Mutu: “Simeone fatica solo perché è giovane. E.L.? Servirebbero un paio di innesti”

4



Mutu analizza il momento di Simeone: “Segnerà, è solo giovane. Europa possibile? Servirebbero un paio di innesti”

Parla così l’ex viola Adrian Mutu al Corriere dello Sport:

Bologna la sua gara? «Non ho dimenticato le bellissime gare contro i rossoblù, era il nostro derby, quello dell’Appennino. Non c’è stata mai una sfida facile e non lo sarà nemmeno alla ripresa. Ma la Fiorentina ha più qualità e io ci credo: arriverà anche la prima vittoria in trasferta della stagione. Già domenica».

Simeone? «Giovanni ha già dimostrato chi è, è giovane ed io non ho dubbi: diventerà uno dei grandi centravanti d’Europa. Faticare è normale, soprattutto quando si è giovani. Quello che però vedo io è la sua grande concentrazione: deve pensare solo a lavorare, senza lasciarsi logorare dal tarlo del gol che non arriva. Lo troverà quando meno se lo aspetta. E’ sempre così».

Chiesa l’ha sorpresa? «Mi piace tantissimo, somiglia davvero tanto a suo padre Enrico. Non è più solo uno dei punti di riferimento della Fiorentina, oramai lo sta diventando anche della Nazionale italiana. E’ senza ombra di dubbio un giocatore importante: intorno a lui può essere costruita una grande Fiorentina». 

Europa? «Secondo me dovrebbero essere individuati due giocatori di alto livello sul mercato, capaci di garantire concretezza a tutto il gruppo, anche davanti alla porta. Ricordo la mia, di Fiorentina: giocavamo a viso aperto contro tutti gli avversari, contro le squadre di seconda fascia ma anche contro le big. E spesso vincevamo, a prescindere da chi ci trovavamo davanti. Il coraggio a questa squadra non manca, servirebbe per un pizzico d’esperienza in più».

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Come il giovane malusci. Finirà uguale

Lucignolo
Ospite
Lucignolo

E.L.? serviresti ma te!!!

diaz
Ospite
diaz

Mutu non dice mai cose scontate. Su Simeone spero che abbia ragione anche se, purtroppo, non vedo il nesso tra la scarsa vena realizzativa e la giovane età; potrei capire chi dice che correndo troppo arriva poco lucido sotto porta ma il Cholito senza corsa non è il Cholito.

Pizzulaficu
Member
pizzulaficu

Sei troppo forte Adrian, mi fermo qui, il resto scritto nell’altro post è stato immediatamente cancellato. Eh l’etere da ubriacature e stordimenti, ma va bene lo stesso.

Articolo precedenteGonzalo Rodriguez: “Quando vedo la foto di Astori piango. Firenze sempre nel cuore”
Articolo successivoObiettivi per gennaio: Sansone, Gabbiadini e spunta anche Borini ai margini al Milan
CONDIVIDI