Napoli a Firenze con i titolarissimi, Mertens o Milik è l’unico dubbio

Di Pasquale Tina - La Repubblica Napoli

11



Come riporta La Repubblica Napoli, la ricerca della serenità. È l’operazione annunciata da Sarri subito dopo la vittoria contro la Juventus allo Stadium che ha suscitato tanto entusiasmo in città: «Dobbiamo restare tranquilli a Castel Volturno». Detto, fatto. Il programma è quello solito: la squadra si è ritrovata ieri pomeriggio per il consueto allenamento di scarico con il gruppo diviso in due, in base al minutaggio collezionato domenica a Torino. Stessa routine di sempre pure oggi con la doppia seduta, dedicata alla cura di tutti i dettagli. Sarri si concentrerà come sempre sulla fase difensiva che ha fatto la differenza contro la Juventus blindando la porta di Pepe Reina. Le valutazioni di formazione cominceranno da domani, ma difficilmente ci saranno troppe variazioni al tema.

La sensazione diffusa fa rima con i titolarissimi anche se il momento difficile di Mertens merita un supplemento di riflessione. Il belga non segna dal 3 marzo (dalla sconfitta per 4- 2 al San Paolo contro la Roma) ma dovrebbe essere confermato al centro del tridente anche se Milik scalpita e sicuramente sarà uno dei protagonisti della gara dell’Artemio Franchi contro la Fiorentina assieme a Zielinski, soluzioni finora convincenti in corso d’opera. Se ne riparlerà nei prossimi giorni: la lunga vigilia, del resto, è appena cominciata. Il Napoli resterà fino a sabato a Castel Volturno e poi partirà in treno per Firenze, un’altra tappa quasi decisiva per il sogno dai riflessi tricolori.

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ponzio
Tifoso
ponzio

son tutti fortissimi. Serve una gara perfetta e una grande concentrazione

Soloviola
Ospite
Soloviola

Ma invece di parlare di Napoli… Badelj c’è la farà?
Peccato per la squalifica di Dabo… faceva davvero comodo uno come lui a centrocampo contro il Napoli!

Ponzio
Tifoso
ponzio

strana la sua espulsione?

perle
Ospite
perle

Il sogno è 3 a 0 per noi all’89° e cominciare a cantare “dai scansiamoci, dai scansaimoci, dai scansiamoooociiiii”

Rothbard
Tifoso
Murray Rothbard

avranno tutto il tempo per imparare bene bene l’inglese, ma anche l’indiano e l’arabo, con insegnanti madrelingua

AleFreeghost81
Tifoso
Ale

Spero che si attacchi al fiasco e nel dubbio metta Mili…c

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Napoli a Firenze con i titolarissimi. Perbacco baccone, questa sì che è una notizia. E io che pensavo che Sarri avrebbe fatto un po’ di turnover. Da grande voglio fare il giornalista, chissà se sarò mai capace di concepire titoli e articoli di tale sagacia.

olegna
Ospite
olegna

1) doveva forse far giocare la primavera???????? 2) a noi che ci frega di Mertens, Milik, Zielinski, Insigne, Callehon, etc………., fatta eccezione per Chiesa (sempre che non giochi terzino, come quasi sempre), siamo in grado di contrapporre, udite, udite………Simeone-segna poco, Falcinelli-segna mai, ed altri validi eroi che, come dire……., al posto dei piedi, hanno dei ferri da stiro. scusate il becero sarcasmo ma, come ho già detto, a prescindere da ogni altra valutazione o considerazione, questa era proprio la peggior partita da disputare che ci potesse capitare in questo periodo, diciamo, un pò così e, per carità, ci sta pure.… Leggi altro »

Silver
Ospite
Silver

Grande Napoli! Merita certamente lo scudetto! Ma noi non possiamo dargli il lasciapassare per via dell’accesso all’E.L. che meritiamo tantissimo per la solidità del gruppo dopo la morte del nostro capitano. Tanto date retta me! I gobbacci
batteranno una altra bella musata anche contro l’Inter !! Forza viola per tutti !!

roberto
Ospite
roberto

scusate ma Mertens non è squalificato?

Rossano
Tifoso
ROSSANO

Ma Mertens non è squalificato?

Articolo precedenteLIverpool-Roma, incidenti: in coma tifoso irlandese aggredito
Articolo successivoFiorentina: domani Franchi aperto ai tifosi per l’amichevole con il Signa
CONDIVIDI