Napoli-Fio a confronto: attacco monstre per gli azzurri. Record per tiri, assist e Km percorsi

8



Napoli e Fiorentina arrivano alla gara di sabato con 21 punti di differenza in classifica in favore dei partenopei.  59 per squadra di Sousa, con 16 vittorie, 11 pareggi e 9 ko. Il Napoli di punti ne ha 80, con 24 vittorie, 8 pareggi e 4 sconfitte.

NUMERI A CONFRONTO  60 i gol fatti dai viola per il 7° dato del torneo con 1,67 reti segnate a partita, mentre il Napoli di gol ne ha segnati 86 per una media di 2.39 a partita per il miglior attacco del torneo. Tira molto la squadra di Sousa, con 456 totali è la 4° squadra che tira di più nel campionato. Tiri di cui 251 in porta e 205 fuori. Il Napoli, è invece la squadra che tira di più in serie A. 521 tiri totali, 288 in porta e 233 fuori. Punta tantissimo sul gioco collettivo davanti il Napoli. 136 gli assist tentati dai partenopei, 3° dato del campionato, con però 52 riusciti che valgono alla squadra di Sarri il record del campionato. 7° per assist tentati la Fiorentina, 106 con 28 riusciti. Sul fronte cross la Fiorentina è 6° con 223 utili e 216 sbagliati. Davanti ai viola il Napoli con 249 utili e 202 sbagliati. Alla voce reti subite gli azzurri sono terzi con 36 gol al passivo. I viola, invece, sono scesi al 10° posto con 51 gol subiti. Record anche di chilometri percorsi per il Napoli, 110 di media. Ne fa 108.3 la squadra di Sousa, quinta assoluta per distanza media coperta.

IN CASA IL NAPOLI non ha fatto molto bene. 40 punti ottenuti in 18 gare, con 12 vittorie, 4 pareggi e 2 ko. Vittorie contro Cagliari, Udinese, Crotone, Genoa, Pescara, Sampdoria, Torino, Inter, Empoli, Chievo, Bologna, Milan. Pareggi contro Sassuolo, Lazio, Palermo e Juventus, ko contro Atalanta e Roma. Non ha segnato solo contro l’Atalanta. Ha invece subito almeno un gol in ben 12 gare su 18.

IN TRASFERTA LA FIORENTINA 18 gare giocate fuori dalle mura amiche, 6 vittorie, 4 pareggi e 8 ko per i viola. Successi con Crotone, Pescara, Chievo, Empoli, Bologna e a Cagliari, pari a Udine, Marassi con la Samp col Sassuolo e Bergamo, e sconfitte a Palermo, Roma con Lazio e Roma, Genova col Genoa, Torino contro Toro e Juve e contro Milan e Inter. Sempre preso almeno un gol tranne che a Crotone, al Bentegodi, con l’Atalanta, al Dall’Ara ed al Castellani, mentre la Fiorentina ha sempre segnato almeno una rete tranne che a Marassi, con l’Atalanta, col Palermo e contro la Roma.

Per quanto riguarda i singoli Mertens è il miglior realizzatore dei napoletani con 25 reti, secondo in classifica cannonieri. Insigne è a 16 e Callejon a 13. Occhio anche ad Hamsik, a quota 11. Nei viola Kalinic è a 15, Berna a 11, Baba a 10. Callejon è il miglior assist man del campionato con 11 assist. Insigne con 7 ed Hamsik con 5 sono nella top 15 del campionato.  Nei viola il migliore è Borja con 8. Reina è il secondo portiere meno impegnato della Serie A, mentre Koulibaly è ottavo per palloni recuperati con 114. Mertens è il secondo giocatore del campionato per tiri in porta con 76, Kalinic è 12° con 41 conclusioni nello specchio.

Davanti da urlo il Napoli, ma con una buona fase difensiva. Sarà dura al San Paolo portare via punti. Ed i numeri fanno paura.