Napoli-Fiorentina: i Della Valle toccano il record di 750 gare in Serie A, Pioli 600 da allenatore

17



La sfida del San Paolo, oltre al valore per la classifica, segna due importanti traguardi per la proprietà e il tecnico dei viola

Come ricorda il Qs-La Nazione, sono da evidenziare 2 traguardi sicuri che verranno raggiunti in Napoli-Fiorentina: per i Della Valle si tratterà della 750° gara ufficiale alla guida della Fiorentina (record assoluto), mentre per il tecnico viola Stefano Pioli si tratterà della 600° partita da allenatore.

17
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Valter
Ospite
Valter

L’unico record che hanno stabilito é l’antipatia che si sono guadagnata dai Fiorentini.

Vinicio
Ospite
Vinicio

Speriamo che NON ce ne siano altre 750!

Yacu
Ospite
Yacu

Il problema non è i titoli non vinti è la passione che le sorelline ci mettono uguale allo ze00 tornate nelle Marche

sfigatto
Ospite
sfigatto

dai vivo ne avranno viste 3

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

750 partite in serie A, diciamo approdsimativamente un 40 nelle coppe europee ed un 20 nella Coppa Italia, siamo sulle 800 e passa partite.
Risultato: ZERO TITULI in bacheca.
L’ultimo trofeo, piaccia o non piaccia, porta la firma di Vittorio Cecchi Gori.

STEFANO
Ospite
STEFANO

Anche le ultime due retrocessioni e l’ultimo fallimento portano la stessa firma.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Indubbiamente. Ma è retrocesso con dignità. Non si è salvato “barando” al gioco. Perché, qualora non lo sapessi, l’accusa per cui i tuoi amichetti (e di Moggi) furono condannati dal Tribunale di Napoli nell’unico grado di giudizio che fu possibile celebrare era di FRODE SPORTIVA.
Il tifoso che ha dignità, preferisce una retrocessione sul campo ad una salvezza truccata. Perché, sempre se non lo sapessi, di questo si trattò e questo rimarrà alla storia.

Aspetta & Spera
Ospite
Aspetta & Spera

750 gare e nemmeno una coppa Italia….c’è qualcosa che non quadra…

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

17 anni di nulla un record incredibileeeeee nella storia dei della valleeeeeee non si è vinto un cazzoooooo il record di zerooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo oleeeeeee oleeeeeee i record gli fanno con le cessioniiiiiii del prossimooooooooo annooooooooo perchèèèèèèèè i leccavalle sono pure 21000 che tristezza infinitàààààààààà èèèèèèèè per firenzeeeeeeeee :((((

Soloviolanelcuore
Ospite
Soloviolanelcuore

750 gare senza un trofeo….. bisogna scavare molto indietro scomodando presidenti coraggiosi che avevano 1/20 delle loro disponibilità per trovare tanto digiuno…..

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Un digiuno simile con UN SOLO presidente/proprietario NON HA PRECEDENTI. Il digiuno più vicino era quello del Marchese Ridolfi (14 anni) che, però, per moltissimi anni non ebbe a disposizione la Coppa Italia che non si disputò dal 1922 al 1935 (13 anni di non competizione) e dal 1943 al 1957 (per Ridolfi 3 edizioni). Quindi il buon marchese non ebbe 16 “opportunità” di poter partecipare alla coppa nazionale su di un totale di 20 anni di sua presidenza. Manco a dirlo, in una di quelle quattro edizioni a cui vi partecipò, mise un TITULO in bacheca (1940). In assoluto,… Leggi altro »

Ponzio
Tifoso
Ponzio

Considerare Pioli un novellino inesperto significa non capire niente di calcio. È ottimo allenatore molto equilibrato ed intelligente.

Viola
Ospite
Viola

Forza Diego e Andrea smentite quella banda di cialtroni che vi criticano

Poppice
Ospite
Poppice

Hai detto bene. Una banda di cialtroni….

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

STEFANO
Ospite
STEFANO

Ma quanti anni hai? 12/13? 15 al massimo? Oppure 80 e ogni tanto deliri? Tu mi ricordi vagamente un tizio che lavorava con me,nel mio reparto,e sparava balle in continuazione. E quando gli si faceva notare che erano solo balle, lui borbottava qualche parola incomprensibile e poi se ne andava.

Vinicio
Ospite
Vinicio

Chi difende questa proprietà non ama FIRENZE ne la Fiorentina!
Della valle vattene!

Articolo precedenteIl cordoglio della Fiorentina per la famiglia Sensi
Articolo successivoSerie A 4a giornata, Inter-Parma: le formazioni ufficiali
CONDIVIDI