Muriel acciuffa la Lazio, ma la ‘pareggite’ non porta in Europa. Così dura tenere Chiesa

21



Segnano Ciro e il colombiano, ma il pari non va bene a nessuno. E senza Europa, difficile resistere agli assalti per Federico.

Il sogno Champions si allontana ma il pareggio al Franchi consente comunque alla Lazio di restare agganciata alla zona Europa. La squadra di Inzaghi per un’ora ha avuto la partita in pugno grazie a una supremazia assoluta in mezzo al campo e a una grande freschezza atletica. I biancocelesti hanno sbloccato il risultato con una micidiale conclusione di Immobile (13° centro in campionato) ma, dopo il vantaggio, hanno bruciato una serie di importanti occasioni da gol. L’1-1, invece, serve poco a una Fiorentina che resta decima in classifica. La zona Coppa è lontana sette punti. Tanti, troppi. Tra le cattive notizie per la squadra viola anche l’infortunio a Federico Chiesa che ha riportato un problema al retto addominale. Una Fiorentina fuori dall’Europa renderebbe ancor più infuocato l’assalto estivo al suo gioiellino. Così scrive La Gazzetta dello Sport.

PARTITA. Il primo tempo è solo Lazio. La squadra di Inzaghi conquista il centrocampo e come affonda mette in crisi la barcollante difesa viola. Al 21’ Immobile centra il palo. E due minuti dopo il bomber biancoceleste, servito da Correa, va a segno con un siluro che sorprende Terracciano, al debutto con la Fiorentina. I viola sembrano avere poche gambe e poche idee. In più, al 36’, perdono Chiesa. Al suo posto entra Simeone. Terracciano compie due grandi parate su conclusioni di Correa e Immobile. La Lazio non chiude la partita e la Fiorentina la riapre nella ripresa. Pioli inserisce Mirallas al posto di uno spento Fernandes. Cambia anche il modulo: dal 4-3-1-2 al 3-5-2. E la squadra viola al 16’ pareggia con Muriel. Un dato curioso: i viola sono andati a segno con l’unico tiro indirizzato nella porta difesa da Strakosha.

DIFFERENTE. Mirallas avrebbe anche la palla giusta per portare in vantaggio la Fiorentina ma la sua conclusione vola alta. E’ una Fiorentina diversa. Più aggressiva. Anche Inzaghi prova a cambiare spartito inserendo Badelj e Romulo e passando al 4-2-3-1. Simeone sfiora il vantaggio con un colpo di testa. Per la Fiorentina è il tredicesimo pareggio in campionato. Nessuno ne ha ottenuti di più. Ma la «pareggite» non porta in Europa.

21
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Mario.romano
Member
mario.romano

Non è Chiesa che deve andare via , ma è la Fiorentina che deve costruire una squadra da CL intorno a Chiesa , a Muriel, a Simeone. a Benassi a Mirallas a Pezzella a Biraghi a Veretou a La Font e a Pellicano

Daniel
Ospite
Daniel

Ma Chiesa ikke rimane a fare a Firenze , con la Fiorentina di questi ultimi anni , il Torneo dei Bar a Malmantile ????

Ruiunico10
Tifoso
ruiunico10

la squadra non è scarsa , smettetela di piagnere . il Mister ha messo del suo purtroppo . questa squadra con 3 innesti lotta tranquilla per la CL . Chiesa è un fuoriclasse , Muriel gran giocatore , Edmilson sta crescendo tantissimo , Veretout lo vorrebbe mezza Italia , Pezzella è forte , Ceccherini sta dimostrando di meritare la maglia , Se vendiamo Biraghi ( che comunque è in nazionale ) abbiamo Hancko , Benassi è un centrocampista che segna tantissimo e se sapete un minimo di calcio sapete anche che avere un centrocampista che segna cosi’ tanto significa avere… Leggi altro »

Opiviola
Tifoso
opiviola

Concordo in pieno, singolarmente abbiamo buoni giocatori, il problema è farli rendere come squadra e li ci deve pensare Pioli. Quanto capace egli sia non riesco a giudicare.

DOGMA
Ospite
DOGMA

Se per 3 giocatori intendi 2 a centrocampo da 30 milioni e uno dietro da 25 si…
Però capirai bene che senza il centrocampo, SENZA IL CENTROCAMPO, la squadra si rompe tutta.. e non per colpa di Pioli!!
Se compri la ferrari più bella del mondo, ma col motore grippato.. tu vai da poche parti!!!

DOGMA
Ospite
DOGMA

E aggiungi che se non tieni Chiesa, perdi 10 punti a campionato, quindi servono altri 2 ottimi giocatori.

Gabry68
Ospite
Gabry68

senza chiesa siamo da lotta pernon retrocedere 14-15-16 posto, che tirate anche voi la volata alla società per vendere Chiesa?

