Biglietti fotografati dalla società, poi si deciderà il da farsi d’accordo con la famiglia

8



Il muro del pianto, dedicato a Davide Astori fuori dai cancelli del Franchi, continua a crescere. Come riporta La Nazione anche ieri altri tifosi hanno omaggiato Davide, e la Fiorentina continua a prendersi cura di questa straordinaria dimostrazione d’affetto verso il capitano. Tutti i biglietti, dai «post it» ai disegni dei bambini, lasciati appesi sono stati fotografati, perché niente potesse intaccarli, non la pioggia e nemmeno il vento. Adesso sarà la famiglia di Davide a decidere se tenere per sé i ricordi del capitano viola oppure se, con l’aiuto della società, creare uno spazio apposito per contenerli, qui a Firenze, in una sorta di tempio del ricordo dedicato al giocatore scomparso improvvisamente ad Udine. Possibile che la società chieda ai tifosi stessi come e dove conservare questi ricordi. Il tutto dopo che verrà affrontato il discorso con la famiglia di Davide.

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
MARCO, MILANO
Ospite
MARCO, MILANO

Sul collocamento ‘fisico’ direi che possono decidere la famiglia in primis e la Fiorentina… essendo pero’ nell’era dei social, direi che un filmato con tutti i messaggi/disegni etc e’ doveroso, via youtube, facebook… magari anche con le immagini dei vari tributi ricevuti da altre squadre, giocatori e tifoseria.. L’importante e’ soprattuto che tali testimonianze non vadano perse.

doc rob
Ospite
doc rob

il muro del pianto è noto in tutto il mondo per essere l’antico muro del tempio di Gerusalemme dove i fedeli pregano, infilano richieste nelle fessure e flettono in modo intermittente il capo, chiamerei in altro modo il nostro muro (muro di davide, muro del ricordo, dell’amore, della memoria, muro uno di noi….)

Maria
Ospite
Maria

A me piacerebbe che venisse dedicato uno spazio a tutto questo.. magari per dare la possibilità anche ai tifosi che verranno a Firenze più in là (come me) di omaggiare Davide. Spero cioè che io possa avere la possibilità di contribuire con un mio omaggio anche se venissi tra un mese… mi piacerebbe davvero

Enologo Bio
Ospite
Enologo Bio

La mia richiesta di chiamare il muro in altro modo e’ stata disattesa. Non importa, non mi metto di certo a fare polemica, pero’ attribuire il nome corretto alle cose mi sembra il minimo per un servizio di informazione. Riguardo a disegni e messaggi, secondo me, andrebbero fotocopiati (se la famiglia giustamente vuole tenere gli originali) ed assieme a tutte le sciarpe e bandiere appese si potrebbe tappezzare un’intera parete del futuro museo della Fiorentina (perche’ io, prendetemi per tonto, credo al nuovo stadio). Una bacheca gigante che occupa una parete da pavimento a soffitto. Di trofei ne abbiamo pochi… Leggi altro »

Marco
Ospite
Marco

IO LI FAREI METTERE TUTTI NEL CORRIDOIO CHE PORTA LE SQUADRE DAGLI SPOGLIATOI AL SOTTOPASSO PER ENTRARE IN CAMPO .. IN MODO CHE IN OGNI PARTITA I GIOCATORI LI POSSANO VEDERE , ONORARE DAVIDE, E ATTINGERE QUELLA CARICA AGONISTICA IN MEMORIA DEL NOSTRO CAPITANO ….

Lars Porsenna
Ospite
Lars Porsenna

Ottima idea.

Quaquaraqua
Ospite
Quaquaraqua

Bellissima idea.

Tano
Ospite
Tano

Cominciamo a creare una becheca..David ci aiuterà a riempirla da lassù

Articolo precedenteVai Ricky. Il riscatto dei nervi per il grande amico Davide come punto di ri-partenza
Articolo successivoTanti auguri Manuel Pasqual! L’ex capitano viola compie oggi 36 anni!
CONDIVIDI