Muriel, presente e futuro: riscatto pronto, vuole tornare a segnare

2



Il colombiano non segna in campionato da tre settimane: vuole tornare a lasciare il segno dopo l’esordio sprint. Verso il traguardo dei 50 gol in A.

Presente e futuro della Fiorentina: Luis Muriel lo aveva detto fin dal primo giorno che per lui la maglia viola non sarebbe stata semplicemente un trampolino di ri-lancio. No, lui Firenze l’aveva voluta in ogni modo, dicendo sì al trasferimento non appena Corvino lo aveva contattato e ribadendolo una volta di più col suo no al Milan, forte della parola già data. A rafforzare le sue intenzioni ci ha messo pure i primi gol italiani, 4 in tutto tra campionato e Coppa Italia. Ora vuole ricominciare a festeggiare, già che l’ultimo segnato in Serie A è vecchio di tre settimane, sempre in trasferta, a Verona con il Chievo. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

OPERAZIONE RISCATTO. E’ per questo mix, attaccamento alla maglia e capacità di essere decisivo, che i viola hanno già messo in preventivo di esercitare il diritto riscatto del suo cartellino dal Siviglia. Si tratta di un investimento complessivo di circa 14/15 milioni, compreso il prestito oneroso già versato lo scorso gennaio: i 12-13 restanti saranno versati a partire dall’estate, perché come ribadito dalla società nessuno vuole rinunciare alle sue qualità. 

OBIETTIVO 50. Il colombiano, dal canto suo, non vuole deludere nessuno: ha di fronte l’occasione perfetta per dimostrare finalmente il suo vero valore e non intende lasciarsela sfuggire dopo qualche errore nel passato. Gli mancano 4 gol per festeggiare le 50 reti nel massimo campionato.

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
i'giannelli
Ospite
i'giannelli

Non farei troppo affidamento su muriel, e’ uno che ti puo’ far tre gol in tre partite consecutive diverse per poi stare a secco 4 mesi. Se danno 15 milioni per lui che per societa’ di medio alta classifica sono all’ordine del giorno, qui te la farebbero pesare per anni ricordandolo alla piazza ad ogni intervista dove ricorderebbero anche gli ennesimi scudetti virtuali del passato con tanto di bacino di utenza e dimensione…serve un bomber da 20 gol a campionato…poi muriel e’ un di piu’ puoi pure riscattarlo perche’ no…

MAU 46
Ospite
MAU 46

Siete sicuri che Muriel verrà riscattato? È un incostante e mi sembra che pur maturando non sia cambiato. Deve acquisire una continuità di rendimento altrimenti serve a poco nonostante abbia colpi da fuoriclasse. Preferisco gente concreta come Inglese, Belotti o Pavoletti con dietro una certezze come Chiesa affiancato da un driblomane da scovare all’estero.
Se invece Muriel garantisce impegno e costanza di prestazioni allora non c’è nessuno meglio di lui è Chiesa per supportare escambiarsi con una pun5a.

Articolo precedenteCeccherini avanti su Laurini, Gerson favorito su Simeone: la Viola anti-Spal
Articolo successivoFuturo pianificato con Della Valle, Corvino, Pioli e… Chiesa: se Fede vuole restare…
CONDIVIDI