Aliush
Ospite
Aliush

E comunque tenere Chiesa é condizione NECESSARIA ma NON SUFFICIENTE. Facciamo a capirci, questa squadra è scarsa e a malapena da metà classifica nonostante la presenza di Chiesa! Tenerlo bene, ma non basta devi costruirgli il resto intorno! E figuriamoci se i braccini ci pensano…..

tom
Ospite
tom

l’unica cosa che non dobbiamo trattenere è la società… via da Firenzeeeeeeee

aldo
Ospite
aldo

Quale allenatore verrà a rischiare la sua reputazione con una società che non potrà garantirgli la permanenza di Chiesa nella prossima stagione? Con gli acquisti già fatti dall’Empoli e senza D’Artagnan, infatti, si lotterebbe per la salvezza.

Maurizio
Ospite
Maurizio

E’ giusto che Chiesa vada via un talento come lui non pmuo’ rimanere in una societa’ senza ambizioni grazie cisbattini! Mi raccomando confermate l’incapace e il buzzurro!

Mario.romano
Member
mario.romano

Mi sembra chiaro che dobbiamo rafforzare la difesa e schierarla almeno a 4 che diventano 5 0 6 quando siamo in difficoltà . E’ vero che ci sono anche avversari bravi , ma spesso entrano nella nostra difesa con troppa facilità. Poi nel calcio mai dire mai. Ci sono ancora tanti punti in palio e non è detto che le squadre sopra di noi tutte riescano a mantenere questi ritmi forsennati. Noi invece lo dobbiamo fare con qualunque squadra. Non disperiamo tentiamo di mantenerci Chiesa che se va alla Juve lo rovinano come Bernardeschi.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

ringraziamo il cielo che si pareggia anzichè buscarne… altro che europa…

VIA I DV!!!

Goliath
Ospite
Goliath

Chiunque, nei panni di Chiesa, andrebbe via. Siamo diventati una società come l’Udinese, che vivacchia nella sua buona bella metà classifica, campa di plusvalenze, di tanto in tanto si qualifica per l’Europa League, giusto il tempo di incassare il premio, e poi fuori. Ecco, siamo diventati così. Sinceramente, non credo che nessun giocatore ci pensi due volte prima di accettare qualsiasi altra squadra, con una società più seria.

Aliush
Ospite
Aliush

Vivacchia? Speriamo! Avanti così si va ancora più a fondo!

zinzo
Ospite
zinzo

VIA SU !!!! NON VI PREOCCUPATE !!! CON IL PROGETTO DEI DELLABALLE L’ EUROPA è A PORTATA DI MANO !! REGALERANNO UN MAPPAMONDO A OGNI GIOCATORE , E AI VENTIMILA ABBONATI UN PAIO DI OCCHIALI DA SOLE, CHE NON RIMANGANO ABBAGLIATI DA TUTTI QUESTI ARCOBALENI VIOLA !!!!

Lores
Ospite
Lores

Scusate eh, ma voi al posto di Chiesa cosa fareste? Mettetevi nei panni suoi e del babbo. Frasi tipo “arcobaleni viola” e “alle grandi vittorie” sono fatte per abbindolare il tifoso medio che ormai è narcotizzato dalla pochezza e dalla grottesca gestione di questa squadra. Ma non funziona da chi mastica calcio in prima linea da più di 20 anni. Se arriva Juve, Inter o qualche squadra estera che gli offre il triplo che prende qua di ingaggio, e magari lotta per lo scudetto e gioca la Champions League, icchè farà secondo voi?! Sta tanto a tentennare? Prende baracca e… Leggi altro »

Checco 54
Ospite
Checco 54

… smettiamola con le buscherate Chiesa resta o va via indipendentemente dalla qualificazione europea… chi gestisce Chiesa deciderà cosa fare per il bene del ragazzo e lo comunicherà alla società che si dovrà adeguare e cercare di fare al meglio guardando ai propri interessi … tutta questa pressione e oggettivanente faziosa e non porta a niente se non al malumore generale, cercando sempre colpevoli o Capri espiatori….

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Nei limiti del possibile, ho sempre cercato di capire i proprietari ma adesso basta. Firenze, per tradizione, merita una società ed squadra diverse,….questa non ha nemmeno un minimo di amor proprio, solo promesse. BASTA.

Vincenzo Grisorio
Ospite
Vincenzo Grisorio

A Firenze buoni solo a criticare, mai nessuno che si faccia avanti con 300 milioni di euro e rileva la società, e non si dica che costa troppo, la cifra è stata certificata da un istituto internazionale!

buco di bilancio
Ospite
buco di bilancio

C’è una cosa fondamentale che non viene capita… andare in europa o no non cambia ASSOLUTAMENTE NULLA per tenere Chiesa o meno….. la cosa che fa la differenza è l’ingaggio, la Fiorentina anche se va in europa non è che aumenta il tetto ingaggi, ormai la linea della società è questa ingaggi bassi che accettano solo giocatori giovani o da rilanciare… quindi a giugno arriverà una squadra che darà a Chiesa 4-5 volte quello che prende qua, e allora europa o no non cambia. Il problema tanto è sempre il solito, ma siccome ormai sembra che la città abbia accettato… Leggi altro »

Articolo precedenteMuriel frena Ciro: un tiro, un gol. Decisivi Terracciano e Mirallas
Articolo successivoMuriel straordinario: 8 gol in 11 gare. Ad aprile appuntamento con il Siviglia
CONDIVIDI