s hanno fatto di tutto per essere presenti alla funzione funebre. Lo hanno dimostrato i tifosi, lasciando da parte le polemiche che ci avevano diviso, ma soprattutto lo ha… Leggi altro »

Senzapaura
Tifoso
senzapaura

Sono completamente fuori tema, ma clamorosam,ente l’Arezzo ha sbancato Olbia nel recupero. Da 2-0 a 2-3. In 10 all’88°, gol di Cutolo al 91°. Sull’orlo del fallimento, penalizzati di 9 punti per arretrati stipendi ecc, ( chissà come hanno pagato il biglietto) lottano con i denti.

Articolo precedenteZazzaroni: “Fiorentina, striscia incredibile. Ora però Pioli non commetta il ‘solito’ errore”
Articolo successivoChiesa e Milenkovic, giovedì alle 18 incontreranno i tifosi allo Store Duomo
CONDIVIDI