Muriel-Simeone e i loro gol, per la Fiorentina è crisi nera

di Brunella Ciullini - Tuttosport

13



Il colombiano non segna da due mesi, per l’argentino solo 8 reti e un digiuno di 434 minuti

Sembrava risolto. Ma è stata solo un’illusione. Quello del gol è un problema che assilla da tempo la FiorentinaAd ora i numeri sono allarmanti dopo un brillante inizio di anno: 16 reti nelle prime 11 partite del 2019 tra campionato e Coppa Italia, 8 di Muriel e altrettante di Chiesa
Poi però l’incantesimo, come riporta Tuttosport, si è spezzato e al posto dell’abbondanza ecco il digiuno con nefaste conseguenze su questa Fiorentina carente a centrocampo e diventata pure fragile in difesa. Muriel non segna in campionato dal 10 marzo con la Lazio, due mesi tondi tondi in cui non ha saputo sfatare il tabù dei 50 gol in A (è a 49). 
Quanto a Simeone è fermo alla rete al Torino, un digiuno di 434 minuti che certifica una stagione al di sotto dell’ultima (8 reti finora) e mette in dubbio la sua permanenza nonostante il contratto fino al 2022.

13
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
TEORIA_VIOLA
Ospite
TEORIA_VIOLA

Simeone Jr. da calciatore fa veramente pena.

Oriundo
Ospite
Oriundo

Ora si sta discutendo di riscattare Muriel, non riscattare Muriel, vendere Simeone, comprare quello vednere quell’altro..E’ TUTTO INUTILE SE PRIMA NON CI SI LEVA DI TORNO CORVINO lo volete capire o no? Inutile parlare di mercato se c’è Corvino di mezzo.

Guidoviola
Ospite
Guidoviola

Muriel non è un bomber da 20 gol a campionato ma una ottima seconda punta. Non solo tecnica ma anche rientri a centrocampo (non certo svogliato). Simeone come alternativa ci può stare nella Fiorentina. Tridente Chiesa, Muriel e una punta esperta titolari, in panca Simeone, Sottil, Vlahovic, Montiel… magari

Mauro
Ospite
Mauro

Attenzione con Simeone di non fare la stessa figura di Ilicic !!
Mueriel non si può discutere è stato il miglior attaccante del girone di ritorno e parecchio meglio anche di Chiesa, almeno lui quando non segna gioca la palla!

bobogol
Ospite
bobogol

Simeone è un attaccante atipico, deve trovare l’ambiente ed il modulo perfetto per rendere. Tecnicamente può migliorare e statisticamente gli attaccanti danno il meglio dopo i 25/26. Però a me piace, anche se è innegabile che quest’anno abbia fallito.

Aldo pistoia
Ospite
Aldo pistoia

Spero che giochi vlahovic fin dall’inizio, altrimenti per me Montella ha chiuso. Simeone e Muriel in panchina sabato. Poi, in caso di necessità, potranno entrare nella ripresa.

viceversa
Ospite
viceversa

Muriel in panca mi pare azzardato. Due ne abbiamo che sanno dare una pedata a un pallone. Non mi pare il caso di lasciarne il 50% in panchina. Poi su Vlahovic in campo sono d’accordo.

aldo - pistoia
Ospite
aldo - pistoia

Lascia un commento…mi è sembrato spompato nelle ultime gare. Ha finito la benzina?

TEORIA_VIOLA
Ospite
TEORIA_VIOLA

se metti Muriel in panca vedi come ingrassa poi

zolic
Ospite
zolic

Simeone potrebbe rilanciarsi, come seconda punta, accanto ad un centravanti vero.
Muriel ha grandi doti ma poca voglia! da non riscattare!

viceversa
Ospite
viceversa

Tenere Simeone e mollare Muriel. Idea veramente grandiosa!

Gods
Ospite
Gods

La seconda punta ha tecnica e dribling. Simeone non ne uno ne l’altro

Jacopo
Ospite
Jacopo

Simeone non ha nulla per essere precisi

Articolo precedenteVeretout, il Napoli pronto a inserire Diawara come contropartita tecnica
Articolo successivoIlicic, l’ex viola adesso è conteso da Roma e Napoli
CONDIVIDI